Giocare troppo a poker online può essere causa di dipendenza patologica. Tutte le sale sono riservate ai maggiori di 18 anni.
| 18+ | ADM | Si applicano T&C | Gioca Responsabilmente

Battle of Malta 2022: il programma e la storia di un evento di poker straordinario

Battle of Malta 2022: il programma e la storia di un evento di poker straordinario

Uno dei migliori tornei europei si gioca tra il 20 e il 26 aprile 

Uno dei più grandi appuntamenti per il poker live giocato nel Vecchio Continente è ormai prossimo a prendere il via. Stiamo parlando del Battle of Malta 2022, che anche in questa nuova edizione è pronto a proporci uno schedule da perdere la testa e ad accogliere un gran numero di giocatori. Com’è ormai da tradizione per questo grande evento, anche nel 2022 ci aspettiamo una presenza importante ai tavoli di quella che è ormai la nuova consolidata casa di BOM. 

Da un paio di edizioni a questa parte, infatti, il Battle of Malta non si gioca più tra le mura del Portomaso Casino di Saint Julian, dove peraltro si è appena conclusa una fantastica edizione del PartyPoker Championship che vi abbiamo raccontato in tutto e per tutto. Anche in questa nuova edizione di BOM si giocherà al Casino Malta, con le date di inizio e di fine schedule che sono state già fissate e ci porteranno dentro a una settimana di grande poker live. 

Battle of Malta 2022, un programma a dir poco fitto 

Il primo shuffle up and deal arriverà infatti mercoledì 20 aprile, con la partenza ufficiale di un programma che prevede il Super Satellite per potersi qualificare per il Day 1A del Main Event. Ma come abbiamo già anticipato ci sarà una grande quantità di tornei ai quali prendere parte, sia nel caso in cui si voglia giocare un buon numero di eventi oppure qualora la fortuna non ti abbia assistito in maniera particolare durante il Main. 

Ci saranno tante possibilità di giocare e di aggiudicarsi titoli importanti. Come nel caso del Play and Win sponsorizzato da OlyBet, del Knock Out Bounty che porta le insegne di PokerStars oppure dell’High Roller da 1.100 euro di buy-in che è invece sponsorizzato da DomusBet che ha come Presidente Francesco Di Paola, uno degli operatori del settore che ha sempre creduto ed investito nel Poker. Il 23 aprile, alle ore 17, prenderà il via il side event Amazing Bet con buy in da 300€ in formula freezout con stack da 20k e livelli da 25 minuti. Insomma alcune tra le più grandi firme del poker online hanno legato il proprio nome a quello del Battle of Malta, che va così a fare da ponte tra il gioco online e quello in presenza. 

Non manca in questo caso anche un appuntamento che collega il poker con la possibilità di fare del bene. Ecco allora la presenza nello schedule di BOM 2022 il torneo organizzato in collaborazione con Giocaconilcuore. L’associazione benefica, che trova in Giorgio Silvestrin uno dei suoi fondatori e ambasciatori nel mondo del poker, sarà al centro di un bellissimo appuntamento che prevede anche la presenza di una parte di montepremi da devolvere in beneficenza. Il player veneto, regular dei circuiti live internazionali, è noto per le sue azioni benefiche, di recente ha accolto in casa una mamma con il suo bimbo, scappati dall’Ucraina, dov’è in atto il conflitto assurdo per il quale speriamo venga, al più presto, posta la fine; “SilverSqueeze”, questo il nick con il quale è conosciuto, si rivela ancora una volta un grande uomo, prima ancora che un ottimo giocatore. 

Più in generale, comunque, lo schedule è davvero da perdere la testa e ci accompagnerà per tutta la settimana. 

Occhi puntati sul Main Event BOM 

Naturalmente l’attenzione di quasi tutti i partecipanti a questa edizione non può non essere rivolta al Main Event. Questo grande evento prenderà il via giovedì 21 aprile con il Day 1A, che sarà anche il primo di ben cinque flight di qualificazione al Day 2. Gli altri si giocheranno in maniera graduale nelle giornate di venerdì, sabato (in cui ci sarà anche il Day 1D Turbo) e domenica. Proprio in quest’ultima giornata, non appena il quadro sarà completo, spazio per il Day 2 nel pomeriggio. 

Il gioco proseguirà fino all’ultimo giorno del programma della Battle, ovvero martedì 26 aprile, in cui si svolgerà il Final Day. Da qui scopriremo il nome del vincitore che si unirà a una platea a dir poco esclusiva di nomi importanti, che hanno fatto la storia del poker europeo e mondiale.  

