Giocare troppo a poker online può essere causa di dipendenza patologica. Tutte le sale sono riservate ai maggiori di 18 anni.
| 18+ | ADM | Si applicano T&C | Gioca Responsabilmente

International Deaf Poker Italy Hold’em Texas: la grande kermesse pokeristica dedicata ai sordi

International Deaf Poker Italy Hold’em Texas: la grande kermesse pokeristica dedicata ai sordi

Si parte all’Imperium Room il prossimo 28 maggio

Il mondo del poker ha sempre messo in mostra tutte le sue facce migliori, a dispetto di quelli che sono alcuni commenti negativi e diversi luoghi comuni che continuano a circolare ormai da troppo tempo. Uno degli aspetti che ci piace sempre sottolineare, a proposito di questo magico mondo che rappresentiamo a livello mediatico, è la capacità di essere inclusivo. Il poker è infatti un gioco per tutti, e non è solo una frase fatta.

Ed è proprio questa grande capacità di inclusività che ci consente di parlare di un appuntamento molto atteso, che ormai da diversi anni si svolge a livello internazionale. Stiamo parlando del torneo International Deaf Poker Italy Hold’em Texas, il primo torneo di poker a essere indirizzato solamente ai giocatori non udenti. Un evento che è giunto alla sua quinta edizione e che rientra senza dubbio tra i tornei che mostrano la faccia più bella di questo gioco.

La data da segnare sul calendario per poter vivere in maniera intensa e appassionata questo evento è quella del 28 maggio prossimo. In questo giorno prenderà il via un appuntamento che già adesso prevede una grande partecipazione di giocatori sordi provenienti da tutta Europa. L’International Deaf Poker Italy Hold’em Texas, infatti, è una kermesse a caratura internazionale, visto che nelle prime quattro edizioni ha attirato giocatori provenienti dai Paesi del Vecchio Continente.

International Deaf Poker Italy Hold’em Texas, ecco la quinta edizione

Sappiamo bene quanto possa essere importante e soprattutto sentita l’organizzazione e la gestione di un evento che possa mostrare il lato migliore del mondo del poker. La community ha bisogno di tornei come questo per provare – in un certo senso – un modo per far vedere il meglio di sé. In ogni caso, la nascita di questo appuntamento è avvenuta quasi per caso, proprio grazie alla sensibilità da parte di un gruppo di ragazzi non udenti che hanno deciso di mettersi in gioco.

Imperium Room

Come svelato dagli organizzatori dell’appuntamento a livello internazionale, infatti, questa idea nasce proprio da un gruppo di amici che amavano andare a giocare a poker a pochi passi da casa. La loro roccaforte era il club Imperium Room, che si trova a Corsico, a pochi chilometri da Milano del quale vi avevamo già parlato in occasione del PPC Malta 2022 evento per il quale era partner. L’Imperium Room, capitanato dal patron Salvatore Vendemini e da Alessandro ‘IlPizzoPazzo’ Piersigilli, rappresenta una realtà pokeristica davvero importante nel palcoscenico italiano ed è molto attivo a 360°. Qui erano soliti andare a giocare i tornei almeno una volta a settimana, anche perché c’era la possibilità di prendere parte a un torneo dedicato proprio ai giocatori sordi.

Un evento riservato non solo ai non udenti, ma anche a chi comunica attraverso la LIS, il linguaggio internazionale dei segni. Tuttavia, lo scoppio della pandemia di Covid-19 ha interrotto questa loro presenza ormai abituale all’Imperium, che però è ripresa negli ultimi mesi. Così è venuta l’idea che poteva far svoltare sia la loro voglia di giocare che l’intenzione di riunire quanti più giocatori non udenti in un solo e grandissimo appuntamento. Fino ad arrivare ai giorni nostri.

International Deaf Poker Italy Hold’em Texas, attesi oltre 400 giocatori

Come abbiamo già svelato nei paragrafi precedenti, questo appuntamento con l’International Deaf Poker Italy Hold’em Texas è particolarmente atteso e vedrà una presenza massiccia di giocatori provenienti non solo da ogni parte dell’Italia. Ci saranno anche tantissimi player attesi da diverse nazioni europee, sicuramente attratti dalla possibilità di poter giocare in libertà, senza restrizioni e con altra gente con cui hanno in comune questo problema non di poco conto, ma col quale hanno imparato a convivere.

Ecco allora che, come svela sempre l’organizzazione in collaborazione con i vertici di Imperium Poker, siamo venuti a conoscenza di una notizia sicuramente molto bella. Sono infatti circa 400 i giocatori che hanno confermato la propria adesione per prendere parte a questo bellissimo torneo. Un numero sicuramente molto interessante, ma lo è decisamente di più l’annuncio dato poco più avanti dagli organizzatori: l’International Deaf Poker Italy Hold’em Texas è SOLD OUT.

