wsop wide

World Series of Poker (WSOP)

wsop bracelet

Nel 1970, per un’operazione fatta ad hoc per generare pubblicità per il suo Horseshoe Casino, il proprietario Benny Binion invitò a Las Vegas alcuni tra i giocatori più in voga nel poker americano al casinò per una serie di partite, al termine delle quali il vincitore sarebbe stato nominato dopo un voto segreto.

Le “World” Series of Poker sono nate in questo momento. Ora, 50 edizioni dopo, le WSOP sono una celebrazione multinazionale in cui si affrontano i migliori giocatori in circolazione e quelli amatoriali. 

Montepremi a sette cifre sono pronti per i giocatori. Decine di migliaia di protagonisti sono attesi al Rio per sette settimane e, stando a quanto accadrà nel 2019, ci saranno 89 eventi tra live e online che culmineranno nel Main Event da 10.000$ che potrà vedersi in tutto il mondo grazie alle telecamere di ESPN.

Sulla nostra pagina ufficiale delle World Series of Poker potrai trovare tutto ciò che hai bisogno di sapere sulla serie di tornei più iconica al mondo. Potrai trovare:

  • Il resoconto di ogni edizione dal 1970 a oggi

  • Risultati e storie più interessanti dalla copertura delle scorse WSOP

  • Un gigantesco archivio di aggiornamenti in tempo reale dei Main Event dal 2006 al 2016

  • Risultati e report completi delle WSOP Europe e delle WSOP Asia-Pacific

  • Interviste e altri contenuti sui giocatori alle WSOP

  • Video Speciali dalle WSOP


World Series Of Poker anno dopo anno

WSOP Main Event

La più grande serie di tornei di poker di sempre, è iniziata con un numero molto piccolo di giocatori, appena 7.

Tutto si è concluso con un voto per il titolo di “campione del mondo”. Ora, 50 anni dopo, le WSOP sono diventate delle vere e proprie serie “mondiali” come sono state inizialmente proclamate.

La storia delle World Series of Poker sono state seguite in modo tale da poter fare una netta distinzione tra due periodi storici:

  • WSOP prima del 2003
  • WSOP dopo il 2003

Cosa è successo nel 2003? Bene, se sei un appassionato di poker sai bene che in quell’anno Chris Moneymaker, giocatore amatoriale proveniente dal Tennessee, batté il professionista Sammy Farha e vinse il Main Event da 10.000 dollari.

Attribuire a quell’episodio il boom generale del poker a livello mondiale è un po’ esagerato, ma non è poi così lontano dalla realtà. Quello è stato un momento in cui sono cambiati in maniera irrevocabile le World Series of Poker e il gioco in generale. E ancora oggi se ne continua a parlare. 

Vai a vedere qui l’elenco dei vincitori del Main Event WSOP dal 1970 a oggi:

Se vuoi andare a vedere un anno in particolare, usa i nostri link per vedere come sono andare le World Series of Poker di anno in anno:

WSOP 2019

Scopri di più:
logo 500x500 pokerstar5
Regular Bonus:
100% / € 400
Exclusive Bonus
100% Up To € 500

Continua
L’edizione 2019 delle World Series of Poker sarà speciale in quanto sarà la numero 50 delle iconiche serie di poker, ora seguite da milioni di giocatori in tutto il mondo. Diverse ed eccitanti novità e tanti eventi sono programmati per celebrare degnamente questo anniversario. Tra queste troviamo:

  • Lo storico “The Big 50” da $500 con $5 milioni garantiti
  • $50,000 Anniversary Special Tournament
  • $1,000 Mini Main Event
  • 9 eventi Online con braccialetto in palio
  • 20 eventi Championship da $10k di buy-in Events
  • Evento da $1,500 in modalità "winner takes all"
  • Evento di beneficenza da $500 Salute to Warriors
  • $600 Deepstack Championship Event
  • $400 Colossus
  • $10,000 Short Deck Holdem Event
  • Eventi Super Turbo in modalità One-Day
  • Stack di partenza più grandi nella maggior parte degli eventi
  • Big Blind Ante durante il Main Event 

In totale si sono giocati ben 90 eventi, e in un certo senso possiamo garantire che questa edizione è stata la più grande della storia in quanto a persone previste ai tavoli.

Il Main Event delle WSOP 2019

WSOP Dario sammartino
L'evento principale delle World Series of Poker - il Main Event da $ 10.000 - si è svolto dal 3 al 16 luglio. Ha totalizzato 8.569 presenze e questo lo ha reso il secondo Main Event delle WSOP di tutti i tempi (solo il 2006, con 8.773, lo ha superato).

Il tedesco Hossein Ensan ha vinto la 50a edizione del Main Event per un primo premio da $ 10 milioni - il secondo più grande di tutti i tempi. Secondo il poker player italiano Dario Sammartino che ha portato a casa ben 6.000.000 dollari ed è il runner-up di questa edizione 2019.

Uno step in più per il partenopeo che, sebbene l'amarezza di aver perso all'heads up finale (Dario 8s 4s , Ensan Kh Kc), si porta a casa un bel gruzzoletto e la gloria per se stesso e tutta l'italia di aver raggiunto questo grande risultato.
Una curiosità che abbiamo riscontrato è che per la prima volta dal 2014 gli ultimi tre giocatori erano tutti al di fuori degli Stati Uniti. Inoltre, il Day 1c del Main Event è stato leggermente ritardato dal terremoto di Riverside, un terremoto di 7.1 che si è verificato a 150 miglia di distanza in California.
Ecco i risultati e i pagamenti del tavolo finale del Main Event WSOP 2019:
1. Hossein Ensan de  $10,000,000
2. Dario Sammartino it  $6,000,000
3. Alex Livingston ca  $4,000,000
4. Garry Gates us  $3,000,000
5. Kevin Maahs us  $2,200,000
6. Zhen Cai us  $1,850,000
7. Nick Marchington england  $1,525,000
8. Timothy Su ua  $1,250,000
9. Milos Skrbic rs  $1,000,000

WSOP 2019: il programma

L’edizione 2019 delle World Series of Poker partirà il prossimo 29 maggio con il tradizionale evento di apertura, il Casino Employee da 500 dollari. A questo evento del 29 maggio se ne aggiunge un altro, il Super Turbo Bounty da 10.000 dollari.

Il giorno successivo si giocherà il primo flight del Big 50 No-Limit Hold’em e il primo torneo Omaha Hi-Lo Eight or Better da 1.500 dollari. Il primo evento degno di nota di queste WSOP 2019 partirà il 31 maggio e sarà l’Anniversary High Roller da 50.000 dollari.

Chip stack WSOP 2015

Le qualificazioni online sono già in corso e si stanno svolgendo su WSOP.com e su 888poker NJ. 

WSOP 2019 Main Event

Come sempre, l’evento più importante delle World Series of Poker, nonché l’evento che tutti i giocatori sognano dal momento in cui vengono eliminati a quello in cui possono nuovamente iscriversi, è il Main Event da 10.000 dollari.

Il Main Event delle WSOP 2019 si svolgerà dal 3 al 16 luglio con tre Day 1 di qualificazione. Il Main Event, come sempre, è un torneo tradizionale in modalità freezeout senza la possibilità di fare re-entry. 

Le poche novità di quest’anno includono:

  • Stack di partenza da 60.000
  • Ante sul Big Blind
  • Registrazioni aperte fino all’inizio del Day 2

Nel caso in cui negli ultimi anni non avessi seguito, alle WSOP non ci sono più i “November Nine” che vanno a giocarsi il tavolo finale, il quale si disputa regolarmente a luglio. Controlla tutti gli aggiornamenti e i risultati ufficiali delle WSOP che si svolgeranno quest’estate!

WSOP 2019 Player of the Year

Dopo la formula del POY che ha avuto molto successo nell’edizione 2018, questa si ripresenterà anche nel 2019. Il giocatore che porterà a casa il maggior numero di punti in tutti gli eventi estivi (e in autunno alle WSOP Europe) vincerà il prestigioso premio di Player of the Year, che ha preso il via nel 2004.

 

Precedenti vincitori del WSOP Player of the Year 

Scopri di più
logo 500x500 888poker5
Regular Bonus:
100% / € 1.000
Exclusive Bonus
100% Up To € 1.500

Continua

 

Year
Name
Bracelets
Final Tables
Cashes
Tournament Earnings
2018
Shaun Deeb
2
5
20
$2,534,511
2017
Chris Ferguson
1
4
23
$428,423
2016
Jason Mercier
2
4
11
$960,424
2015
Mike Gorodinsky
1
3
8
$1,766,796
2014
George Danzer
3
5
10
$878,993
2013
Daniel Negreanu
2
4
10
$2,214,304
2012
Greg Merson
2
2
4
$9,755,180
2011
Ben Lamb
1
4
5
$5,352,970
2010
Frank Kassela
2
3
6
$1,255,314
2009
Jeffrey Lisandro
3
4
6
$807,521
2008
Erick Lindgren
1
3
5
$1,348,528
2007
Tom Schneider
2
3
3
$416,829
2006
Jeff Madsen
2
4
4
$1,467,852
2005
Allen Cunningham
1
4
5
$1,006,935
2004
Daniel Negreanu
1
5
6
$346,280

Come si fa a guadagnare punti? Andando a premio (e magari andando più in fondo possibile) in quanti più eventi WSOP possibili. La 2019 WSOP Player of the Year Race darà la possibilità di accumulare punti in 83 eventi delle WSOP e nei 10 eventi delle WSOP Europe.

Il sistema di punteggio è basato su quanto è stato fatto nel circuito WSOP negli ultimi anni e avrà modifiche in base alla dimensione del buy-in degli eventi e del numero di iscritti. I vincitori degli eventi riceveranno ovviamente più punti rispetto al secondo, al terzo e così via.

WSOP poker Live STream

I buy-in più bassi sono valutati leggermente più alti in termini di punti di maggior buy-in per rendere il sistema accessibile a qualsiasi giocatore che potrebbe non avere il bankroll di una superstar del poker. Puoi trovare qui la spiegazione della formula del WSO Player of the Year.

