Global Poker Index: Ranking Italiano e Mondiale

gpi

Fin dall’anno della sua fondazione, il Global Poker Index ha dettato il passo del poker in giro per il mondo. Vi forniamo il ranking sempre aggiornato, per l’Italia e per il mondo.

Il Global Poker Index sembra essere ormai riuscito ad ottenere quello status di certezza e di brand in grado di dettare il passo per quanto riguarda il poker in giro per il mondo.

Il suo fondatore, Alexander Dreyfus, ha fatto salpare la propria ideale nave in questo mondo, portando idee innovative che hanno rinfrescato un po’ un situazione che rischiava di stagnare.

Con i ranking che assegnano punti per la quasi totalità di tornei organizzati in giro per il pianeta terrestre, si va dunque a stabilire quali sono quei giocatori che si sono distinti negli eventi live organizzati e disputati praticamente in ogni dove.

Su PokerListings.it troverete i ranking aggiornati, in primis quello internazionale ma anche quello con i giocatori italiani più attivi e più in forma, anno dopo anno.

Global Poker Index: il Ranking Internazionale

 

petrangelo2

1.      Nick Petrangelo 3.525,80 punti

Il giocatore americano ha iniziato alla grande il suo 2017, con il secondo posto nel Championship High Roller nell’evento PokerStars che ha aperto l’anno, come di consueto alle Bahamas. A seguire per lui è arrivata la vittoria nel Challenge da 100.000 dollari all’Aussie Millions, condito anche da un sesto posto nel Challenge da 25.000 dollari australiani. La forma decisamente invidiabile mostrata da Pietrangelo è proseguita anche nell’ultima tappa del PokerStars Championship, quella disputata a Macau. Due secondi e un quarto posto in tre eventi, che gli hanno portato una vera e propria pioggia di punti valevoli per il Ranking GPI.

 

 

peters2

2.      David Peters 3.488,16 punti

Uno dei giocatori che hanno ricevuto un premio ai recenti GPI Awards, è anche uno dei migliori dopo i primi mesi del nuovo anno. Per il giocatore nativo di Toledo – in Ohio – si segnala una bella affermazione all’Aria High Roller da 25.000 dollari, che ha fatto iniziare il 2017 nel migliore dei modi. Poi tanti buoni risultati raccolti qua e là in giro per il mondo: quarto in un altro High Roller disputato a inizio febbraio, sempre all’Aria Casino, prima di un terzo posto ottenuto un mese dopo; quarto anche al Super High Roller del Seminole Hard Rock Poker Showdown; infine sesto nell’High Roller da 206.000 dollari di Hong-Kong, disputato il PokerStars Championship di Macau. Nessuna vittoria, ma comunque tanta regolarità per lui.

 

 

kenney

3.      Bryn Kenney 3.371,22 punti

Quando ci riferiamo a Bryn Kenney, parliamo del miglior giocatore di poker al mondo per rendimento, limitatamente ai primi tre mesi e mezzo di 2017. Elencare la sua sfilza di risultati potrebbe essere laborioso, ma noi ci proviamo lo stesso: due vittorie, un secondo posto, un quarto, un settimo e un nono in sei eventi diversi del PokerStars Championship disputato a gennaio alle Bahamas, con l’High Roller da 50.000 dollari e l’evento Shot Clock portati a casa; quarto posto al Main Event delle Triton Super High Roller Series; due secondi posti, un terzo, un quarto e un sesto posto negli High Roller organizzati all’Aria Casino; infine un settimo posto nell’High Roller da 25.500 dollari del Seminole Hard Rock Poker Showdown. Serve altro?

 

fedor holz

4.      Fedor Holz 3.217,30 punti

Il primo giocatore europeo presente in questo ranking, non poteva essere il piccolo fenomeno proveniente dalla Germania. Non una grande prima parte di 2017 per Fedor, il quale vanta comunque un secondo posto nel Super High Roller da 400.000 dollari di Hong-Kong disputati durante il PokerStars Championship di Macau. Per lui anche un terzo posto nel Challenge da 100.000 dollari e una quinta piazza nel Main Event dell’Aussie Millions 2017, ma la maggior parte della sua dote di punti arriva soprattutto grazie ai piazzamenti – e sono tanti – ottenuti nella seconda parte dello scorso anno.