Sicuramente una bella notizia da diffondere, è il segno del fatto che c’era molta attesa da parte della community dei giocatori di poker non udenti nei confronti di questo evento. Si tratta di un successo che ci si poteva aspettare, ma che è esploso in tutta la sua grandezza e renderà senza dubbio più gradevole lo svolgimento del torneo. Non solo per gli stessi giocatori, che potranno misurarsi con decine di altri players, ma anche per gli organizzatori e gli addetti ai lavori.

International Deaf Poker Italy Hold’em Texas 2022, la soddisfazione degli organizzatori

International Deaf Poker Italy Hold’em Texas 2022

Naturalmente la disputa di questo appuntamento molto atteso non poteva non lasciare grande soddisfazione tra gli organizzatori, ma anche tra coloro i quali ospiteranno le decine di giocatori non udenti tra le proprie mura. José Di Girolamo, uno degli organizzatori dell’International Deaf Poker Italy Hold’em Texas 2022, ha svelato le sue sensazioni a dir poco positive per questo evento.

Non ci aspettavamo questa risposta – esordisce Di Girolamo - , ma siamo felici perché all’Imperium abbiamo trovato la disponibilità e la capacità organizzativa per ospitare quello che potrebbe essere per noi l’evento record, ma anche quell’ambiente che cerchiamo e che conosciamo quando ci ritroviamo. La gioia per noi sarà non solo l’evento ma soprattutto proprio ritrovarsi dopo questo periodo lontani”.

Dunque da questa grande collaborazione tra gli organizzatori del torneo e i gestori di Imperium Poker di Corsico nasce questa unione di intenti e di obiettivi che ha dato vita alla quinta organizzazione dell’International Deaf Poker Italy Hold’em Texas (le prime quattro si sono tenute, a partire dal 2016 fino al 2019 a Napoli, Milano, Catania e Roma). Nel frattempo, però, si parla anche di futuro, visto che c’è già l’edizione del 2023 da mettere a punto. E si parla già di una nuova sede a Napoli. Un luogo perfetto per riunire un numero sempre più crescente di giocatori.

Abbiamo raggiunto i gestori dell’Imperium Room per chiedere una dichiarazione su questo fantastico evento, ecco cosa ci hanno detto: “Da sempre sensibili alle tematiche sociali, vedi, non ultima, anche la raccolta di fondi e beni materiali per l’Ucraina, l’Imperium è lieta di ospitare questo evento dedicato ai sordi e, precisiamo, che loro esigono essere chiamati così, perché da tempo conosce questi ragazzi ed ha voluto subito abbracciare questa proposta e siamo fieri di esserne gli organizzatori insieme al team dell’International Deaf Poker.”

Dove vedere le fasi clou del torneo

Ma come ogni torneo che si rispetti ormai da qualche anno a questa parte, l’edizione 2022  dell’International Deaf Poker Italy Hold’em Texas non si limita solamente a dare spazio al poker giocato. Ci sarà spazio anche per qualche iniziativa collaterale legata al mondo dei non udenti, ma ci sarà anche la possibilità di assistere comodamente da casa – o da qualunque posto vogliate – alle fasi più importanti di questo evento.

Il tutto sarà possibile attraverso il canale Twitch ufficiale di Imperium Poker, che consentirà agli appassionati di seguire i momenti salienti di questo appuntamento. Si tratterà anche di un esperimento unico nel suo genere, visto che la telecronaca avverrà sia in forma audio per i normodotati, ma anche in lingua LIS. Il tutto per mettere a proprio agio anche gli spettatori non udenti che proveranno a seguire il racconto dei telecronisti oltre all’action ai tavoli.

Una prima volta assoluta a livello mondiale che rende ancor più alta la qualità e il pregio di questo appuntamento, che sicuramente lascerà il segno nel calendario del poker internazionale anche negli anni a venire. Un evento che non può essere tenuto sotto traccia, sia per il valore di un torneo di poker che torna a disputarsi dopo le minacce del virus, sia per il forte valore umano ed empatico che trasmette nel dare spazio a persone meno fortunate di noi.

Noi, di Poker Listings Italia siamo davvero contenti che il movimento italiano abbia abbracciato questa iniziativa e ci fa piacere parlarvene. Contiamo di rimanere sul pezzo e aggiornarvi sull’andamento potete quindi seguirci sia su Facebook o tornare nella nostra sezione notizie, per rimanere sempre aggiornati.

Comment on that

Il tuo messaggio è in attesa di approvazione
×
SNAI Bonus