2019 WSOP Live Streaming

La 50ema edizionde del WSOP sarà in live streaming dal 30 Maggio al 16 Luglio 2019 su PokerGo (Poker Central) e CBS Sports All Acces. In totale ci saranno:

  • 41 giorni di copertura live prodotti da Poker Central
  • 25 giorni di visione esclusiva su CBS All Acces
  • 8 giorni di visione esclusiva su Poker Go
  • 8 giorni sia su CBS che su Poker Central

I commentatori ufficiali saranno dei veterani di ESPN del calibro di Lon McEachernAli Nejad e David Tuchman e a rotazione vari giocatori professionisti saranno ospiti per commentare il gioco.

WSOP 2018

wsop 2018

Con 7.874 iscritti, il WSOP 2018 è stato il secondo di sempre per numero di ingressi, dopo la spaventosa cifra del 2006, quando vinse Jamie Gold. I primi sei della classifica sono tutti americani e hanno portato almeno 1.8 milioni di dollari a testa.

 

  • Il vincitore del Main Event WSOP 2009 Joe Cada è tornato al Final Table dove ha chiuso al quinto posto.
  • Vincitore del Main Event WSOP 2018 John Cynn $8.8m (Runner-Up: Tony Miles $5m).

Il Big One for One Drop da un milione di dollari è tornato nella schedule e ha fatto registrare 27 iscritti.

  • Il vincitore del Big One for One Drop 2018 è Justin Bonomo, che ha portato a casa 10 milioni. Runner up Fedor Holz che ha vinto 6 milioni.

Altri momenti da sottolineare:

  • Doyle Brunson, icona delle WSOP e vincitore di 10 braccialetti, annuncia il suo ritiro dal poker giocato dopo aver fatto il Final Table dell’evento 2-7.
  • Phil Hellmuth vince il suo 15esimo braccialetto.

 

Payout del Final Table del WSOP Main Event 2018

1. John Cynn us  $8,800,000
2. Tony Miles us  $5,000,000
3. Michael Dyer us  $3,750,000
4. Nicolas Manion us  $2,825,000
5. Joe Cada us  $2,150,000
6. Aram Zobian us  $1,800,000
7. Alexander Lynskey au  $1,500,000
8. Artem Metalidi ua  $1,250,000
9. Antoine Labat fr  $1,000,000

 

WSOP Europe 2018

Le WSOP Europe hanno fatto di nuovo tappa al King’s Casino di Rozvadov in Repubblica Ceca. Dieci braccialetti sono stati assegnati, quello del Main Event è stato portato a casa da Jack Sinclair, che ha conquistato anche 1.100.000 euro superando 534 avversari.

WSOP 2017

Scott Blumstein

Le presenze al Main Event sono aumentate nuovamente nel 2017, con un totale di 7.221 ingressi. Va detto che tra i 74 braccialetti assegnati ce ne sono stati quattro che sono stati affidati in tornei disputati online.

Per la gioia di tanti giocatori, i November Nine non esistono più e il Final Table si è disputato nuovamente a luglio.

Il vincitore del WSOP 2017 Main Event è Scott Blumstein che ha vinto 8.15 milioni di dollari. Runner up è Dan Ott.

Altre informazioni importanti:

Il già finalista del WSOP Main Event Antoine Saout è giunto quinto, Ben Lamb nono

Michael Ruane, quarto nel 2016, ha chiuso al decimo posto

L’High Roller for One Drop da 111.111 dollari è stato vinto da Doug Polk, davanti al runner up Bertrand ElkY Grospellier.

Payout del Final Table del WSOP Main Event 2017

1. Scott Blumstein us  $8,150,000
2. Daniel Ott us  $4,700,000
3. Benjamin Pollak fr  $3,500,000
4. John Hesp gb  $2,600,000
5. Antoine Saout fr  $2,000,000
6. Bryan Piccioli us  $1,675,000
7. Damian Salas ar  $1,425,000
8. Jack Sinclair gb  $1,200,000
9. Ben Lamb us  $1,000,000

WSOPE 2017

Le World Series of Poker Europe si spostano al King’s Casino di Rozvadov per la prima volta, nel contesto di un accordo pluriennale.

Un totale di 11 braccialetti è stato assegnato, compreso l’evento Big One for One drop da 111.111 euro di buy-in, vinto da Dominik Nitsche. Nel Main Event da 10.000 euro Marti Roca de Torres, un ex docente di Economia di Madrid, ha sconfitto il nostro Gianluca Speranza portando a casa il titolo più importante delle WSOPE 2017.

WSOP 2016

wsop of poker

L’edizione 2016 delle World Series of Poker hanno visto la disputa di 69 eventi, con il Main Event sempre in primo piano. Un totale di 6.737 giocatori si è iscritto al Main, rendendolo il più affollato negli ultimi cinque anni.

Il tavolo finale è stato stabilito a luglio ma è stato disputato a novembre per assegnare il braccialetto.

Sarà questa l’ultima edizione dei “November Nine”, visto che dal 2017 il Final Table tornerà a essere giocato a luglio, in seguito ai giorni precedenti del torneo. Il giocatore di Las Vegas Qui Nguyen trionfa ai danni di Gordon Vayo in heads up, portando a casa più di 8 milioni di dollari.

A fare il tavolo finale c’era anche il canadese Griffin Benger, famoso per le sue partite a Counter-Strike e capace di arrivare settimo. Vincitore del Main Event WSOP 2018: Qui Nguyen ($8,005,310) Runner-Up: Gordon Vayo ($4,661,228). 

L’High Roller fon One Drop del 2016 ha visto ancora un buy-in di 111.111 dollari. Questa volta a vincerlo è stato il regular tedesco Fedor Holz, capace di portare a casa 4.6 milioni di dollari.

 

Payout del Final Table del WSOP Main Event 2016

1. Qui Nguyen us  $8,005,310
2. Gordon Vayo us  $4,661,228
3. Cliff Josephy us  $3,453,035
4. Michael Ruane us  $2,567,003
5. Vojtech Ruzicka cz  $1,935,288
6. Kenny Hallaert be  $1,464,258
7. Griffin Benger ca  $1,250,190
8. Jerry Wong us  $1,100,076
9. Fernando Nandit Pons es  $1,000,000

WSOP 2015

wsop 2015

Le WSOP del 2015 continuano ad abbracciare i November Nine ma abbandonano i 10 milioni di dollari garantiti per il vincitore, a fronte di 1.000 posizioni a premio garantite.

La risposta è stata positiva, come dimostrano i 6.420 giocatori iscritti.

Un altro tavolo finale poco brillante in termini di stelle presenti, viene vinto da Joe McKeehen al termine di un heads up contro Jeff Beckley.

McKeehen è stato in testa al tavolo finale fin dall’inizio, portando a casa $7.68 milioni. Presente al tavolo finale anche Federico Butteroni, il quale chiude però all’ottavo posto e porta a casa poco più di un milione di dollari.

Il vincitore del Main Event WSOP 2015 Joe McKeehen ($7,683,346) Runner-Up: Josh Beckley ($4,470,896)

Il nuovo torneo Colossus da 565 dollari di buy-in piazza il record come torneo più affollato di sempre alle WSOP e della storia del poker, con ben 22.374 giocatori.

High Roller for One Drop

Il buy-in del Big One for One Drop è stato diminuito dal milione iniziale ai 111.111 dollari, con la nuova denominazione di High Roller for One Drop e con una parte di buy-in (11.111 dollari) sempre devoluta in beneficenza.

Il torneo ha visto la presenza di 135 giocatori con un prizepool di ben 14,249,925 dollari. Oltre 750.000 dollari sono stati devoluti alla One Drop Foundation. L’evento è stato vinto da Jonathan Duhamel, già capace di vincere il Main Event in passato e vincitore di 3.9 milioni di dollari. Secondo l’uomo d’affari Bill Klein che si consola con 2.4 milioni.

Payout del Final Table del WSOP Main Event 2015

 

1. Joseph McKeehen us  $7,683,346
2. Joshua Beckley us  $4,470,896
3. Neil Blumenfield us  $3,398,298
4. Max Steinberg us  $2,615,361
5. Zvi Stern il  $1,911,423
6. Thomas Cannuli us  $1,426,283
7. Pierre Neuville be  $1,203,293
8. Federico Butteroni it  $1,097,056
9. Patrick Chan us  $1,001,020

2015 WSOP Europe

Le WSOP Europe tornano dopo un anno di pausa con dieci braccialetti assegnati presso lo Spielbank Casino di Berlino. L’americano Kevin MacPhee vince il Main Event su 313 giocatori, portando a casa 883.000 euro.

WSOP 2014

Jacobsonwins

Nel 2014 le WSOP offre un primo premio garantito da 10 milioni di dollari per la prima volta. Troviamo in totale 65 braccialetti con la disputa anche del Big One for One Drop da un milione di dollari.

Il secondo Big One for One Drop di sempre è stato giocato appena prima dello start del Main Event, contando 42 iscritti, sei in meno rispetto alla prima edizione. Pochissimi uomini d’affari e amatori si sono registrati, dando così vita a un field veramente durissimo.

La stella Dan Colman ha vinto il titolo e i 15 milioni di dollari destinati al vincitore, dopo aver sconfitto in heads up Daniel Negreanu. Colman ha suscitato polemiche dopo la sua vittoria, vista la sua reticenza nelle interviste in cui dichiarava che idolatrare le stelle del poker non fosse una grande idea.

2014 WSOP Main Event

Il Main Event ha visto la registrazione di 6.683 giocatori e ha visto ancora una volta la disputa del Final Table nel mese di novembre. Mark Newhouse, che era giunto nono nel 2012, ha giocato un altro tavolo finale nell’anno successivo.

Dopo aver sostenuto che “non poteva finire nono un’altra volta”, in realtà si è piazzato ancora una volta al nono posto.

Al termine di un heads up tutto scandinavo, lo svedese Martin Jacobson ha avuto la meglio sul norvegese Felix Stephensen.

