Regole e gioco del Caribbean Stud Poker

Il Caribbean Stud è una variante semplice e rapida del poker, che si gioca al casinò. Le regole sono facili da imparare, il che lo rende un perfetto diversivo per ogni giocatore di poker desideroso di una pausa dal grinding… per un po' di gambling.

Basato sulla classica variante del poker, il Five Card Stud, il Caribbean Stud prende in prestito i concetti base dell'originale e li converte in un gioco di fortuna dal ritmo velocissimo, in cui si gioca contro la casa e non contro altri giocatori.

Per prima cosa, per giocare al Caribbean Stud occorre conoscere i valori delle mani nel poker. Fatto ciò, il gioco è molto semplice:

Primo passo - Ante

Come ogni forma di Stud poker, si comincia con un ante. La dimensione dell'ante sta a voi, ma deve rispettare i minimi e i massimi del tavolo.

Secondo passo - Guardare le carte

Dopo che tutti i giocatori hanno piazzato l'ante, il dealer distribuisce 5 carte ciascuno. Le carte dei giocatori sono tutte coperte, mentre il dealer mostra una delle sue cinque.

Ai giocatori non è permesso di rivelare il contenuto della propria mano o di mostrarla agli altri giocatori.

Terzo passo - Puntare o foldare

Dopo aver guardato la vostra mano, dovete puntare o foldare. Se foldate, perdete l'ante e aspettate la prossima mano. Se puntate, dovete piazzare due volte la dimensione dell'ante.

Quarto passo - Criteri per la vittoria

Dopo che tutti i giocatori hanno deciso se foldare o puntare, il dealer mostra le sue altre quattro carte. Se il dealer non ha almeno asso-re carta alta (cioè deve possedere un asso e un re), tutti i giocatori ricevono una vincita pari a 1 a 1 sul loro ante, mentre ciò che hanno puntato successivamente viene loro restituito.

Se il dealer ha almeno asso-re (o una mano migliore), allora la sua mano "si qualifica". A questo punto occorre confrontare la mano del dealer con la vostra: se è peggiore, perdete ante e puntata.

Se la vostra mano è migliore, oltre a ricevere una vincita di 1 a 1 sull'ante, ne riceverete una sulla vostra puntata in base a questa scala:

  • AK or coppia - 1:1
  • Doppia coppia - 2:1
  • Tris - 3:1
  • Scala - 4:1
  • Colore - 5:1
  • Full House - 7:1
  • Four of a Kind (poker) - 20:1
  • Scala colore - 50:1
  • Scala reale - 100:1

Jackpot progressivo

caribbean poker21

Anche se non è obbligatorio, i giocatori possono concorrere al jackpot progressivo, se vogliono. Per partecipare devono piazzare un ulteriore puntata da 1 dollaro durante la fase dell'ante. In questo caso, i giocatori possono vincere una parte del jackpot, o anche tutto quanto.

Per vincere una parte del jackpot il giocatore deve possedere una mano forte (almeno colore) e deve battere la mano qualificata del dealer. Se le condizioni vengono rispettate, il giocatore riceve una percentuale del jackpot progressivo.

Strategia di base

Se la carta visibile del dealer è un asso o un re, dovreste puntare solo se potete battere asso-re carta alta. In generale dovreste puntare ogni volta che avete almeno asso-re.

Purtroppo è impossibile stabilire se il dealer si qualificherà o meno, perciò spesso non vale la pena rischiare di puntare tre volte l'ante per vincere solo una proporzione di 1:4 sulla vostra scommessa.

Anche tramite una strategia di gioco ottimale, il vantaggio della casa in questo gioco non è inferiore al 5,2%.