Regole del Texas Holdem Limit

Chip stack

Scopriamo insieme una sintesi completa delle regole del Poker Texas Hold'Em Limit e delle sue fasi di gioco.

Il Limit Texas Hold'em è un gioco a scommesse sono fisse che include puntate piccole(small bets) e scommesse grandi (big bets).

Le scommesse piccole sono usate nei primi due round di puntate mentre le big bets sono usate nel terzo e quarto round di scommesse.

In termini di entità, è sempre utile sapere che le big bet sono sempre uguali al doppio della somma delle small bet.

 

Prima di distribuire le carte

Un giocatore al tavolo assume il ruolo di dealer / mazziere; in un casinò oppure in una partita semi professionale questa persona ha generalmente un "bottone" di plastica davanti a sé che ne indica il ruolo e che dà il nome alla posizione di gioco detta, appunto button.

Il button stabilisce l'ordine in cui i giocatori devono agire nella mano e si muove in senso orario dopo che ogni mano viene giocata.

Il primo giocatore a sinistra del button (il posto numero 1) effettua, ancora prima che le carte vengano distribuite, una puntata obbligatoria chiamata piccolo buio, alla quale segue una simile puntata da parte anche del secondo giocatore alla sinistra del button (il posto numero 2)  che viene chiamata controbuio.

Il controbuio è sempre delle stesse dimensioni della small bet, mentre il piccolo buio è solitamente metà delle dimensioni del grande buio.

Per esempio, in un gioco 10$/20$ la piccola scommessa è di 10$ e la grande scommessa è di 20$. Pertanto, il controbuio è di 10$ (le dimensioni della piccola scommessa) e il piccolo buio è di 5$ (metà delle dimensioni del controbuio e della piccola scommessa-

 

Distribuzione delle carte

Phil Ivey WSOP 2012

Le carte sono distribuite in senso orario, a partire dal giocatore a sinistra del button (la piccola scommessa) finendo con il giocatore che agisce come mazziere (il button).

Ogni giocatore riceve due carte, che sono messe coperte sul tavolo.

Questa è la fase iniziale di ciascuna mano e si ripete sempre, in ogni partita, esattamente nel modo qui descritto senza variazioni possibili né in relazione al numero di giocatori che prendono parte al tavolo o gli stakes in gioco.

Il primo round di scommesse

L'azione inizia con il giocatore seduto a sinistra del controbuio (il posto numero 3, noto anche come "primo a parlare" o "Under the gun").

Questo giocatore ha la possibilità di abbandonare la mano (gettando le sue carte coperte in mezzo al tavolo, in inglese "fold"), vedere (mettere lo stesso importo del controbuio sul tavolo, in inglese, "call") o rilanciare (mettendo due piccole scommesse davanti a lui, in inglese "raise").

Una volta che il primo giocatore ha scelto come procedere, l'azione si sposta  verso il posto numero 4 (il giocatore seduto alla immediata sinistra del posto numero 3), che ha l'opzione di lasciare, vedere, rilanciare o rilanciare nuovamente (ma solo se si è rilanciato prima di lui).

Le puntate continuano in senso orario finché ogni giocatore che non ha lasciato la mano oppure ha contribuito al piatto con lo stesso ammontare di chips.

Esempio: La partita è di Limit Texas Hold'em $10/$20 a 10 giocatori.

Le carte vengono distribuite e il primo giocatore ad agire (il primo a parlare) decide di rilanciare. Egli deve allora mettere $20 nel piatto (due piccole scommesse).

I giocatori seduti ai posti 4, 5, 6 e 7 optano per lasciare e gettano le loro carte tra le carte perdenti.

Il giocatore nel posto numero 8 sceglie di rilanciare nuovamente e deve pertanto contribuire con $30 nel piatto (tre piccole scommesse).

Il giocatore seduto al posto numero 9 decide di vedere e, di conseguenza, deve mettere $30 nel piatto (tre piccole scommesse). Il giocatore seduto al button (il mazziere) lascia.

Il piccolo buio, che ha già $5 impegnati nel piatto, vede e, di conseguenza, deve aggiungere altri $25 al piatto ($30 in totale; uguale a tre piccole scommesse).

L'azione passa quindi al controbuio, che sceglie di rilanciare nuovamente e dunque mette $40 nel piatto (poiché aveva $10 nel piatto all'inizio della mano, egli deve mettere ulteriori $30 facendo così $40 di puntate in totale; uguale a quattro piccole scommesse).

