Giocare troppo a poker online può essere causa di dipendenza patologica. Tutte le sale sono riservate ai maggiori di 18 anni.
| 18+ | ADM | Si applicano T&C | Gioca Responsabilmente

Tornei di Poker al Casinò di Venezia 2022: arriva il PGT

Tornei di Poker al Casinò di Venezia 2022: arriva il PGT

In laguna i fenomeni degli High Roller contro i migliori italiani per il PokerGo Tour

Il grande poker si prepara a sbarcare nel nostro Paese, a diversi anni dall'ultima volta in cui un evento di portata internazionale si è giocato in Italia. Dal 26 al 30 maggio prossimi, infatti, è in programma la tappa del PokerGo Tour di Venezia. Un evento che è particolarmente atteso, sia dalla community italiana che più in generale dai grandi seguaci del gioco su scala mondiale. Anche perchè la location si presta a offrire grande spettacolo, oltre a quello che riusciremo a vedere tra i tavoli.

Il meraviglioso scenario del Casinò Ca' Vendramin di Venezia ci consentirà di accogliere in Italia alcuni tra i migliori giocatori del mondo. Si potrebbe pensare che il sempre più vicino inizio della prossima edizione delle World Series of Poker induca alcuni campioni a saltare questo appuntamento. Anche perchè il 31 maggio è il giorno dopo la fine del PokerGo Tour Venezia, ma è anche quello in cui prenderanno il via le tanto attese WSOP 2022 a Las Vegas.

In ogni caso ci apprestiamo a vivere un momento che riavvicina il nostro Paese ai grandi appuntamenti del poker mondiale. E non è un caso che sia ancora una volta Venezia a riaprire le porte della penisola ai migliori esponenti del gioco. Sono purtroppo lontani i tempi in cui appuntamenti come il World Poker Tour sbarcava - letteralmente - sulla Laguna. E sono lontani anche i tempi in cui un'altra roccaforte del gioco italiano, ovvero Sanremo, ospitava con grande regolarità le tappe dello European Poker Tour.

PokerGo Tour Venezia 2022, quali eventi si giocheranno

Quella che si disputerà sarà la più classica tra le tappe del PokerGo Tour. Ovvero il consueto programma di ciascun evento che viene disputato, per la maggior parte delle volte, negli studios di Las Vegas di quella che è ormai diventata una vera e propria istituzione. Non stiamo più parlando solo di uno studio di produzione o di un broadcaster dei più importanti eventi live negli Stati Uniti. Ormai PokerGo affianca da anni tutti gli altri colossi sul piano dell'organizzazione di eventi.

Da qui la nascita di questo tour internazionale, che racchiude eventi high roller che rendono ovviamente il field decisamente più ristretto. Non solo più ristretto, ma anche di livello più alto, come scopriremo nei paragrafi successivi. Si giocheranno otto tornei, ne inizieranno praticamente due ogni giorno, fatta eccezione il 28 maggio e il 30, ovvero l'ultimo giorno di gioco. Andiamo dunque a vedere nel dettaglio come si andrà a comporre lo schedule ufficiale della tappa veneziana del PokerGo Tour:

  • #1 $10,000 Pot-Limit Omaha - 26 maggio ore 12
  • #2 $10,000 No-Limit Hold’em - 26 maggio ore 17
  • #3 $25,000 Short Deck - 27 maggio ore 12
  • #4 $10,000 No-Limit Hold’em - 27 maggio ore 17
  • #5 $15,000 Pot-Limit Omaha - 28 maggio ore 12
  • #6 $50,000 Short Deck - 29 maggio ore 12
  • #7 $10,000 No-Limit Hold'em - 29 maggio ore 17
  • #8 $15,000 No-Limit Hold'em - 30 maggio ore 12

Uno schedule di grande spessore, pur nel suo essere quasi breve per noi appassionati.