  • Vincitore del WSOP Main Event 2014: Martin Jacobson ($10,000,000) Runner-Up: Felix Stephensen ($5,147,911).

Payout del Final Table del WSOP Main Event 2014

1. Martin Jacobson se  $10,000,000
2. Felix Vincent Stephensen no  $5,147,911
3. Jorryt van Hoof nl  $3,807,753
4. William Tonking us  $2,849,763
5. William Pappaconstantinou us  $2,143,794
6. Andoni Larrabe es  $1,622,471
7. Daniel Sindelar us  $1,236,084
8. Bruno Politano br  $947,172
9. Mark Newhouse us  $730,725

2014 WSOP Asia-Pacific

Le World Series of Poker Asia Pacific tornano per il secondo anno, dopo che in quello precedente erano state organizzate insieme alle WSOPE. Ancora una volta la serie è stata disputata al Crown Casino di Melbourne, dove si sono giocati 10 eventi con braccialetto.

Scott Davies ha vinto il Main Event dopo aver superato 329 avversari, portando a casa 850mila dollari australiani. Da allora, le WSOP Asia Pacific non si sono più svolte.

 

WSOP 2013

Il 2013 è stato il primo anno in cui tre World Series of Poker separate tra loro - WSOP, World Series of Poker Europe e World Series of Poker Asia-Pacific – si sono svolte.

2013 WSOP Main Event 13

È stato il primo anno per le World Series of Poker Asia Pacific (che sono durate appena due edizioni) ma è stato anche l’ultimo anno in cui le World Series of Poker Europe si sono svolte regolarmente con le WSOP.

I November Nine del WSOP Main Event del 2013 hanno annoverato giocatori importanti tra veterani e pro dell’online come JC Tran, Mark Newhouse e David Benefield.

Alla fine il ragazzone del Michigan Ryan Riess ha vinto il titolo e gli 8.3 milioni superando Jay Farber in heads up. Il Main Event ha raccolto ben 6.352 iscritti.

Vincitore del Main Event WSOP 2013: Ryan Riess ($8,361,570) Runner-Up: Jay Farber ($5,174,357)

Payout del Final Table del WSOP Main Event 2013

1. Ryan Riess us  $8,361,570
2. Jay Farber us  $5,174,357
3. Amir Lehavot il  $3,727,823
4. Sylvain Loosli fr  $2,792,533
5. Justin Cuong Van Tran us  $2,106,893
6. Marc Etienne McLaughlin ca  $1,601,024
7. Michiel Brummelhuis nl  $1,225,356
8. David Benefield us  $944,650
9. Mark Newhouse us  $733,224

WSOP Europe 2013

Le World Series of Poker Europe del 2013 si spostano ad Enghien-les-Bains, in Francia, dove si sono giocati 8 eventi. Il giovane spagnolo Adrian Mateos ha vinto il Main Event, vincendo un milione di euro contro un field di 375 giocatori.

WSOP Asia Pacific 2013

La prima edizione delle World Series of Poker Asia Pacific si è tenuta al Crown Casino di Melbourne. Cinque braccialetti sono stati messi in palio. La superstar Daniel Negreanu ha vinto il Main Event portando a casa un milione di dollari australiani. Anche Phil Ivey ha vinto un braccialetto nell’evento #3, il Mixed Event da 2.200 dollari australiani di buy-in.

WSOP 2012

EsfandiariBigOne2

Le WSOP del 2012 sono passate alla storia soprattutto per l’introduzione in calendario della prima edizione del Big One for One Drop.

Organizzato dal fondatore del Cirque du Soleil Guy Laliberte per raccogliere fondi per la sua organizzazione, la One Drop Foundation, che si occupa di depurare l’acqua per le popolazioni in difficoltà, i giocatori hanno pagato un milione di dollari di buy-in “netto” ai quali si aggiungono altri 111.111 dollari, che vanno in beneficenza.

Il field è stato “cappato” a 48 giocatori e i tavoli sono stati affollati. Il vincitore è stato Antonio Esfandiari, che ha battuto in heads up Sam Trickett portando a casa 18.3 milioni di dollari, divenuto il premio più alto per un torneo live. Trickett si è “consolato” con 10 milioni.

WSOP Main Event 2012

Il Main Event delle WSOP 2012 è andato agli archivi con il Final Table più lungo mai giocato alle World Series (escluse le WSOPE). Tutto il tavolo finale ha visto la disputa di ben 399 mani, compreso un periodo di 11 ore in modalità 3-handed.

Il field ha visto la presenza di ben 6.598 giocatori e i November Nine neanche stavolta presentavano nomi di prestigio. La chiplead all’inizio del Final Table era di proprietà di Jesse Sylvia, ma a farsi notare in particolare è stato chi non ce l’ha fatta.

wsop 2012

In particolare Gaelle Baumann ed Elisabeth Hille, uscite di scena rispettivamente al decimo e all’undicesimo posto. Alla fine, Sylvia è stato battuto in heads up dal regular dell’online Greg Merson, il quale ha portato a casa il braccialetto oltre a 8 milioni e mezzo di dollari.

Merson è stato nominato anche Player of the Year delle WSOP, avendo vinto anche l’ultimo torneo disputato prima del via del Main Event.

A causa delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti, i November Nine hanno giocato a ottobre anziché a novembre.

Vincitore del Main Event WSOP del 2012: Greg Merson ($8,531,853) Runner-Up: Jesse Sylvia ($5,295,149).

Payout del Final Table del WSOP Main Event 2012

 

1. Gregory Merson us  $8,531,853
2. Jesse Sylvia us  $5,295,149
3. Jacob Balsiger us  $3,799,073
4. Russell Thomas us  $2,851,537
5. Jeremy Ausmus us  $2,155,313
6. Andras Koroknai hu  $1,640,902
7. Michael Esposito us  $1,258,040
8. Robert Salaburu us  $971,360
9. Steve Gee us  $754,798

WSOP Europe 2012: Hellmuth a segno nel Main Event!

Le World Series of Poker Europe del 2012 si sono svolte ancora a Cannes, dove si sono giocati di nuovo 7 eventi con braccialetto. Con una grande performance, Phil Hellmuth ha portato a casa il Main Event, diventando il primo giocatore di sempre a vincere l’evento principe in due diverse World Series (WSOP e WSOPE).

 Hellmuth ha sconfitto 430 avversari portando a casa un milione di sterline. Per lui si è trattato del braccialetto numero 13.

WSOP 2011

Continuando il tema decennale di due passi avanti, il Main Event delle World Series of Poker del 2011 hanno fatto un passo indietro, andando sotto i 7.000 iscritti fermandosi a quota 6.865 totali. Gli eventi precedenti hanno iniziato a oscurare leggermente il Main Event, con i 57 tornei che hanno visto giocatori arrivare da 98 Paesi differenti, per un totale di 127 milioni di dollari finiti nei vari prizepool.

2011

Si è svolto un altro Final Table del Main Event privo di stelle di primordine, con tanti giocatori stranieri poco conosciuti, eccezion fatta per Ben Lamb.

Il tedesco Pius Heinz ha portato a casa il Main Event e 8.7 milioni di dollari dopo aver sconfitto in heads up il ceco Martin Staszko.

Heinz è diventato il primo tedesco a vincere il Main Event WSOP, ma ha iniziato a svanire rapidamente dalla scena del poker che ha dato origine a un'ondata di nuovi, giovani giocatori tedeschi che si sono interessati al poker e da allora sono arrivati a dominare la scena del poker high-stakes.

Vincitore del WSOP Main Event del 2011: Pius Heinz ($8,715,638) Runner-Up: Martin Staszko ($5,433,086).

Payout del Final Table del WSOP Main Event 2011

1. Pius Heinz de  $8,715,368
2. Martin Staszko cz  $5,433,086
3. Ben Lamb us  $4,021,138
4. Matt Giannetti us  $3,012,700
5. Phil Collins us  $2,269,599
6. Eoghan O'Dea ie  $1,720,831
7. Badih Bounahra us  $1,314,097
8. Anton Makiievskyi ua  $1,010,015
9. Sam Holden gb  $782,115

WSOP Europe 2011 – L’ora di Elio Fox

Le WSOP Europe del 2011 hanno visto l’aumento degli eventi a quota 7 e si sono disputate a Cannes per la prima volta. Svoltesi al Majestic Barriere Cannes and Le Croisette Casino, hanno visto il Main Event con 594 partecipanti e vinto da Elio Fox, che ha portato a casa 1.400.000 euro.

Chris Moorman, che ben presto sarebbe diventato uno dei giocatori più vincenti nel poker online, chiude secondo. Elio Fox è diventato famoso perché dopo questo torneo non ha più giocato eventi degni di nota, racchiudendo in questo Main Event tutte le sue vincite in carriera.

WSOP 2010

duhameljonathanbracelet

Con le WSOP che sono arrivate in un nuovo decennio, una nuova nidiata di giocatori ha portato a sfondare il muro delle 7.000 presenze al Main Event. Un totale di 7.319 giocatori ha raggiunto la Amazon Room del Rio e ha giocato fino a raggiungere un tavolo finale per il quale si è dovuto attendere il mese di novembre.

Il field dei finalisti è stato guidato fin dall’inizio dal canadese Jonathan Duhamel, il quale non ha mollato la presa fino alla fine.

Duhamel ha infatti sconfitto John Racener in heads up per portare a casa braccialetto e 9 milioni di dollari.

Il giocatore più noto tra quelli presenti tra i November Nine era Michael “The Grinder” Mizrachi, il quale ha vinto per ben tre volte il torneo WSOP Player’s Championship, ma mai il Main Event.

Mizrachi ha chiuso al quinto posto, mentre uno step in più lo ha fatto il nostro Filippo Candio, primo italiano nella storia a raggiungere il Final Table in un Main Event WSOP. Il giocatore sardo si è fermato al quarto posto dopo aver condotto un torneo sempre sulla cresta dell’onda, facendosi notare per le sue reazioni smodate e ricche di entusiasmo durante gli showdown, al ritmo di “Baciami Ancora” di Jovanotti.

