Giocare troppo a poker online può essere causa di dipendenza patologica. Tutte le sale sono riservate ai maggiori di 18 anni.
| 18+ | ADM | Si applicano T&C | Gioca Responsabilmente

Malta Poker Festival, grande ritorno sull’isola: tutto su montepremi e schedule

Malta Poker Festival, grande ritorno sull’isola: tutto su montepremi e schedule

L’evento pokeristico si gioca dal 25 aprile al 2 maggio

Ci siamo lasciati non più tardi di qualche giorno fa con un appuntamento molto importante e molto atteso per quanto riguarda il poker live a livello europeo. Stiamo parlando del PartyPoker Championship, che ha visto una grande partecipazione di giocatori provenienti praticamente da tutto il mondo. Ora però l’isola più calda del gaming live nel Mediterraneo si prepara a ospitare un altro grande evento, ovvero il Malta Poker Festival che avrà inizio subito dopo il Battle of Malta che si svolge questa settimana.

Si tratta di un appuntamento che così come la maggior parte di quelli legati al poker live mancavano dalle scene ormai da tanto tempo. La pandemia ci ha costretti a perderci lo spettacolo di alcune grandi giocate e di tanti grandissimi giocatori che non hanno potuto fare la loro comparsa sull’isola dei cavalieri. Ecco allora che grazie alle ultime evoluzioni sarà possibile tornare ad assistere e a partecipare a uno degli eventi più attesi del poker live a Malta.

Saranno otto giorni di grande spettacolo, quelli previsti dallo schedule dell’MPF 2022. Sappiamo ovviamente quali saranno le date, ovvero quelle del 25 aprile e del 2 maggio, in cui rispettivamente prenderà il via e si chiuderà la tanto attesa manifestazione. Proviamo allora a tuffarci in maniera più approfondita in quello che è il calendario di un appuntamento che non vediamo l’ora di vivere in presenza.

La cornice sarà una delle più suggestive dell’isola. Stiamo parlando del Portomaso Casino di Saint Julian che dopo aver riaperto le porte al grande poker internazionale con il PPC 2022 si appresta a ospitare un altro evento, sempre di respiro internazionale, di cui ci accingiamo a parlare in maniera più approfondita.

Il programma del Malta Poker Festival 2022: davvero molto ricco

Dopo due anni di attesa che ci ha colpito maledettamente, il Malta Poker Festival fa il suo ritorno sulla scena. Di certo tutto verrà agevolato dal periodo dell'anno in cui è previsto, ovvero la primavera che solitamente accoglie tanti turisti oltre che un gran numero di giocatori. La Spring Edition di questo evento vedrà una presenza massiccia sia di players, molti dei quali italiani, che anche di sponsor e partner che raggiungeranno l'isola del Mediterraneo per un'esperienza di altissimo livello.

Per quanto riguarda lo schedule c'è ovviamente un evento che non può non dominare su tutti gli altri. Stiamo parlando del Main Event, che prenderà la scena fin dal primo giorno di gioco, in quanto lunedì 25 aprile è previsto un primo satellite di qualificazione da 60 euro di buy-in e con un seat garantito ogni 10 iscritti. Dopodichè ci saranno tanti altri eventi che attireranno la nostra attenzione e che si svolgeranno praticamente in contemporanea.

Come nel caso del Bounty Hunter Days, torneo in programma giovedì 28 aprile con un buy-in da 220 euro. 100 di questi rappresenteranno la 'taglia' che ogni giocatore dovrà cercare di conquistare eliminando gli avversari. Il giorno dopo sarà la volta del torneo di “The Hendon Mob Championship”, un evento organizzato in collaborazione con il noto sito-database del poker mondiale. In questo caso il buy-in è di 220 euro con il ptrogramma che prevede due giorni di gioco.

Il caldo weekend si aprirà con la disputa di ben due tornei, entrambi in contemporanea con il Main Event. Sabato sarà infatti la volta dell'APAT Maltese Championship e del Ladies First. Il primo prevede un buy-in da 120 euro, il secondo di 100 e sarà aperto per l'appunto solo alle donne. Domenica, invece, ci saranno altri tre eventi: il Win the Cross da 150 euro di buy-in, il PLO Knight Crusaders in modalità Pot Limit Omaha da 200 euro du buy-in e soprattutto l'High Roller da 1.100 euro.