Questo è chiamato "chiusura delle puntate", e significa che non sono più consentiti rilanci prima dell’avvio di una nuova fase di gioco.

In ogni round di scommesse sono ammessi solo tre rilanci per un totale di quattro puntate.

Dopo la chiusura, i giocatori restanti possono soltanto lasciare o vedere.

L'azione riprende con il primo a parlare, che rilancia. Una volta che il primo round di scommesse è finito e tutti i restanti giocatori hanno contribuito in maniera uguale al piatto, è il momento del flop.

 

Gioca a Poker Online Senza Depositare

 

Il flop e il secondo round di scommesse

Poker Club 3

Il mazziere comincia "bruciando" la carta superiore del mazzo di carte e mettendola coperta sul tavolo. Questo viene fatto per impedire imbrogli nel caso in cui la carta superiore abbia qualche contrassegno.

Questa carta, la carta bruciata, viene d'ora in avanti esclusa dal gioco.

Il mazziere poi distribuisce tre carte scoperte sul tavolo in modo che tutti le vedano e che prendono il nome di flop.

Il flop contiene le carte in comune che i giocatori devono usare usate insieme alle carte coperte per creare la migliore mano da 5 carte possibile .

Poiché i bui sono usati solo nel primo round di scommesse, è ora il piccolo buio che agisce per primo (seduto al posto numero 1). Se il piccolo buio lascia prima del flop, è il turno del controbuio di agire, e così via.

Il primo giocatore ad agire ha le opzioni di passare (l'azione procede in senso orario verso il successivo giocatore restante) o di puntare (se il giocatore punta, dev'essere esattamente una piccola scommessa).

Se tutti i giocatori passano al flop, a tutti è consentito vedere la quarta carta (il turn) senza mettere altri soldi.

Le scommesse procedono con lo stesso modello seguito nel primo round, con un massimo consentito di tre rilanci (quattro piccole scommesse in totale).

Esempio:  È una partita di Limit Texas Hold'em da $10/$20 e 10 giocatori sono seduti al tavolo.

In seguito al primo round di scommesse, solo i giocatori seduti al piccolo buio, al controbuio e al button sono rimasti nella mano.

Il mazziere raggruppa le chips nel piatto e lo mette in mezzo al tavolo, brucia la carta superiore (la mette coperta sul tavolo) e scopre le tre carte in comune (il flop).

Dato che le scommesse procedono in senso orario dal button, è il piccolo buio che è il primo ad agire e decide di passare.

Il controbuio scommette ($10; uguale a una piccola scommessa) e il button sceglie di vedere (punta $10).

Ancora una volta, è il turno del piccolo buio ed egli può rilanciare (mettere $20; viene definito "passare e rilanciare"), lasciare (gettare le sue carte coperte tra le carte perdenti) o vedere (mettere $10).

Una volta che il secondo round di scommesse è finito e tutti i restanti giocatori hanno contribuito in maniera uguale al piatto, è tempo del turn.

 

Leggi le Recensioni delle Più Affidabili Sale da Poker

 

Il turn e il terzo round di scommesse

Antonio Esfandiari

Come in precedenza il mazziere brucia nuovamente la carta superiore del deck disponendo una quarta carta in comune accanto al flop. Questa carta è chiamata turn.

Le scommesse quindi avanzano ancora in senso orario dal button in poi, esattamente come al flop.

La sola differenza è che ora le scommesse sono raddoppiate e sono chiamate infatti "grandi scommesse".

Esempio: È una partita di Limit Texas Hold'em da $10/$20 e 10 giocatori sono seduti al tavolo.

Sopo il flop, solo i giocatori seduti al controbuio e al button restano nella mano.

Poiché le scommesse procedono in senso orario dal button, il controbuio deve agire per primo.

Il controbuio decide di scommettere (mette $20; pari a una grande scommessa), il button sceglie di rilanciare (mette $40; uguale a due grandi scommesse) e il controbuio sceglie di vedere (mette altri $20; facendo due grandi scommesse in totale).

Il terzo round di scommesse è ora completo.

Una volta che il terzo round di scommesse è finito e tutti i restanti giocatori hanno contribuito in maniera uguale al piatto, è tempo del river.