Vincitore del WSOP Main Event del 2010: Jonathan Duhamel ($8,944,310) Runner-Up John Racener ($5,545,955) 

Payout del Final Table del WSOP Main Event 2010

 

1. Jonathan Duhamel ca  $8,944,310
2. John Racener us  $5,545,955
3. Joseph Cheong us  $4,130,049
4. Filippo Candio it  $3,092,545
5. Michael Mizrachi us  $2,332,992
6. John Dolan us  $1,772,959
7. Jason Senti us  $1,356,720
8. Matthew Jarvis ca  $1,045,743
9. Soi Nguyen us  $811,823

WSOP Europe 2010 – Il trionfo di Bord

L’edizione 2010 delle World Series of Poker Europe si è giocata ancora a Londra nel mese di settembre. Il padrone di casa James Bord ha vinto il Main Event portando a casa 830.401 sterline.

Degno di nota il leggendario Gus Hansen, il quale ha vinto il suo unico braccialetto WSOP in carriera, conquistando l’evento Heads Up per 288.409 sterline di primo premio.

WSOP 2009

joecadawsopchamp

Il Main Event WSOP del 2009 subisce un altro piccolo colpo in termini di iscritti (scesi a 6.494), ma la schedule fatta di 57 eventi ha visto una presenza generale massiccia. Anche il concetto di November Nine è tornato con una sostanziale differenza a suo favore: questa volta è presente una superstar del poker mondiale.

Considerato a livello universale come uno dei migliori giocatori di tutti i tempi, Phil Ivey ha mosso qualcosa negli appassionati quando è avanzato fino al Final Table, chiudendo al settimo posto.

Ha giocato a lungo con poche chip davanti, ma l’entusiasmo attorno a lui non è affatto scemato finché è stato presente al tavolo.

Gran parte delle chiacchiere legate al tavolo finale prima della sua disputa erano incentrate sulla presenza di Ivey e sulle sue chances di portare a casa il braccialetto.

Sfortunatamente questa ondata di entusiasmo non è durata tantissimo, vista l’eliminazione di Phil al settimo posto.

Cada batte Moon

L’heads up ha visto sfidarsi il boscaiolo del Maryland Darwin Moon e il giocatore online Joe Cada.

Nonostante una fitta rappresentanza di tifosi al seguito di Moon, Cada è riuscito a prevalare, portando a casa 8 milioni e mezzo e diventando il più giovane vincitore di sempre al Main Event WSOP.

Vincitore del Main Event WSOP del 2009: Joe Cada ($8,546,435) Runner-Up: Darvin Moon ($5,182,601).

Payout del Final Table del Main Event WSOP 2009

 

1. Joe Cada us  $8,546,435
2. Darvin Moon us  $5,182,601
3. Antoine Saout fr  $3,479,670
4. Eric Buchman us  $2,502,890
5. Jeff Shulman us  $1,953,452
6. Steven Begleiter us  $1,587,160
7. Phil Ivey us  $1,404,014
8. Kevin Schaffel us  $1,300,231
9. James Akenhead gb  $1,263,602

WSOP Europe 2009 – Barry contro Negreanu

Le WSOP Europe del 2009 si sono svolte di nuovo a Londra e hanno visto lo svolgimento di 4 eventi. Barry Schulman supera Daniel Negreanu nel Main Event, rendendo tristi i tifosi del canadese.

WSOP 2008

Nascono i November Nine

Ancora colpite dalle conseguenze dell’UIGEA, le WSOP nel 2008 vedono un piccolo aumento di partecipanti con i 6.844 iscritti al Main Event, anche se permane il blocco delle qualificazioni online.

Con la speranza di aumentare gli spettatori televisivi e di creare nuovo hype, è arrivata la decisione del Commissioner delle WSOP Jeffrey Pollack di rinviare di quattro mesi la disputa del Final Table del Main Event.

november 9 wsop

Una volta che si è composto, il tavolo finale da 9 giocatori viene stoppato per consentire a ESPN di trasmettere le tappe preliminari del Main Event fino a ottobre. I giocatori vengono poi convocati nuovamente a Las Vegas per disputare il tavolo finale sotto la nuova denominazione di “November Nine”.

Ancora una volta il Final Table era privo di giocatori di primordine. Nella prima notte di gioco i nove giocatori si sono ridotti fino all’heads up, dove si sono scontrati il danese Peter Eastgate e il russo Ivan Demidov.

Eastgate ha vinto, diventando il più giovane vincitore di un Main Event di sempre, portando a casa 9.1 milioni di dollari prima di ritirarsi dal poker giocato qualche anno più tardi.

Vincitore del Main Event delle WSOP 2008: Peter Eastgate ($9,119,517) Runner-Up Ivan Demidov ($5,809,595).

Payout del Final Table del Main Event WSOP 2008

 

1. Peter Eastgate dk  $9,152,416
2. Ivan Demidov ru  $5,809,595
3. Dennis Phillips us  $4,517,773
4. Ylon Schwartz us  $3,794,974
5. Scott Montgomery ca  $3,096,768
6. Darus Suharto ca  $2,418,562
7. David Rheem us  $1,772,650
8. Kelly Kim us  $1,288,217
9. Craig Marquis us  $900,670

WSOP Europe 2008 – Juanda mette tutti in fila

Le WSOP 2008 tornano a disputarsi nel 2008, ancora a Londra con quattro eventi. John Juanda ha vinto il Main Event da 10.000 sterline sconfiggendo il russo Stanislav Alekhin al termine del final table più lungo della storia delle WSOP, durato 19 ore e 10 minuti. Juanda porta a casa 868.800 sterline.

WSOP 2007

main event 11592

Dopo la clamorosa edizione da record del 2006, le WSOP subiscono una battuta d’arresto per una ragione ben chiara.

Mentre la schedule complessiva veniva portata a 55 eventi, l’Unlawful Internet Gambling Enforcement Act ha cercato di portare il sistema fiscale in un porto sicuro, complicando e non poco il mercato americano del poker online.

Data l'incertezza che circonda i suoi principi fondamentali e l'implementazione, diversi importanti fornitori di poker online sono usciti completamente dal mercato. Quelli che sono rimasti, inclusi PokerStars e Full Tilt Poker, hanno avuto un impatto decisamente ridotto.

Solo 6.358 giocatori si sono iscritti al Main Event del 2007, che è stata la prima edizione dal 1992 in cui il flusso di iscritti è diminuito anziché aumentare.

“Solo” 6.25 milioni di dollari sono stati portati a casa dal vincitore Jerry Yang, il quale ha sconfitto un field privo di grandi giocatori, almeno per quanto riguarda il Final Table.

Vincitore del Main Event WSOP del 2007: Jerry Yang ($8,250,000) Runner-Up: Tuan Lam ($4,840,981).

Payout del Final Table del Main Event WSOP 2007

1. Jerry Yang us  $8,250,000
2. Tuan Lam ca  $4,840,981
3. Raymond Rahme za  $3,048,025
4. Alexander Kravchenko ru  $1,852,721
5. Jonathon Kalmar gb  $1,255,069
6. Hevad Khan us  $956,243
7. William Childs Jr us  $705,229
8. Lee Watkinson us  $585,699
9. Phillip Hilm dk  $525,934

WSOP Europe 2007 – L’exploit di Annette

Nonostante tutto, il 2007 ha visto l’introduzione delle World Series of Poker Europe, disputate a Londra. È stata la prima volta in cui i braccialetti delle WSOP sono stati assegnati fuori dagli Stati Uniti.

Sono tre tornei sono stati organizzati, tra cui il Main Event portato a casa dal baby fenomeno del poker al femminile Annette Obrestad.

WSOP 2006

jamie gold 3191

Cosa si può dire delle World Series of Poker del 2006? Beh, un sacco di cose:

  • Il più grande Main Event di sempre (ancora oggi)
  • Il primo premio più grande della storia del Main Event (12 milioni, resiste ancora)
  • Prizepool totale del Main Event di 82 milioni
  • Oltre 100 milioni di dollari distribuiti su 45 eventi, il più ricco prizepool
  • Il vincitore del Main Event più insultato di sempre, Jamie Gold
  • Un deal andato male tra il vincitore e il suo coach
  • Un possibile bonus di 10 milioni per il titolo del Main Event
  • 730.000 dollari portati via da una poker room
  • Il primo $50,000 Poker Players Championshop (vinto da Chip Reese)
  • Pamela Anderson, Charles Barkley, Shannon Elizabeth, Tobey Maguire, Ron Jeremy, Brad Garrett, Mekhi Phifer e Wil Wheaton ai tavoli
  • Battaglie di cuscini

È stata un’edizione incredibile, lo abbiamo detto, e PokerListings era lì a documentare tutto. Fu il primo anno in cui abbiamo fatto copertura live sul posto, e l’agente di Hollywood Jamie Gold rese dolce la sua presenza con un premio da 12 milioni di dollari vincendo il Main Event.

Un’edizione pazzesca, i cui 8.773 iscritti non sono mai stati sfiorati. Tutti gli eventi si sono tenuti al Rio Hotel & Casino per una prima edizione svolta fuori dal Binion’s.

Vincitore del Main Event WSOP del 2006: Jamie Gold ($12,000,000) Runner-Up: Paul Wasicka ($6,102,499).

Payout del Final Table del Main Event WSOP 2006

1. Jamie Gold us  $12,000,000
2. Paul Wasicka us  $6,102,499
3. Mike Binger us  $4,123,310
4. Allen Cunningham us  $3,628,513
5. Rhett Butler us  $3,216,182
6. Richard Lee us  $2,803,851
7. Douglas Kim us  $2,391,520
8. Erik Friberg se  $1,979,189
9. Dan Nassif us  $1,566,858

Main Event WSOP 2006

  • Iscritti: 8.773
  • Prizepool: $82,512,162
  • Giocatori a premio: 873

WSOP 2005

Aussie Aussie Aussie, Oi Oi Oi

A proposito di giocatori amatoriali in cima al mondo, il chiropratico australiano Joe Hachem era un perfetto sconosciuto quando, così come Chris Moneymaker e Greg Raymer, vinse il Main Event WSOP per la prima volta. Con le qualificazioni online è stato raddoppiato il numero di iscritti dell’anno precedente, saliti a quota 5.629 iscritti nel Main Event. Il numero di braccialetti assegnati è salito a quota 45.

