pl awards 2016 new design

Pokerlistings Awards

PL Awards 2017

Visti i tanti esempi di premi come Player of The Year diffusi nell’industria del poker, quando abbiamo deciso di creare gli Spirit of Poker Awards, conosciuti anche come PokerListings Awards, abbiamo voluto premiare alcuni tipi di giocatori in particolare.

PokerListings si è posta l’obiettivo di portare nuovi giocatori nel mondo del poker, così abbiamo creato una serie di premi che riconoscono qualcosa che va al di là delle vittorie nei tornei o dei grandi risultati.

I risultati, ovviamente, contano. Ma sono i giocatori che portano gioia, passione, fantasia, innovazione ed “eternità” al poker, quelli ai quali vogliamo ispirarci, così come quelli che hanno dato la vita per questo gioco e per farlo crescere.

Per questo motivo gli Spirits of Poker Awards si differenziano dai soliti premi di poker, non solo sono stati creati per i giocatori ma soprattutto perché coinvolgono tutti gli appassionati del poker e del sito di PokerListings. Sono, infatti, i nostri lettori a decretare tramite votazione pubblica i vincitori di ciascuna delle categorie.

Le categorie dei PokerListing Awards

Una delle caratteristiche che distingue i PokerListing Awards dagli altri premi è la suddivisione in tre categorie, volte a premiare diverse tipologie di giocatori e addetti ai lavori che si sono contraddistinti durante l’anno. Le tre categorie dei PokerListings Awards sono: Living Legend Award, Most Inspiring Player e Rising Star Award.

Living Legend Award

Questa categoria è dedicata alle leggende del poker, ovvero tutti quei giocatori che nonostante l’età sono ancora oggi riconosciuti come figure portanti dell’industria del poker. Il loro contributo è importante per noi di PokerListings perché ha permesso al poker di diventare quel fenomeno di massa che è oggi.

Per questo motivo i Living Legend Award premiano quei giocatori, o personalità del poker, che negli anni si sono spesi in prima persona per rendere l’ambiente del poker più sano possibile e aperto a tutti, anche ai giocatori amatoriali. Si tratta di uno dei premi più originali, e per questo molto ambito dai veterani del poker, che sia mai stato istituito nella storia di questa industria.

Most Inspiring Player

Il premio Most Inspiring Player, invece, è dedicato ai giocatori più popolari. Oggi grazie ai social media diventare popolari è più semplice ma nel poker ci vuole sempre una marcia in più. Non serve, infatti, semplicemente vincere più tornei o più soldi, ma per guadagnarsi questo premio bisogna essere un giocatore dotato di carisma e personalità, perché solo grazie a queste caratteristiche si possono attirare verso il mondo del poker più seguaci possibili, tra appassionati e semplici curiosi.

Per vincere il Most Inspiring Player, il giocatore in questione deve essere fonte di ispirazione per chi lo guarda. La caratteristica fondamentale dovrà essere il suo modo di giocare fuori dagli schemi, il carattere brillante e il suo modo di vivere il poker che si dovrà riflettere nel modo di pensare, parlare e respirare poker in qualsiasi situazione. Sembra facile, ma per ottenere questo premio ci vuole un anno di duro lavoro su se stessi e sul proprio gioco.

Rising Star

Questa categoria è una delle più ambite dai giocatori professionisti ma principalmente è nata per premiare tutti quei giocatori di poker che si sono messi maggiormente in luce durante l’ultima stagione competitiva, ma che allo stesso tempo provengono dalla cosiddetta ‘nuova scuola del poker’. Si tratta di un premio nato per gratificare tutti quei giocatori che con fatica si fanno strada per emergere e guadagnarsi un posto al sole nel mondo dei tavoli verdi. Naturalmente il nome Rising Star non significa che questi giocatori debbano essere giovani d’età ma piuttosto che siano nuovi al poker e che durante l’anno si siano proprio contraddistinti per la loro bravura e la voglia di emergere.

Lo spirito del Rising Star Award è quello di riconoscere gli sforzi fatti da quei giocatori che nell’ultimo anno hanno fatto il salto di qualità, oltrepassando i propri limiti per affermarsi sulla scena internazionale.

I primi giocatori premiati

Il nostro debutto con i PokerListings Spirit of Poker Awards è avvenuto nel 2013, con le vittorie del nostro Luca Moschitta, di Naoya Kihara e di Pierre Neuville. Tutta gente che rientrava nelle categorie di cui sopra. Così come i vincitori nell’anno successivo, ovvero Dominik Panka, Thor Hansen e Shannon Shorr.

Humberto Brenes, Anatoly Filatov e Charlie Carrel sono stati i premiati nel 2015, mentre nell’anno successivo è toccato a Felipe Ramos, Konstantin Puchkov e Silje Nilsen, i quali sono stati dei più che degni ispiratori.

Il successo dei PokerListings Awards

Nel corso degli anni i Pokerlistings Awards hanno premiato decine di giocatori professionisti ma anche tante personalità del poker. Ed è proprio grazie a questi giocatori che questo premio, creato quasi per gioco dalla redazione di Pokerlistings, è cresciuto sempre più diventando una vera e propria istituzione del mondo del poker. Molti giocatori e professionalità del poker fanno a gara per guadagnare uno di questi ambiti premi e Pokerlistings non può che essere fiera e grata del successo ottenuto. Se volete approfondire di più sulla storia dei PokerListings Awards vi invitiamo a leggere il nostro articolo Spirit of Poker Awards: sondaggi aperti, a voi la scelta.

Come abbiamo già detto grazie al successo e al voto pubblico aperto a tutti gli utenti del nostro sito, l’idea dei veri “ispiratori” del poker continua a toccare le corde dei vari giocatori. Ogni anno nuovi nomi fanno capolino nella lista delle Nomination dei PokerListing Awards e puntualmente riceviamo tantissimi voti preziosi che ci aiutano a decretare il vincitore dei vari premi.

In questa pagina vi aggiorneremo sulle Nomination relative all’anno in corso (potrete anche poi consultare i vari articoli di approfondimento suddivisi per anno) e non vi resta altro che consultare le liste e decidere chi votare.

A seguire trovate i gruppi delle nomination per l’ultima edizione del 2017 dei PokerListings Awards. Per approfondire di più sull'edizione 2017 leggete anche l'articolo Spirit of Poker Awards 2017: vincono Boeree, Jørstad e Hildebrand!

Clicca sul nome di ogni singola categoria di nominati per saperne di più su ciascun giocatore. La cerimonia di premiazione avverrà nel corso della Battle of Malta 2017, a inizio novembre.

2017 Most Inspiring Player Award

  • Liv Boeree (UK)
  • Jeff Gross (USA)
  • Kenny Hallaert (BEL)
  • John Hesp (UK)
  • Max Pescatori (ITA)
  • Mikhail Semin (RUS)
  • Ema Zajmovic (CAN)
  • Jaime Staples (CAN)

2017 Rising Star Award

  • Kelly Winterhalter (USA)
  • Oriol Fernández (SPA)
  • Espen Uhlen Jørstad (NOR)
  • Parker “TonkaaaaP” Talbot (CAN)
  • Vivian Saliba (BRA)

2017 Living Legend Award

  • Barny Boatman (ENG)
  • Padraig Parkinson (IRL)
  • Mike Sexton (USA)
  • Marcel Luske (NED)
  • Per Hildebrand (SWE)
×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page