Come Migliorare del 50% le Probabilità di Vincere un Satellite di Qualificazione

Pierre Neuville Leccin 1

Avete letto Harrington e i suoi colleghi riguardo al calcolo delle pot-odds? Congratulazioni. È un ottimo punto di partenza.

Ora dovete cercare di dimenticare tutto - o quasi - quello che vi hanno insegnato, per una nuova fase in cui imparerete come gestire i risultati dei vostri tornei satellite.

Il segreto è che non c'è nessun segreto

Non ditelo in giro… ma non esiste alcun segreto!

In passato ero un giocatore di poker come tanti. Il mio successo è frutto principalmente di un lavoro meticoloso. Mesi e anni di studi, ricerce, pratica, sviluppo di un metodo e precisione certosina.

Avete una base solida nei tornei di poker e dei buoni risultati in vari tornei online?

Avete messo alla prova le vostre abilità nei tornei di qualificazione, ma non ce l'avete mai fatta?

Per prima cosa, cercate di dimenticare tutto ciò che avete letto sulle "pot odds" e tutti i calcoli che dovreste fare per prendere delle decisioni a seconda dei casi.

Harrington e i suoi colleghi hanno scritto un sacco di belle cose sull'argomento. Dovreste averle lette.

Ma, per quanto possa sembrare sorprendente, dovete dimenticarle!

Dovete imparare a gestire un torneo di qualificazione in base alla sua strategia generale, che vi permetterà di adattare le vostre tattiche in qualunque fase dell'evento, in modo da massimizzare le vostre probabilità.

Fatevi questa domanda: avete usato gli strumenti di cui sotto durante i vostri satelliti precedenti

1) Organizzazione indispensabile. Soprattutto, usate una matita e un block-notes.

Si gioca col mouse, ma ci si qualifica con una matita e un block-notes.

2) Avevate bene in mente, senza mai dimenticarlo neppure per un attimo, l'obiettivo?

3) Ecco un esempio di ciò che dovreste scrivere nel block-notes prima dell'inizio di un torneo, e di ciò che dovreste ricordare sempre:

Numero di partecipanti: 150

Stack di partenza: 3000
Numero di giocatori che vinceranno un ingresso: 9

Totale chip in gioco: 450.000

Calcolo: all'arrivo della bolla, lo stack medio sarà 45.000

Prevedete questi numeri su 15 livelli o 5 ore di gioco, e ci saranno nove giocatori qualificati con stack che varieranno tra 25.000 e 150.000

Questo è il contesto del torneo che deve esservi sempre ben chiaro in testa.

4) L'obiettivo non è possedere tutte le chip, e nemmeno averne il massimo possibile.

L'obiettivo è non essere eliminati dal torneo - essere tra i 9 giocatori rimasti avendo ancora uno stack quando saranno passate cinque ore dall'inizio del torneo.

5) Se l'obiettivo è sopravvivere dall'inizio alla fine, allora dovreste evitare il più possibile di correre dei rischi che potrebbero portarvi all'eliminazione.

Ciascuna decisione non dipende da uno schema o dalle pot odds, ma dalla vostra situazione generale nel torneo.

WSOP Chips3

La semplice equazione del Serial Qualifier:

  • Aumentare le probabilità di qualificazione = ridurre il rischio di eliminazione.

Per sopravvivere, dovete vincere delle chip. Ma il modo peggiore per farlo, ovviamente, è tramite i coin flip.

Dato che dovete sopravvivere 5 ore (di solito 15 livelli da 20 minuti ciascuno), ricordate sempre come dovrete affrontare il torneo:

Cominciando con 3.000 chip, l'obiettivo è arrivare a 42.000 in 5 ore, più o meno, per sentirsi tranquilli.

Dovete mettere in conto 15 livelli di bui e ante, per un totale approssimativo di 38.000 chipPerciò dovrete guadagnare 42.000 + 38.000 = 80.000 chip da uno stack di partenza di 3.000.

Perderete circa un terzo di quelle chip quando commetterete qualche errore, perciò circa 40.000 chip.

Perciò le vostre mosse vincenti dovranno fruttarvi 120.000 chip.

Ecco tutto!

Non dovete giocare mani a caso, o a vuoto, in un satellite di qualificazione. Sapete bene quale sia l'obiettivo: 5 ore di sopravvivenza.

Concetto chiave: siate più preparati degli alt

Prima di iniziare il vostro prossimo satellite su PokerStars, raccogliete tutte le informazioni a riguardo di quel torneo.

Studiate la struttura, prendete appunti, tenete traccia dei cambiamenti ora per ora.

Ricordate di adattare le vostre tattiche ora per ora, a seconda della situazione.

E tenetevi vicino un bel foglio di appunti, a portata di mano, per avere a disposizione le informazioni importanti per ciascuna situazione.

Se vi preparate con questa attenzione, avrete già migliorato del 50% le vostre probabilità di vincere un ingresso, rispetto a tutti gli altri giocatori che saranno seduti davanti al loro computer, giocando nella speranza di ricevere buone carte - senza pensare o nemmeno immaginare dove stanno andando e come si stanno muovendo.

Day 7 WSOP 2017 Main Event 3

Come Usare i Super-Satelliti per Entrare nel WSOP

Senza cadere nel banale, quello che dovete fare innanzitutto è cercare i super-satelliti che offrono il numero più alto di posti a disposizione per il torneo.

Il motivo per cui si ricorda questo aspetto decisamente banale è solo per differenziare questa formula dai tipi di tornei offerti da altri siti. Un satellite multitavolo vi offre in ogni caso la possibilità più alta di vincere, anche se questo significa dover vincere un numero più alto di giocatori. In base all'importo del buy-in si avrà un posto più o meno vicino al Main Event. In ogni caso comunque, più posti investiti in un torneo e più possibilità di vincere ci sono.

Giocare in maniera accorta

Le fasi iniziali di un super-satellite dovrebbero essere giocate allo stesso modo delle prime fasi di un MTT o sit-and-go. In parole povere, giocate in maniera accorta. 

Non c'è infatti nessun bisogno in un super-satellite di puntare tutte le vostre chip per vincere, non mettetevi quindi in situazioni dove mettete a rischio il vostro stack. Giocate invece in maniera attenta, decisa e regolare. Giocando in questo modo ci sarà minor rischio di diminuire il vostro capitale continuando invece ad aumentare le vostre chip. Siate pazienti. Soltanto perché non vi stanno arrivando le carte che volete non dovete mica giocare per forza.

Proprio come in un torneo vero e proprio potete incominciare a fare il vostro gioco quando i blind cominciano a salire. 

Guardate il tavolo, molti giocatori giocheranno in maniera accorta, altri invece non saranno ugualmente cauti. Cercate di capire che stile hanno i vostri avversari e di usarlo ai danni loro.

Se gli altri giocano in maniera accorta, fate mosse sui loro blind. Se loro stanno rilanciando per farvi lasciare, allora controrilanciare è la mossa giusta da fare. 

Prima di oggi eravate degli sprovveduti per quanto riguarda i tornei satellite, ma ora siete organizzati come un professionista… e un futuro qualificato. 

 

Le lezioni di poker di Pierre Neuville:

#1. Come Giocare le Premium Hands AK, AQ

#2. Come Raddoppiare le Possibilità di Vincere un Satellite

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page