Dal momento in cui si è chiuso il Main Event, Joe Hachem si è arricchito di 7 milioni e mezzo di dollari, rendendo noto al popolo americano il coro “Aussie aussie aussie, Oi Oi Oi”.

Hachem è diventato ambasciatore PokerStars al pari di Moneymaker e Raymer facendo crescere il movimento pokeristico in Australia e nel continente asiatico, ovvero zone in cui espandere il calendario di tornei targati WSOP.

Vincitore del Main Event WSOP del 2005: Joe Hachem ($7,500,000) Runner-Up: Steve Dannenman ($4,250,000)

Payout del Final Table del Main Event WSOP 2005

1. Joe Hachem au  $7,500,000
2. Steven Dannenmann us  $4,250,000
3. John Barch us  $2,500,000
4. Aaron Kanter us  $2,000,000
5. Andy Black ie  $1,750,000
6. Scott Lazar us  $1,500,000
7. Daniel Bergsdorf se  $1,300,000
8. Brad Kondracki us  $1,150,000
9. Mike Matusow us  $1,000,000

WSOP 2004

Un Fossile portato alla luce

greg fossilman raymer 1222

Mentre tutti sapevano che la straordinaria vittoria di Chris Moneymaker nel 2003 aveva aperto una porta nel mondo del poker che ora la gente stava trasmettendo, nessuno aveva una vera comprensione di quante cose fossero cambiate.

I 2.576 iscritti al Main Event delle WSOP 2004 avevano portato un’atmosfera totalmente differente nell’aria. Il 2004 è stato anche l’ultimo anno in cui le WSOP sono rimaste nei confini del Binion’s Casino, il cui brand fu venduto in quell’anno ad Harrah’s Entertainment.

Si sono giocati 32 eventi prima del Main Event e alcuni dei giocatori presenti sarebbero presto diventati dei mostri sacri del gioco. Tra i vincitori di braccialetti di quell’anno spiccano Daniel Negreanu, Antonio Esfandiari, Barry Greenstein, Annie Duke ma soprattutto il vincitore del Main Event Greg “Fossilman” Raymer.

Un altro giocatore amatoriale, divenuto famoso in TV per il card protector a forma di fossile e gli occhiali con l’ologramma di un dinosauro. L'affabile avvocato poco dopo si è iscritto a PokerStars ha un ambasciatore e ancora una volta ha diffuso la gioia del gioco agli angoli in lungo e in largo. Anche la sua vittoria da 5 milioni non ha fatto male, visto che ha avvicinato giocatori dilettanti di tutto il mondo.

Vincitore del Main Event WSOP del 2004: Greg Raymer ($5,000,000) Runner-Up: David Williams ($3,500,000).

Payout del Main Event delle WSOP 2004

1. Greg Raymer us  $5,000,000
2. David Williams us  $3,500,000
3. Josh Arieh us  $2,500,000
4. Dan Harrington us  $1,500,000
5. Glenn Hughes us  $1,100,000
6. Al Krux us  $800,000
7. Matt Dean us  $675,000
8. Mattias Andersson se  $575,000
9. Michael McClain us  $470,400

Il runner up del Main Event WSOP 2004 David Williams, pur continuando a giocare, è diventato noto per aver partecipato all’edizione 2017 di MasterChef.

WSOP 2003

Moneymaker stravolge tutto

Quando le WSOP del 2003 iniziarono, non molti all'interno del settore avevano l'idea che si sarebbe rivelato un momento fenomenale e mutevole nel tempo. Ma quello che è successo certamente ha cambiato il corso della storia del gioco in centinaia di modi ancora realizzati.

chris moneymaker

Il primo evento più notevole è stata l'ondata di giocatori che hanno vinto i loro posti per il Main Event online. PokerStars e Full Tilt Poker, tra gli altri, stavano cavalcando una nuova ondata di interesse per il poker e hanno lanciato centinaia di satelliti di buy-in più bassi per aprire la porta al buy-in da $ 10.000, una volta fuori portata.

Tra gli 839 iscritti al Main Event, gran parte erano qualificati online e tra di loro c'era un giocatore di poker dilettante sconosciuto e un contabile del Tennessee con il nome perfetto per il poker.

Chris Moneymaker ha guadagnato il suo posto nel Main Event tramite un satellite da 45 dollari, e nonostante non abbia mai giocato l’eventosi è fatto strada nel campo minato dei professionisti del poker (eliminando anche Phil Ivey lungo la strada) per fare il tavolo finale.

Una volta giunto fin lì, ha giocato con una sicurezza sorprendente e alla fine ha fatto un bluff al pro spericolato Sammy Farha che ha cambiato il corso della storia del poker.

La sua vincita di $ 2,5 milioni ha sicuramente riverberato attorno al mondo del poker, e non solo. Migliaia di nuovi giocatori hanno invaso il mercato del poker online e posto le basi per l'espansione delle World Series of Poker com’è diventata oggi.

Payout del Final Table del Main Event WSOP 2003

1. Chris Moneymaker us  $2,500,000
2. Sam Farha us  $1,300,000
3. Dan Harrington us  $650,000
4. Jason Lester us  $440,000
5. Tomer Benvenisti us  $320,000
6. Amir Vahedi ir  $250,000
7. Young Pak us  $200,000
8. David Grey us  $160,000
9. David Singer us  $120,000

Per saperne di più della storica vittoria di Chris Moneymaker, ti invitiamo a vedere il video qua sotto:

WSOP 2000-2003

Le WSOP entrano nel nuovo millennio

Chris Ferguson WSOP Picture

Con l’avvento del nuovo secolo, ben presto le WSOP arriveranno a raggiungere nuovi traguardi. Le WSOP del 2000 hanno visto la disputa di 24 eventi prima dello start del Main Event, che per la prima volta è riuscito a superare i 500 iscritti.

Un altro nome di spessore capace di vincere il braccialetto questa volta è stato Chris “Jesus” Ferguson, che ben presto avrebbe però fatto parlare di sé nell’ambito dello scandalo di Full Tilt, per una serie di vicende molti tristi.

Il primo premio da un milione e mezzo di dollari di Ferguson sarebbe stato – fino a quel momento – il più grande di sempre.

Le WSOP del 2001 hanno visto l’aumento del numero degli iscritti del Main Event, salito a quota 613. E per la prima volta nella storia, almeno due giocatori avrebbero ricevuto un premio da almeno un milione di dollari.

Il vincitore Carlos Mortensen ha vinto lo stesso milione e mezzo conquistato da Ferguson nell’edizione precedente, mentre il runner up Dewey Tomko ha portato a casa $ 1.098.925. Phil Hellmuth è stato anch’esso tra i protagonisti del Final Table, ma la sua avventura si è chiusa al quinto posto.

Le WSOP del 2002 hanno quasi avuto gli stessi numeri di quella precedente, con 631 iscritti al Main Event (in quel tempo divenne il più grande torneo di poker per numero di partecipanti) ma quella edizione passò alla storia perché per la prima volta, nelle sale del Binion’s Casino, entrarono le telecamere di ESPN per effettuare la copertura televisiva dell’evento.

La vittoria andò a Robert Varkonyi, il quale portò a casa due milioni di dollari, la più grande vincita realizzata in un torneo di poker fino a quel momento, ma l’evento più importante si sarebbe svolto appena un anno dopo…

WSOP 1990-1999

Le WSOP negli Anni 90

Stu Ungar2

Con le WSOP che voltavano pagina per entrare negli Anni 90, l’evento di apertura di questo decennio avrebbero raccontato di dieci anni all’insegna degli alti e bassi.

Con 194 giocatori iscritti nel primo Main Event del decennio si parlava di numeri importanti, i migliori in assoluto. Ma al terzo giorno la leggenda Stu Ungar fu trovato privo di sensi nell’hotel in cui alloggiava, in preda a una overdose da droghe. Stu sarebbe riuscito a sopravvivere, ma di certo in quel caso diede un chiaro segnale di come stavano andando le cose per lui in quel periodo.

Incredibilmente, mentre Ungar riusciva a essere comunque chipleader nei giorni in cui fu in preda a quella overdose, il suo stack si sarebbe sgretolato rapidamente fino a vederlo chiudere al nono posto per 25.050 dollari di vincita. Il titolo finì nelle mani del britannico Mansour Matloubi, che vinse anche 835.000 dollari.

Le WSOP del 1991 fecero segnare il record di 18 braccialetti assegnati nella schedule, oltre a 215 giocatori iscritti al Main Event per un primo premio che per la prima volta raggiunse il milione di dollari. Il professionista Brad Daugherty fu il vincitore.

Nel 1992 le WSOP raggiunsero la quota dei 201 iscritti, e per la prima volta prima del 2007 videro un calo delle presenze rispetto all’anno precedente. Il primo premio mantenne la quota del milione di dollari e fu vinto dall’americano di origini iraniane Hamid Dastmalchi.

Il 1993 fu un anno particolare per una serie di ragioni. In primis perché sia Phil Hellmuth che Ted Forrest riuscirono nell’impresa di vincere tra braccialetti a testa, e fu una prima volta per un evento del genere. Il Main Event delle WSOP, vinto da Jim Bechtel, fu anche il primo in cui ben due donne riuscirono ad andare a premio: si trattò di Marsha Waggoner (giunta 19esima) e di Wendeen Eolis, fermatasi in ventesima posizione.

Il 25esimo anniversario delle WSOP cadde nel 1994 e portò altri motivi per farle passare alla storia. In primis, ovviamente, essendo scoccato il quarto di secolo per l’evento, il vincitore del Main Event non vinse solo il milione di dollari previsto, ma portò a casa anche una placca in argento. Il vincitore nel 1994 fu Russ Hamilton, che ben presto sarebbe stato al centro dello scandalo legato al fenomeno del multi-account che vide protagonisti Ultimate Bet e Absolute Poker.