PokerGo Tour 2022 Venezia, la soddisfazione degli organizzatori

Casinò di Venezia
Casinò di Venezia

Un appuntamento di questo calibro, con tornei così prestigiosi e l'arrivo decisamente probabile di alcuni tra i più grandi campioni del poker live mondiale, non può non portare alla luce reazioni positive. Non solo da parte degli organizzatori della tappa di PokerGo Tour 2022 in programma sulla Laguna, ma anche ovviamente da parte di chi ospiterà l'evento. Questo tour potrà raggiungere un posto affascinante come Venezia, ma al tempo stesso Ca' Vendramin tornerà a respirare aria di grande poker.

Un'aria che non vede l'ora di respirare anche Mori Eskandani. Il boss di PokerGo, al momento dell'annuncio di questa tappa, ha svelato tutto l'entusiasmo suo e dell'azienda per questo appuntamento molto atteso: "Siamo molto contenti di portare avanti questo nuovo step per il PokerGo Tour. Siamo a dir poco entusiasti di portare i nostri giocatori a vivere un’esperienza di Poker High Stakes in un posto così iconico e una location sensazionale".

Lo stesso entusiasmo e la stessa attesa che sono stati svelati anche da Alessandro Cattarossi. Il general manager del Casinò di Venezia ha fatto capire quanto questo evento consentirà di riaprire le frontiere italiane al gaming live mondiale: "Siamo entusiasti di poter collaborare con PokerGo. Vogliamo portare gli high roller in un’esperienza fuori dal mondo, nel casinò più antico mai realizzato. I giocatori ameranno Venezia grazie alla sua cultura, al cibo e al vino che potranno degustare".

Chi potrebbe scendere in campo: spazio per i nostri grinder?

Naturalmente una delle domande che tutti gli appassionati si stanno facendo è: chi prenderà parte al PokerGo Tour Venezia 2022 a partire da giovedì prossimo? Una domanda per la quale non ci possono essere risposte certe. Anche perchè, come abbiamo spiegato qualche rigo più su, c'è la concomitanza con l'inizio delle World Series of Poker 2022. Anche se bisogna dire che nei primissimi giorni di schedule a Las Vegas alcuni big tirano dritto.

Ali Imsirovic
Ali Imsirovic

Per aiutarci con la possibile carrellata di campioni che potrebbero sbarcare in Laguna per giocare al Casinò veneziano, sfruttiamo la classifica del Player of the Year del PokerGo Tour. Al momento al comando troviamo Ali Imsirovic, anche se il recente scandalo che lo vede come protagonista potrebbe indurre il bosniaco a disertare l'evento. Sul podio troviamo Phil Ivey ma anche un altro giocatore attualmente nell'occhio del ciclone, ovvero l'altro statunitense Jake Schindler.

Alle loro spalle troviamo il primo e più agguerrito accusatore di Imsirovic e Schindler, ovvero Alex Foxen, ma se scorriamo la Top 10 ci sono tanti altri nomi molto interessanti. Come quelli di Nick Petrangelo, il canadese Daniel Dvoress e i due Sean, Perry e Winter. Tra questi almeno la metà di loro arriverà a Venezia per prendere parte all'evento che dunque sarà ancor più bello da vedere. Magari grazie agli specialisti dello short deck come Rui Cao e Webster Lim.

E gli italiani? Gli unici grandi giocatori nostri connazionali che potrebbero tentare la sorte in appuntamenti di questo tipo sono anche quelli che frequentano in maniera abituale la scena High Roller. Campioni come Dario Sammartino e Mustapha Kanit, che potrebbero sfruttare l'aria di casa per piazzare qualche colpaccio. Possibile tenere d'occhio anche qualche sorpresa, ma è difficile trovare tanti italiani in grado di sedersi ai tavoli con i migliori.

In ogni caso, ci apprestiamo a vivere una settimana che potrebbe diventare indimenticabile, per il tour ma soprattutto per il poker italiano. Potrebbe infatti essere questo l’evento in grado di fare da apripista per ciò che sogniamo tutti da tanti anni, ovvero il ritorno in pianta stabile del grande poker in Italia!

Noi di Poker Listings Italia, ovviamente, seguiremo l’evento nella speranza di vedere quanti più giocatori italiani possibile e tifare per loro, voi potete rimanere aggiornati  seguendoci su Facebook o nella nostra sezione notizie.

Comment on that

Il tuo messaggio è in attesa di approvazione
×
SNAI Bonus