ICOOP

icoop

Le ICOOP, Italian Championship Of Online Poker, rappresentano il più importante evento online del poker italiano con numerosissimi tornei per ogni tipo di poker che da anni attirano un numero impressionante di giocatori sui tavoli di PokerStars.it. Dopo aver stupito l'Italia mettendo a disposizione degli iscritti alle ICOOP un montepremi di 1.500.000€ per meno di 15 giorni di gioco, le ICOOP sono ormai diventate un attesissimo appuntamento in grado di sconvolgere, come sempre, il poker on line in Italia.

Nelle pagine di questa sezione, PokerListings offre tutte le notizie sempre aggiornate sull'Italian Championship Of Online Poker con larghi spazi riservati ai commenti dei protagonisti ed all'analisi delle migliori mani giocate nei tornei ICOOP.

La storia delle ICOOP


L’evento fu un vero successo e fu anche molto atteso trattandosi forse del primo grande torneo online dopo il lungo periodo di clandestinità vissuto dal poker italiano. Nella prima edizione vengono disputati 22 eventi, nella doppia offerta high buy-in e low buy-in, ovvero dei ticket d’ingresso adatti a tutte le esigenze e a tutte le tasche, caratteristica che poi con il tempo diventerà il segreto del successo di questo torneo. Il primo Main Event High della storia dell’ ICOOP costava 100 euro e il montepremi di 67.301 fu vinto dal giocatore "tizicash86", primo su 4.762 iscritti. Centinaia di appassionati seguirono il final table su PokerStars.tv., con il commento di Alberto Russo e Fabio Bianchi.Le ICOOP - Italian Championship Of Online Poker debuttano su PokerStars.it nel 2009 quando il poker online aveva già compiuto un anno dalla sua legalizzazione.

Negli anni successivi i numeri salgono di anno in anno, sia per i partecipanti che per il montepremi da capogiro e ICOOP diventa uno dei cavalli di battaglia di PokerStars.it.



Perchè giocare alle ICOOP Pokerstars.it

 

  • Si tratta di un torneo per gli italiani
  • Montepremi da capogiro
  • Garanzia firmata Pokerstars Italia

 

Dal 2013 in poi le edizioni dell’ ICOOP sono state sempre un grande successo e, nonostante le oscillazioni legate agli inevitabili cambiamenti del mercato dell'online, in 9 edizioni l'Italian Championship of Online Poker ha dimostrato di essere la serie di tornei più gettonata su PokerStars.it.Grazie al repentino aumento del numero dei giocatori anche il premio finale, ogni anno, batte un nuovo record che naturalmente fa sempre gola a tutti. Rispetto alla prima edizione il ticket d’ingresso è notevolmente aumentato, basta pensare che solo l’high buy-in ammonta adesso a 250 euro, una cifra non indifferente che tuttavia non incide sulla voglia di partecipare. Ovviamente rimangono ancora buy-in per tutte le tasche e quindi il torneo rimane sempre uno dei più graditi di sempre. Proprio grazie a questa ampia partecipazione nel 2013, infatti, viene battutto il record del montepremi: €850.050,00, conteso da un field di 3.778 giocatori. Il braccialetto che vale €80.269,92 va al polso di "yellow281983".

Si tratta, infatti, di un torneo sempre molto atteso che ogni fine ottobre, periodo in cui storicamente è nato e in cui viene giocato annualmente, tiene letteralmente incollati agli schermi i players italiani. Il suo successo non è legato solamente al premio sostanzioso ma anche al fatto che, come abbiamo menzionato più volte, si tratta di un torneo interamente pensato per gli italiani e che accontenta ogni tipo di giocatore. Nonostante Pokerstars, ma anche il poker italiano, sia sempre soggetta a cambiamenti importanti l’ ICOOP poker è sempre rimasto un’istituzione.

 

Come funziona il torneo

 

Icoop tavolo

Ogni anno Pokerstars presenta una nuova edizione del ICOOP quindi la struttura del torneo e la sua organizzazione sono sempre soggetti a cambiamenti. Solitamente la durata dell’evento è di circa 15 giorni e si compone di oltre 60 eventi, compresi i satelliti di qualificazione, tra i quali spicca ovviamente il Main Event da oltre mezzo milione garantito. Salvo cambiamenti dell’ultimo minuto la struttura prevede uno starting stack di 50.000 chips, livelli da 15 minuti e una late registration aperta per 4 ore e mezza. La possibilità di vincere una grossa cifra resta sempre una costante e per questo motivo gli eventi a disposizione dei poker player sono sempre numerosi. I livelli di buy-in sono differenti proprio per accontentare tutte le tasche e ne esistono molto bassi da 25 euro e, come abbiamo visto prima, l’high buy-in da 250 euro. Anche se il buy-in è basso la vincita di questi eventi collaterali, dato l’elevato numero dei partecipanti, non è mai indifferente e certamente possiamo dire che vincere un premio ICOOP Pokerstars.it può cambiare la vita di un giocatore. Inoltre, trattandosi di un torneo ormai diventato prestigioso e conosciuto nel mondo del poker online, è sempre un buon affare poter inserire nel proprio curriculum di avervi partecipato. Un’ altra costante di questo amatissimo torneo è la possibilità di qualificarsi attraverso side events come Spin&Go o Freerolls, ovviamente disputati sul sito della picca rossa, che regalano ticket d’ingresso gratuiti durante tutto l’anno . Tantissimi players che sono arrivati a premio hanno avuto la possibilità di giocare all’ evento senza nemmeno spendere un centesimo dal proprio conto gioco proprio perchè hanno vinto un ticket d’ingresso gratuito. Come già detto nel paragrafo precedente solitamente l’ ICOOP si tiene durante le ultime settimane di Ottobre e le prime di Novembre e si tratta di un torneo la cui organizzazione e buona riuscita sono sempre garantiti da Pokerstars. Tieni sempre d’occhio Pokerlistings.it, la nostra PokerStars Recensione e il sito della picca rossa per essere aggiornato sull’edizione ICOOP dell’anno.

Il futuro


I dati globali del poker dimostrano che il gioco piace ancora. Tuttavia mentre nel mondo questi dati sono sempre destinati a salire in Italia questi rimangono statici e ancora legati a delle risposte che non appartengono solo agli operatori ma a chi regola l'attività del gioco sul piano politico.

Comunque sia, il successo che l'ICOOP ha avuto sin dagli esordici fa pensare che le basi per una ripresa di questo bellissimo gioco esistano anche da noi. Dopotutto si tratta di un torneo esclusivamente pensato e frequentato da e per i giocatori italiani e poichè la partecipazione, il divertimento e l’organizzazione sono sempre stati in crescita, il futuro di questo evento e anche del poker in generale promette solo cose buone. Non ci resta che aspettare il prossimo ICOOP!


 

 

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page