Con 23 eventi che hanno preceduto un Main Event da 273 partecipanti, le WSOP del 2005 mostrarono un nuovo stile adottato in questo circuito. Mentre la maggior parte dei giocatori fino ad allora si erano dedicati al cash game, e raramente tornei diversi dalle WSOP davano la possibilità di giocare in maniera professionistica, l’idea di diventare specialisti nei tornei per raggiungere i premi sempre crescenti delle WSOP iniziò a diventare un’ipotesi per questi giocatori.

 

Il primo esempio: Dan “Action” Harrington, che vinse il suo primo Main Event oltre al braccialetto in un evento precedente e scrisse uno dei libri che ebbero la maggiore influenza in termini di strategia del Texas Hold’em, in particolare nei tornei.

scotty nguyen

Il 1996 vide le WSOP mantenere il milione di dollari come primo premio al Main Event, ma un allora giovane professionista come Huck Seed vinse il titolo. Noto per le sue propbet selvagge, a 37 anni Seed divenne allora uno dei più giovani vincitori della storia del Main Event, raggiungendo Stu Ungar.

A proposito di Stu, nel 1997 “The Kid” mise in scena una delle performance più clamorose nella storia delle WSOP, quando tornò a giocare il Main Event insieme ad altri 317 giocatori. Il Final Table fu giocato sulla Fremont Street di Las Vegas dove si poteva giocare con una vista mozzafiato. Fu quello il terzo titolo del Main Event della carriera di Stu Ungar, unico giocatore ad esserci riuscito. Tuttavia, morì l’anno successivo dopo una lunga battaglia con le dipendenze da droga e alcol.

Dal 1998 il Main Event salì stabilmente almeno a quota 350 partecipanti. Uno degli eventi più memorabili avvenne in heads up: parlando al suo avversario Kevin McBride, il futuro campione Scotty Nguyen disse “se fai call è tutto finito, baby”. McBride ci cascò e fece call. Il Final Table passò alle cronache anche perché vide in gioco solo 5 giocatori.

Nel 1999 il Main Event da 10.000 dollari vide in pista quasi 400 giocatori (393 per l’esattezza) e vide nuovamente Huck Seed al Final Table, alla ricerca di uno strepitoso bis. Tuttavia Seed finì in sesta posizione, mentre l’irlandese Noel Furlong vinse dopo aver sconfitto in heads up Padraig Parkinson.

WSOP 1980-1989

Le WSOP negli Anni 80

stu ungar poker2

In parole povere, nei primi anni del decennio le WSOP furono terreno di caccia di Stu Ungar. Considerato in maniera universale il più forte giocatore di sempre, Ungar nel 1980 vinse tre braccialetti e portò a casa 365.000 dollari complessivi.

Ungar vinse ancora nel 1981, portando a casa il braccialetto nell’evento 2-7 Draw da 10.000 dollari e dava l’impressione di poter vincere in tutti gli anni a venire.

Sfortunatamente, “The Kid” cadde ben presto in una spirale fatta di droghe e non riuscì più a vincere fino al 1997, quando trionfò per la terza volta.

johnny chan and phil hellmuth

Nel frattempo le WSOP crescevano sempre di più, raggiungendo quota 13 eventi con braccialetto e portando gli iscritti al Main Event a quota 102 nel 1982.

Jack “Treetop” Strauss, che coniò l’espressione “a chip and a chair”, vinse il suo primo titolo e divenne il primo vincitore di un Main Event WSOP a portare a casa oltre mezzo milione di dollari.

Nel 1983, in un altro incredibile momento per il boom del poker, Tom McEvoy divenne il primo a vincere il Main Event WSOP partendo da un satellite di qualificazione. Pur giocando a suo modo in un torneo del genere, da netto sfavorito McEvoy riuscì a sconfiggere la leggenda Doyle Brunson, che arrivò terzo.

L’irlandese Donnacha O’Dea divenne il primo giocatore non americano ad andare a premio alle WSOP, mentre Ungar vinceva un altro braccialetto.

Tra il 1984 e il 1986 ci fu un aumento consistente di iscritti al Main Event, con Jack Keller, Bill Smith e Berry Johnson che furono capaci di vincere il titolo.

Nel 1978 arriviamo al periodo di Johnny Chan.

The Orient Express, come è stato ribattezzato, arrivò sulla scena e vinse in back-to-back il Main Event WSOP. Il secondo, vinto contro Erik Seidel, finì anche in una delle scene del film Rounders.

La chiusura del decennio per le WSOP portò alla nascita di una nuova stella del poker, Phil Hellmuth Jr., capace di sconfiggere nel Main Event proprio Chan in heads-up, portando a casa 755.000 dollari e negando il tris a Johnny.

Così Hellmuth sarebbe diventato un’icona nel poker nell’era dell’arrivo della TV, oltre a diventare un primatista di braccialetti WSOP con 15 affermazioni. L’incredibile back-to-back di Chan è comunque rimasta una delle più incredibili performance della storia.

A lungo Hellmuth è rimasto il più giovane vincitore di sempre alle WSOP, con i suoi 24 anni.

WSOP 1970-1979

johnny moss
johnny moss

Se il 2003 è stato un punto di non ritorno per spiegare la storia delle WSOP, non potremmo parlare delle World Series senza partire dalle origini avvenute negli anni 70. Come abbiamo già detto, le prime WSOP non avevano tutta questa affluenza e il vincitore veniva reso noto tramite un voto.

Ma prima del 2003, le World Series of Poker seguivano una linea precisa e una storia ben chiara.

Tutto cominciò infatti con alcuni elementi della vecchia scuola dei Texas Road Gamblers che si diedero appuntamento al Reno nel 1969 per una riunione prima di rivedersi a Las Vegas.

Nel 1970 al Binion’s Horseshoe Casino, che sarebbe stata la casa delle WSOP per 34 anni, un piccolo gruppo di giocatori votò Johnny Moss come miglior giocatore; un anno dopo Moss sconfisse sette giocatori a un torneo Freezeout da 5.000 dollari.

Eric Drache Behind Doyle Brunson

Nel 1972 Amarillo Slim sconfisse 12 giocatori vincendo il torneo. Dal 1973 CBS Sports mostrò per la prima volta in televisione le WSOP. In quell’anno le World Series of Poker videro la disputa di 4 tornei – 7-Card Stud, Razz, 2-7 Draw e un evento No Limit Hold’em dal buy-in inferiore rispetto al Main Event.

Puggy Pearson vinse tre di questi eventi, compreso il World Championship, e tutti lo acclamarono come giocatore più forte, assegnandogli una corona ideale.

Nel 1974 Johnny Moss vinse le sue terze WSOP e Brian “Sallor” Roberts vinse per la prima volta nel 1975.

Nel 1976 e nell’anno dopo il leggendario Doyle Brunson vinse due edizioni di fila del Main Event, portandosi dietro la fama di uno dei migliori giocatori di sempre, anche quando il field divenne più grande.

Dal 1978 arrivarono altri dieci eventi prima del Main Event, che fu vinto da Bobby Baldwin. Inoltre in quell’anno ci fu la prima vittoria per David “Chip” Reese, che portò a casa il titolo nel Poker Player’s Championship da 50.000 dollari.

Le WSOP del 1978 furono anche le prime in cui fu introdotto un prizepool non limitato al vincitore, ma diffuso tra i primi 5 giocatori tra i 42 partecipanti.

Nel 1979 l’amatore Hal Fowler sorprese i professionisti portando a casa il Main Event contro 53 avversari, tra i quali spiccava l’elite del poker mondiale.

Mentre Fowler non giocò più le WSOP, il suo premio da 270.000 dollari di certo ispirò tanti amatori e professionisti a raggiungere Las Vegas per giocare le World Series.

E questo fu l’evento che consentì una prima espansione per i decenni successivi.

Tutti i vincitori del Main Event WSOP

A seguire potrai trovare tutti i vincitori del Main Event dal 1970 in poi.

Nella tabella troverai il numero di partecipanti a ogni Main Event, il prizepool totale, il vincitore, il secondo classificato, la manofinale e il payout del Final Table.

Result WSOP Main Event 2019

2019  8,569  $80,548,600Hossein Ensan de vs. it Dario SammartinoK K vs. 8 4

1. de Hossein Ensan $10,000,000
2. it Dario Sammartino $6,000,000
3. ca Alex Livingston $4,000,000
4. us Garry Gates $3,000,000
5. us Kevin Maahs $2,200,000
6. us Zhen Cai $1,850,000
7. gb Nick Marchington $1,525,000
8. us Timothy Su $1,250,000
9. rs Milos Skrbic $1,000,000
1. us John Cynn $8,800,000
2. us Tony Miles $5,000,000
3. us Michael Dyer $3,750,000
4. us Nicolas Manion $2,825,000
5. us Joe Cada $2,150,000
6. us Aram Zobian $1,800,000
7. au Alexander Lynskey $1,500,000
8. ua Artem Metalidi $1,250,000
9. fr Antoine Labat $1,000,000

Result WSOP Main Event 2017

2017  7,221  $67,877,400Scott Blumstein us vs. us Daniel OttA 2 vs. A 8

1. us Scott Blumstein $8,150,000
2. us Daniel Ott $4,700,000
3. fr Benjamin Pollak $3,500,000
4. gb John Hesp $2,600,000
5. fr Antoine Saout $2,000,000
6. us Bryan Piccioli $1,675,000
7. ar Damian Salas $1,425,000
8. gb Jack Sinclair $1,200,000
9. us Ben Lamb $1,000,000

Result WSOP Main Event 2016

2016  6,737  $63,327,800Qui Nguyen us vs. us Gordon VayoK 10 vs. J 10

1. us Qui Nguyen $8,005,310
2. us Gordon Vayo $4,661,228
3. us Cliff Josephy $3,453,035
4. us Michael Ruane $2,567,003
5. cz Vojtech Ruzicka $1,935,288
6. be Kenny Hallaert $1,464,258
7. ca Griffin Benger $1,250,190
8. us Jerry Wong $1,100,076
9. es Fernando Nandit Pons $1,000,000