Occhi puntati sul Main Event

Veniamo ora al torneo che tutti aspettano in questa Spring Edition. Il Main Event si giocherà praticamente lungo tutta la settimana, visto che martedì 26 aprile è previsto il primo Day 1 mentre lunedì 2 maggio si giocherà il Final Day, con tanto di tavolo finale e incoronazione del vincitore. Sono be sette i tornei satellite per il Malta Poker Festival per riuscire a qualificarsi all’appuntamento da 550 euro di buy-in che prevede tanti altri benefici previsti.

Ci saranno anche tanti Day 1 in programma, ben sei per consentire ai giocatori di potersi giocare le proprie carte praticamente in ogni giorno della settimana. Per ogni flight saranno disponibili due re-entry e chi li avrà esaurito per ogni singolo Day 1 potrà riprovarci in quello successivo. La particolarità consiste nella giornata di sabato 30 aprile, in cui ci saranno due Day 1: il primo sarà in forma “tradizionale”, mentre il secondo – che sarà anche l’ultimo in assoluto – si giocherà in modalità Turbo.

Si partirà in ciascuno di questi flight con uno stack da 50.000 chips e si giocherà per otto livelli da 40 minuti ciascuno. A partire dal Day 2, però, le cose cambieranno. Non sarà più possibile tentare l’iscrizione, mentre la durata dei livelli salirà a 50 minuti, fino a diventare da un’ora ciascuno dall’inizio del Day 3 e per tutto il Final Table. Ma l’informazione che tutti stanno aspettando riguarda senza dubbio il montepremi garantito del Malta Poker Festival che sarà di ben 300.000 euro!

Una gran bella che, unita a un torneo dalla giocabilità prevista di grande livello, rappresenta uno dei migliori motivi per arrivare sull’isola e giocare il Malta Poker Festival.

Un grande staff al servizio del Malta Poker Festival

Uno degli aspetti di cui si parla forse troppo poco quando c’è di mezzo un grande evento di poker, è quello legato allo staff che vi lavora. Non solo quando c’è da stare in mezzo ai tavoli, tra dealer e tournament director, ma anche dietro le quinte. È qui che si concentra lo sforzo più grande, quello che va fatto affinché un appuntamento di grande spessore e con una mole importante di giocatori da accogliere e accudire vada nel migliore dei modi.

In questo senso è giusto sottolineare il grande lavoro che è stato messo a punto dagli amici di Ludos Academy, gruppo che si occupa dello staff che prenderà parte al Malta Poker Festival 2022. Sotto la magistrale direzione, coordinata da Alessandra Cravero e Danilo De Berardinis,il gruppo ha allestito un corpo dealer di grande qualità e con alle spalle un bagaglio di esperienza molto importante. A ciò va aggiunto un altro elemento importante, ovvero il fatto che la ricerca dei componenti del suddetto staff è ancora aperta. Nel caso in cui tu voglia vivere questa avventura e credi di avere le skill giuste per farlo, non devi fare altri che avanzare la tua candidatura, se invece ancora non fossi preparato ma questa professione ti attrae e credi di aver bisogno di migliorare e apprendere l’arte per essere introdotto, lavorativamente parlando, nel mondo del Poker non ti resta che contattarli.

Un forte accento in questo articolo di presentazione su uno dei tornei che compongono il programma del Malta Poker Festival 2022 và applicato Ladies First, che come abbiamo già accennato sarà aperto alle sole donne. In questo caso c’è stata una forte collaborazione per dare vita a questo torneo, con il Portomaso Casino che ha lavorato fianco a fianco con l’organizzazione e con la Women’s Poker Association. Anche in questo caso lo staff sarà tutto al femminile.

Un modo per dimostrare ancor di più la grande professionalità e l’impegno che gli organizzatori del Malta Poker Festival 2022 capitanati dalla grande Ivonne Montealegre, una delle figure più attive nella scena del Poker Live Internazionale, hanno messo a punto per questo grande evento. Non ti resta altro da fare che non prendere impegni per la prossima settimana e vivere questa grande esperienza, in un clima stupendo e in un luogo che trasuda grande poker in ogni suo angolo.

Comment on that

Il tuo messaggio è in attesa di approvazione
×
SNAI Bonus