 

bonomo2

5.      Justin Bonomo 3.213,32 punti

Ancora un giocatore a stelle e strisce per chiudere la Top 5 del ranking internazionale targato GPI. Justin si è costruito una bella classifica soprattutto grazie alla raffica di piazzamenti ottenuti durante le ultime World Series of Poker, ma anche in questa prima trance di 2017 è riuscito a difendersi in maniera egregia. Un terzo posto a inizio febbraio e un secondo pochi giorni dopo, con la costante della location, ovvero l’Aria Casino di Las Vegas. Tanti punti per lui sono arrivati anche nel Super High Roller da 50.000 dollari disputato a Panama, nel primo evento targato PokerStars Championship disputato sulla nota penisola. Un secondo posto anche a Hollywood, nel High Roller da 25.500 dollari relativo al Seminole Hard Rock Poker Showdown.

 

6. Jason Mercier 3.150,27

7. Adrian Mateos 3.147,51

8. Steve O'Dwyer 3.133,19

9. Rainer Kempe 3.103,74

10. Jason Koon 3.090,34

 

Global Poker Index: il Ranking Italiano

 

sammartino2

1.      Dario Sammartino 2.425,38

È MadGenius87 il giocatore con il maggiore numero e i migliori piazzamenti nella classifica del Global Poker Index. Il giocatore campano ha ottenuto pochi piazzamenti di rilievo in questa prima parte di 2017, ma sono tutti di ottimo livello. Un primo, un secondo e un sesto posto in tre eventi di spicco del PokerStars Championship delle Bahamas, un quinto posto nell’High Roller da 25.500 dollari della tappa disputata a Panama, e infine una settima posizione nell’evento da 82.400 dollari di Hong-Kong, disputata a fine marzo a Macau.

 

kanit

2.      Mustapha Kanit 2.257,52

E non poteva esserci l’amicone di Dario Sammartino, a mordergli le caviglie in questo ranking. Mustacchione, a differenza del suo connazionale, ha disputato una prima parte di 2017 di altissimo livello sul piano dei piazzamenti, tanto da trovarsi al terzo posto nella classifica globale del Player of the Year. Il giocatore nativo di Alessandria ha iniziato forte già alle Bahamas, con un secondo, un terzo e due quinti posti. Poi un paio di bandierine piazzate all’Aussie Millions, con il settimo posto nel Challenge da 25.000 dollari e l’undicesimo posto nel Main Event. Sesto posto nell’evento Six Max delle Triton Super High Roller Series, terzo posto nell’High Roller da 25.500 dollari del PokerStars Championship di Panama, e infine un undicesimo posto raccolto a Macau.

 

treccarichi3

3.      Walter Treccarichi 2.028,76

Il giocatore catanese, spesso compagno di merende di Sammartino e Kanit nelle lunghe trasferte internazionali, va a chiudere il podio del ranking di casa nostra. La sua run in avvio di 2017 si è vista soprattutto alle Bahamas, nel primo grande evento che apre come di consueto ogni anno: per ‘cesarino’ un secondo, un terzo e un quarto posto nel paradiso di Nassau. Poi la trasferta negli Stati Uniti prima di raccogliere un paio di piazzamenti al PokerStars Championship disputato a marzo in quel di Panama. Saltata la trasferta di Macau, Walter ha ottenuto un secondo posto in un side event del Seminole Hard Rock Poker Showdown.

 

4. Rocco Palumbo 1.902,24 pts

5. Max Pescatori 1.294,36

6. Nicola D'Anselmo 1.287,23

7. Gianluca Speranza 1.285,19

8. Salvatore Bonavena 1.231,85

9. Giuliano Bendinelli 1.165,32

10. Giovanni Salvatore 1.135,23

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page