Result WSOP Main Event 2015

2015  6,420  $60,348,000Joe McKeehen us vs. us Joshua BeckleyA 10 vs. 4 4

1. us Joseph McKeehen $7,683,346
2. us Joshua Beckley $4,470,896
3. us Neil Blumenfield $3,398,298
4. us Max Steinberg $2,615,361
5. il Zvi Stern $1,911,423
6. us Thomas Cannuli $1,426,283
7. be Pierre Neuville $1,203,293
8. it Federico Butteroni $1,097,056
9. us Patrick Chan $1,001,020

Result WSOP Main Event 2014

2014  6,683  $62,820,200Martin Jacobson se vs. no Felix Stephensen10 10 vs. A 9

1. se Martin Jacobson $10,000,000
2. no Felix Vincent Stephensen $5,147,911
3. nl Jorryt van Hoof $3,807,753
4. us William Tonking $2,849,763
5. us William Pappaconstantinou $2,143,794
6. es Andoni Larrabe $1,622,471
7. us Daniel Sindelar $1,236,084
8. br Bruno Politano $947,172
9. us Mark Newhouse $730,725

Result WSOP Main Event 2013

2013  6,352  $59,708,800Ryan Riess us vs. us Jay FarberA K vs. Q 5

1. us Ryan Riess $8,361,570
2. us Jay Farber $5,174,357
3. il Amir Lehavot $3,727,823
4. fr Sylvain Loosli $2,792,533
5. us Justin Cuong Van Tran $2,106,893
6. ca Marc Etienne McLaughlin $1,601,024
7. nl Michiel Brummelhuis $1,225,356
8. us David Benefield $944,650
9. us Mark Newhouse $733,224

Result WSOP Main Event 2012

2012  6,598  $62,021,200Greg Merson us vs. us Jesse SylviaK 5 vs. Q J

1. us Gregory Merson $8,531,853
2. us Jesse Sylvia $5,295,149
3. us Jacob Balsiger $3,799,073
4. us Russell Thomas $2,851,537
5. us Jeremy Ausmus $2,155,313
6. hu Andras Koroknai $1,640,902
7. us Michael Esposito $1,258,040
8. us Robert Salaburu $971,360
9. us Steve Gee $754,798

Result WSOP Main Event 2011

2011  6,865  $64,531,000Pius Heinz de vs. cz Martin StaszkoA K vs. 10 7

1. de Pius Heinz $8,715,368
2. cz Martin Staszko $5,433,086
3. us Ben Lamb $4,021,138
4. us Matt Giannetti $3,012,700
5. us Phil Collins $2,269,599
6. ie Eoghan O'Dea $1,720,831
7. us Badih Bounahra $1,314,097
8. ua Anton Makiievskyi $1,010,015
9. gb Sam Holden $782,115

Result WSOP Main Event 2010

2010  7,319  $68,798,600Jonathan Duhamel ca vs. us John RacenerA J vs. K 8

1. ca Jonathan Duhamel $8,944,310
2. us John Racener $5,545,955
3. us Joseph Cheong $4,130,049
4. it Filippo Candio $3,092,545
5. us Michael Mizrachi $2,332,992
6. us John Dolan $1,772,959
7. us Jason Senti $1,356,720
8. ca Matthew Jarvis $1,045,743
9. us Soi Nguyen $811,823

Result WSOP Main Event 2009

2009  6,494  $61,043,600Joe Cada us vs. us Darvin Moon9 9 vs. Q J

1. us Joe Cada $8,546,435
2. us Darvin Moon $5,182,601
3. fr Antoine Saout $3,479,670
4. us Eric Buchman $2,502,890
5. us Jeff Shulman $1,953,452
6. us Steven Begleiter $1,587,160
7. us Phil Ivey $1,404,014
8. us Kevin Schaffel $1,300,231
9. gb James Akenhead $1,263,602

Result WSOP Main Event 2008

2008  6,844  $64,333,600Peter Eastgate dk vs. ru Ivan DemidovA 5 vs. 4 2

1. dk Peter Eastgate $9,152,416
2. ru Ivan Demidov $5,809,595
3. us Dennis Phillips $4,517,773
4. us Ylon Schwartz $3,794,974
5. ca Scott Montgomery $3,096,768
6. ca Darus Suharto $2,418,562
7. us David Rheem $1,772,650
8. us Kelly Kim $1,288,217
9. us Craig Marquis $900,670

Result WSOP Main Event 2007

2007  6,358  $59,765,200Jerry Yang us vs. ca Tuan Lam8 8 vs. A Q

1. us Jerry Yang $8,250,000
2. ca Tuan Lam $4,840,981
3. za Raymond Rahme $3,048,025
4. ru Alexander Kravchenko $1,852,721
5. gb Jonathon Kalmar $1,255,069
6. us Hevad Khan $956,243
7. us William Childs Jr $705,229
8. us Lee Watkinson $585,699
9. dk Phillip Hilm $525,934

Result WSOP Main Event 2006

2006  8,773  $82,466,200Jamie Gold us vs. us Paul WasickaQ 9 vs. 10 10

1. us Jamie Gold $12,000,000
2. us Paul Wasicka $6,102,499
3. us Mike Binger $4,123,310
4. us Allen Cunningham $3,628,513
5. us Rhett Butler $3,216,182
6. us Richard Lee $2,803,851
7. us Douglas Kim $2,391,520
8. se Erik Friberg $1,979,189
9. us Dan Nassif $1,566,858

Result WSOP Main Event 2005

2005  5,619  $52,818,600Joe Hachem au vs. us Steve Dannenmann7 3 vs. A 3

1. au Joe Hachem $7,500,000
2. us Steven Dannenmann $4,250,000
3. us John Barch $2,500,000
4. us Aaron Kanter $2,000,000
5. ie Andy Black $1,750,000
6. us Scott Lazar $1,500,000
7. se Daniel Bergsdorf $1,300,000
8. us Brad Kondracki $1,150,000
9. us Mike Matusow $1,000,000

Result WSOP Main Event 2004

2004  2,576  $24,214,400Greg Raymer us vs. us David Williams8 8 vs. A 4

1. us Greg Raymer $5,000,000
2. us David Williams $3,500,000
3. us Josh Arieh $2,500,000
4. us Dan Harrington $1,500,000
5. us Glenn Hughes $1,100,000
6. us Al Krux $800,000
7. us Matt Dean $675,000
8. se Mattias Andersson $575,000
9. us Michael McClain $470,400

Result WSOP Main Event 2003

2003  839  $7,886,600Chris Moneymaker us vs. us Sam Farha5 4 vs. J 10

1. us Chris Moneymaker $2,500,000
2. us Sam Farha $1,300,000
3. us Dan Harrington $650,000
4. us Jason Lester $440,000
5. us Tomer Benvenisti $320,000
6. ir Amir Vahedi $250,000
7. us Young Pak $200,000
8. us David Grey $160,000
9. us David Singer $120,000

Result WSOP Main Event 2002

2002  631  $5,931,400Robert Varkonyi us vs. gb Julian GardnerQ 10 vs. J 8

1. us Robert Varkonyi $2,000,000
2. gb Julian Gardner $1,100,000
3. us Ralph Perry $550,000
4. ie Scott Gray $281,480
5. us Harley Hall $195,000
6. us Russell Rosenblum $150,000
7. gb John Shipley $125,000
8. us Tam Minh Duong $100,000
9. us Minh Ly $85,000

Result WSOP Main Event 2001

2001  613  $5,762,200Carlos Mortensen es vs. us Dewey TomkoK Q vs. A A

1. es Carlos Mortensen $1,500,000
2. us Duane Tomko $1,098,925
3. us Stan Schrier $699,315
4. us Phil Gordon $399,610
5. us Phil Hellmuth Jr $303,705
6. us Mike Matusow $239,765
7. de Henry Nowakowski $179,825
8. us Steve Riehle $119,885
9. us John Inashima $91,910

Result WSOP Main Event 2000

2000  512  $4,812,800Chris Ferguson us vs. us T. J. CloutierA 9 vs. A Q

1. us Chris Ferguson $1,500,000
2. us Thomas John Cloutier $896,500
3. us Steve Kaufman $570,500
4. us Hasan Habib $326,000
5. us James McManus $247,760
6. us Roman Abinsay $195,600
7. us Jeff Shulman $146,700
8. us Tom Franklin $97,800
9. us Mickey Appleman $74,980

Result WSOP Main Event 1999

1999  393  $3,694,200Noel Furlong ie vs. us Alan Goehring5 5 vs. 6 6

1. ie Noel Furlong $1,000,000
2. us Alan Goehring $768,625
3. ie Padraig Parkinson $489,125
4. us Erik Seidel $279,500
5. ch Chris Bigler $212,420
6. us Huck Seed $167,700
7. ie George McKeever $125,775
8. us Paul Rowe $83,850
9. us Stanley Bayne $64,285

Result WSOP Main Event 1998

1998  350  $3,500,000Scotty Nguyen us vs. us Kevin McBrideJ 9 vs. Q 10

1. us Scotty Nguyen $1,000,000
2. us Kevin McBride $687,500
3. us Thomas John Cloutier $437,500
4. us Dewey Weum $250,000
5. us Lee Salem $190,000
6. gb Ben Roberts $150,000
7. se Jan Lundberg $112,500
8. fr Marc Brochard $75,000
9. us Paul McKinney $57,500

Result WSOP Main Event 1997

1997  312  $3,120,000Stu Ungar us vs. us John StrzempA 4 vs. A 8

1. us Stu Ungar $1,000,000
2. us John Strzemp II $583,000
3. au Mel Judah $371,000
4. us Ron Stanley $212,000
5. us Bob Walker $161,120
6. Peter Bao $127,200
7. no Tormod Roren $95,400
8. us David Roepke $63,600
9. se Chris Bjorin $48,760

Result WSOP Main Event 1996

1996  295  $2,950,000Huck Seed us vs. us Bruce Van Horn9 8 vs. K 8

1. us Huck Seed $1,000,000
2. us Bruce Van Horn $585,000
3. us John Bonetti $341,250
4. us Men Nguyen $195,000
5. us An Tran $128,700
6. ca Andre Boyer $97,500
7. us J.P. Schmalz $78,000
8. us Fernando Fisdel $58,500
9. us Steven Beam $44,850