Il river e il quarto round di scommesse

Sportnutrizioneregolepokertexasholdemriver

Il mazziere brucia la carta superiore del deck e scopre una quinta carta in comune accanto al flop e al turn. Questa carta è chiamata river.

Le scommesse allora procedono in senso orario dal button, come al flop e al turn.

Le scommesse sono dello stesso importo di quelle messe al turn.

Esempio: È una partita di Limit Texas Hold'em da $10/$20 e 10 giocatori sono seduti attorno al tavolo.

Dopo il turn, solo i giocatori seduti al controbuio e al button sono rimasti nella mano.

Poiché le scommesse procedono in senso orario dal button, è il controbuio che deve agire per primo.

Il controbuio sceglie di passare e l'azione passa al button, che scommette (mette $20; uguali all'importo di una grande scommessa).

Il controbuio ora ha la possibilità di di lasciare, rilanciare o vedere e decide di vedere (mette $20; pari all'importo di una grande scommessa).

Il button è stato visto e, poiché questo è l'ultimo round di scommesse, deve mettere due carte coperte a faccia in su sul tavolo.

 Egli allora combina le sue carte coperte con le cinque carte in comune per creare la migliore mano possibile di poker con 5 carte.

Il controbuio ha l'opzione di gettare le sue carte coperte tra quelle perdenti (nel caso in cui non possa battere la mano del button), o di mettere le sue carte coperte a faccia in su per mostrare la mano vincente (showdown).

Per vincere il piatto, entrambe le carte coperte devono essere girate a faccia in su, anche se solo una carta coperta può essere usata per fare la mano migliore.

La mano è finita. Per calcolarla al meglio, se hai dubbi, utilizza il nostro comodo Calcolatore di Mani Vincenti.

Il mazziere sposta l button una posizione in senso orario. Il deck viene nuovamente mescolato e ridistribuito.

 

Registrati su Pokerstars e inizia a Giocare

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Claudio 2017-02-19 21:59:15

Salve io primo a parlare con le fisch in mano 12,000 una da 5000mi cade secondo voi è raise o cal pur facendo presente che le ho contate i bui 2000-4000

Alfonso 2016-09-04 17:24:26

Se il DEALER incomincia a distribuire le carte ed un giocatore non è seduto a tavola si fidano le carte?

luigi 2016-07-11 13:10:50

se il dealer scarta due volte cosa succede ?il gioco va avanti oppure?

Denis 2015-12-29 01:01:33

Scusate se in tavola ci sono 9 1 1 k 6 ed io ció k 6 ed il mio avversario cià k 5 chi vince ??? Grazie buone Feste

Angelo 2015-10-19 04:41:42

Scusate io fisch leader vado all in con 1000 il secondo colla con 9000 e il 3 colla con 8000, io vinco la mano, vorrei capire chi fa 2 e 3 posto? Ma vorrei specificare che il giocatore con 8000 mila aveva mano migliore al giocatore con 9000 , quindi il giocatore che aveva 10000 vince tutto è fa primo ma secondo e terzo chi lo fa?

lorenzo 2015-07-22 08:38:20

Volevo sapere un informazione se c'è un all in di 3 persone A K -J K-J K a terra ci sono Q 3 K 5 Q ki vince questa mano si divide o vince A K?

Pokerlistings 2015-03-02 09:32:40

Ciao Piero, di solito in questi casi viene chiamato il floorman, se il giocatore che è andato all in ha solo detto "all in" ma nel piatto non ha messo niente, è probabile che il floorman decida che il secondo giocatore ha agito in buona fede e quindi gli permette di rivedere la sua decisione, senza dover per forza chiamare. Se invece quello che è andato all in, ha messo le chip nel piatto e l'altro ha annunciaro raise rarà molto probabilmente forzato a rilanciare.

piero 2015-03-01 22:52:17

Domanda..sono il primo a parlare e vado all-in..un giocatore non sente il mio all-in e annuncia un raise che non lo supera senza mettere le fisch..lo stesso avversario e' obbligato a vedere il mio all-in?

Claudio 2014-02-26 08:20:14

Salve ho da porre un quesito se un giocatore fa raise io faccio all in subito dopo il dealer mi prende le carte involontariamente e le mette nel muck cosa succede a me?

Claudio 2014-02-26 08:20:12

Salve ho da porre un quesito se un giocatore fa raise io faccio all in subito dopo il dealer mi prende le carte involontariamente e le mette nel muck cosa succede a me?

1 2 3 4 5 6