In ogni caso il Main Event del Battle of Malta 2022 si propone come di consueto come uno dei tornei migliori ai quali partecipare: Buy-in da 555 euro, Day 1 che prevedono stack di partenza da 25.000 chips da giocare in livelli da 40 minuti. Eccezion fatta per i due flight in modalità Turbo, in cui la durata dei livelli sarà di 20 minuti. A partire dal Day 2, invece, i livelli aumentano ogni 60 minuti fino all’ultima mano dell’heads up.

Battle of Malta, una serie straordinaria di vincitori 

Quella del Battle of Malta è una storia straordinaria, che quest’anno andrà a scollinare la quota dei dieci anni di disputa. L’edizione del 2022 sarà infatti la nona da quando questo grande evento ha preso il via, allora al Portomaso Casino dell’isoletta sul mediterraneo. Tuttavia, com’è successo praticamente per tutti gli eventi di poker live soprattutto in Europa, c’è un buco temporale di due anni al quale bisognerà porre rimedio in questa stagione. 

Dieci anni fa si è giocata la prima vera edizione di BOM, con l’Italia che ha potuto celebrare il trionfo di Nicodemo Piccolo. Il player calabrese si è aggiudicato il trofeo e la prima moneta da 35.000 euro su un field di 349 giocatori. Con il passare degli anni l’interesse e la curiosità per questo evento è cresciuta. Basti pensare a quanto sia aumentato il numero di partecipanti ai Main Event delle edizioni successive alla prima. 

Nel 2013 erano 888 le entries del torneo che è stato portato a casa dal tedesco Louis Cartarius, il quale si è intascato anche 68.000 euro di prima moneta. L’anno successivo è stata la volta del bulgaro Antoan Katsarov, che ha messo in fila ben 1.447 giocatori per intascarsi il primo premio da 122.750 euro. Nel 2015 è arrivato anche il primo acuto per la Francia, con Nicolas Proust che ha vinto il Main e i 110.000 euro di prima moneta su un field di ben 1.804 giocatori. 

Il Battle of Malta era ormai diventato un fenomeno culturale a tutti gli effetti nel poker europeo e sono diversi i premi aggiudicati nelle classifiche di settore. La crescita costante di entries del Main Event era sotto gli occhi di tutti, anno dopo anno. E così si passa dai 1.813 iscritti nell’edizione 2016 vinta dallo svedese Robert Berglund ai 2.074 messi in fila dall’israeliano Nadav Lipszyc l’anno successivo. Poi c’è l’edizione del 2018, la prima a essere disputata al Casino Malta: a vincere è stato il francese Julien Stropoli, contro un field clamoroso di 3.816 players. 

Veniamo infine all’edizione del 2019, l’ultima della storia di BOM. A portarla a casa è stato il russo Serghei Lisii, il quale ha incassato la prima moneta da ben 247.167 euro in un torneo che ha visto la presenza di ben 4.657 players. 

L’albo d’oro di BOM 

AnnoVincitorePaesePremioPartecipanteMontepremi Totale
2012Nicodemo PiccoloItalia€35.000349€ 169.265 
2013 Louis CartariusGermania€68.000888 € 430.680
2014Antoan KatsarovBulgaria€122.7501.447€ 701.795 
2015Nicolas ProustFrancia€110.0001.804€ 875.000
2016Robert BerglundSvezia€160.0001.813€ 879.305
2017Nadav LipszycIsraele€200.0002.074€ 1.005.890
2018Julien StropoliFrancia€168.5003.816€ 1.850.760
2019Serghei LisiiRussia€247.1674.657€ 2.258.645

La curiosità ora è tutta per l’edizione che prenderà il via la prossima settimana. Ci sarà un nuovo record di presenze? Si arriverà alla quota di 5.000 entries per il Main Event? Quale sarà il prossimo nome che si aggiungerà all’albo d’oro dei vincitori? Tutte domande a cui potremo rispondere tra un paio di settimane, quando un’altra edizione della Battle of Malta andrà agli archivi! 

Ancora una volta, quindi, a distanza di poche settimane, il grande Poker andrà in scena a Malta e noi lo seguiremo di certo prestando particolare attenzione ai risultati dei giocatori italiani sull’isola che per molti è considerata come una seconda casa, potrete quindi seguirci sia su Facebook o tornare nella nostra sezione notizie, per rimanere sempre aggiornati. 

Comment on that

Il tuo messaggio è in attesa di approvazione
×
SNAI Bonus