Result WSOP Main Event 1995

1995  273  $2,730,000Dan Harrington us vs. ca Howard Goldfarb9 8 vs. A 7

1. us Dan Harrington $1,000,000
2. ca Howard Goldfarb $519,000
3. us Brent Carter $302,750
4. us Hamid Dastmalchi $173,000
5. us Barbara Enright $114,180
6. us Chuck Thompson $86,500
7. us Tom Franklin $69,200
8. us Henry Orenstein $51,900
9. us Dolph Arnold $39,790

Result WSOP Main Event 1994

1994  268  $2,680,000Russ Hamilton us vs. us Hugh VincentK 8 vs. 8 5

1. us Russ Hamilton $1,000,000
2. us Hugh Vincent $588,000
3. us John Spadavecchia $294,000
4. us Vince Burgio $168,000
5. us Al Krux $100,800
6. us Robert Turner $50,400
7. us John Aglialoro $43,680
8. us Don Pittman $38,640
9. us Steve Lott $33,600

Result WSOP Main Event 1993

1993  220  $2,200,000Jim Bechtel us vs. us Glenn CozenJ 6 vs. 7 4

1. us Jim Bechtel $1,000,000
2. us Glenn Cozen $420,000
3. us John Bonetti $210,000
4. gb Mansour Matloubi $120,000
5. us Thomas Chung $72,000
6. gb Mike Cowley $36,000
7. us Thomas Kreilein $31,200
8. us Al Korson $27,600
9. us Brad Daugherty $24,000

Result WSOP Main Event 1992

1992  201  $2,010,000Hamid Dastmalchi us vs. us Tom Jacobs8 4 vs. J 7

1. us Hamid Dastmalchi $1,000,000
2. us Tom Jacobs $353,500
3. us Hans Lund $176,750
4. us Mike Alsaadi $101,000
5. us Dave Crunkleton $60,600
6. us Clyde Coleman $30,300
7. us Johnny Chan $25,250
8. us Jack Keller $20,200
9. us Christopher Goulding $15,150

Result WSOP Main Event 1991

1991  215  $2,150,000Brad Daugherty us vs. us Don HoltK J vs. 7 3

1. us Brad Daugherty $1,000,000
2. us Don Holt $402,500
3. us Bob Veltri $201,250
4. us Don Williams $115,000
5. us Perry Green $69,000
6. us Ali Farsai $34,500
7. us Hilbert Shirey $28,750
8. us Danny Hunsucker $23,000
9. ie Donnacha O'Dea $17,250

Result WSOP Main Event 1990

1990  194  $1,940,000Mansour Matloubi gb vs. us Hans Lund6 6 vs. 4 4

1. gb Mansour Matloubi $835,000
2. us Hans Lund $334,000
3. us Dave Crunkleton $167,000
4. us Jim Ward $91,850
5. us Berry Johnston $75,150
6. us Al Krux $58,450
7. us Rod Peate $50,100
8. us John Bonetti $33,400
9. us Stu Ungar $25,050

Result WSOP Main Event 1989

1989  178  $1,780,000Phil Hellmuth us vs. us Johnny Chan9 9 vs. A 7

1. us Phil Hellmuth Jr $755,000
2. us Johnny Chan $302,000
3. us Don Zewin $151,000
4. us Steve Lott $83,050
5. us Lyle Berman $67,950
6. ie Noel Furlong $52,850
7. us Fernando Fisdel $45,300
8. us Mike Picow $30,200
9. us George Hardie $22,650

Result WSOP Main Event 1988

1988  167  $1,670,000Johnny Chan us vs. us Erik SeidelJ 9 vs. Q 7

1. us Johnny Chan $700,000
2. us Erik Seidel $280,000
3. us Ron Graham $140,000
4. cr Humberto Brenes $77,000
5. us Thomas John Cloutier $63,000
6. us Jim Bechtel $49,000
7. us Quinton Nixon $42,000
8. us Mike Cox $28,000
9. us Jesse Alto $21,000

Result WSOP Main Event 1987

1987  152  $1,520,000Johnny Chan us vs. us Frank HendersonA 9 vs. 4 4

1. us Johnny Chan $625,000
2. us Frank Henderson $250,000
3. us Bob Ciaffone $125,000
4. us James Spain $68,750
5. us Howard Lederer $56,250
6. us Dan Harrington $43,750
7. us Eldon Elias $37,500
8. us Mickey Appleman $25,000
9. us Jack Keller $18,750

Result WSOP Main Event 1986

1986  141  $1,410,000Berry Johnston us vs. us Mike HartA 10 vs. A 8

1. us Berry Johnston $570,000
2. us Mike Hart $228,000
3. us Gary Berland $114,000
4. us Jesse Alto $62,700
5. us Bill Smith $51,300
6. us Roger Moore $39,900
7. us Steve Lott $34,200
8. us Jim Doman $22,800
9. us Tom Jacobs $17,100

Result WSOP Main Event 1985

1985  140  $1,400,000Bill Smith us vs. us T. J. Cloutier3 3 vs. A 3

1. us Bill Smith $700,000
2. us Thomas John Cloutier $280,000
3. us Berry Johnston $140,000
4. us Scott Mayfield $70,000
5. us Hamid Dastmalchi $70,000
6. us Jesse Alto $42,000
7. us Johnny Moss $42,000
8. us Mark Rose $28,000
9. us John Fallon $28,000

Result WSOP Main Event 1984

1984  132  $1,320,000Jack Keller us vs. us Byron Wolford10 10 vs. 6 4

1. us Jack Keller $660,000
2. us Byron Wolford $264,000
3. us Jesse Alto $132,000
4. us David Chew $66,000
5. us Rick Hamil $66,000
6. us Curtis Skinner $52,800
7. us Michael Allen $26,400
8. us Howard Andrew $26,400
9. us Rusty Lepage $26,400

Result WSOP Main Event 1983

1983  108  $1,080,000Tom McEvoy us vs. us Rod PeateQ Q vs. K J

1. us Tom McEvoy $540,000
2. us Rod Peate $216,000
3. us Doyle Brunson $108,000
4. us Carl McKelvey $54,000
5. us Robert Geers $54,000
6. ie Donnacha O'Dea $43,200
7. us John Jenkins III $21,600
8. us R.R. Pennington $21,600
9. us George Huber $21,600

Result WSOP Main Event 1982

1982  104  $1,040,000Jack Straus us vs. us Dewey TomkoA 10 vs. A 4

1. us Jack Straus $520,000
2. us Duane Tomko $208,000
3. us Berry Johnston $104,000
4. us Doyle Brunson $52,000
5. us A.J. Myers $52,000
6. us Dody Roach $41,060
7. us Buster Jackson $20,800
8. us Sailor Roberts $20,800
9. Carl Cannon $20,800

Result WSOP Main Event 1981

1981  75  $750,000Stu Ungar us vs. us Perry GreenA Q vs. 10 9

1. us Stu Ungar $375,000
2. us Perry Green $150,000
3. us Gene Fisher $75,000
4. us Ken Smith $37,500
5. us Bill Smith $37,500
6. us Jay Heimowitz $30,000
7. us Robert Baldwin $15,000
8. us Andy Moore $15,000
9. us Sam Petrillo $15,000

Result WSOP Main Event 1980

1980  73  $730,000Stu Ungar us vs. us Doyle Brunson5 4 vs. A 7

1. us Stu Ungar $365,000
2. us Doyle Brunson $146,000
3. us Jay Heimowitz $109,500
4. us Johnny Moss $73,000
5. us Charles Dunwoody $36,500

Result WSOP Main Event 1979

1979  54  $540,000Hal Fowler us vs. us Bobby Hoff7 6 vs. A A

1. us Hal Fowler $270,000
2. us Bobby Hoff $108,000
3. us George Huber $81,000
4. us Sam Moon $54,000
5. us Johnny Moss $27,000
6. us Robert Baldwin $0
7. us Crandell Addington $0
8. us Sam Petrillo $0

Result WSOP Main Event 1978

1978  42  $420,000Bobby Baldwin us vs. us Crandall AddingtonQ Q vs. 9 9

1. us Robert Baldwin $210,000
2. us Crandell Addington $84,000
3. us Louis Hunsucker $63,000
4. us Buck Buchanan $42,000
5. us Jesse Alto $21,000
6. us Ken Smith $0

Result WSOP Main Event 1977

1977  34  $340,000Doyle Brunson us vs. us Gary Berland10 2 vs. 8 5

1. us Doyle Brunson $340,000
2. us Gary Berland $0
3. Milo Jacobson $0
4. us Andy Moore $0

Result WSOP Main Event 1976

1976  22  $220,000Doyle Brunson us vs. us Jesse Alto10 2 vs. A J

1. us Doyle Brunson $220,000
2. us Jesse Alto $0
3. us Tommy Hufnagle $0
4. us Crandell Addington $0

Result WSOP Main Event 1975

1975  21  $210,000Brian Roberts us vs. us Bob Hooks9 9 vs. A K

1. us Sailor Roberts $210,000

Result WSOP Main Event 1974

1974  16  $160,000Johnny Moss us vs. us Crandall Addington3 3 vs. A 2

1. us Johnny Moss $160,000

Result WSOP Main Event 1973

1973  13  $130,000Walter Pearson us vs. us Johnny MossA 7 vs. K J

1. us Puggy Pearson $130,000

Result WSOP Main Event 1972

1972  8  $80,000Thomas Preston us vs. us Walter PearsonK J vs. 6 6

1. us Amarillo Slim Preston $15,000
2. us Puggy Pearson $32,500
3. us Doyle Brunson $32,500

Result WSOP Main Event 1971

1971  6  $30,000Johnny Moss us vs. us Walter Pearson vs.

1. us Johnny Moss $30,000

Result WSOP Main Event 1970

1970  7  $0Johnny Moss us vs. 

1. us Johnny Moss $0

 

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page