Giocare troppo a poker online può essere causa di dipendenza patologica. Tutte le sale sono riservate ai maggiori di 18 anni.
| 18+ | ADM | Si applicano T&C | Gioca Responsabilmente
  • PokerListings
  • »
  • Articoli Poker
  • »
  • Cosa può accadere se un giocatore fa causa al casinò per non averlo protetto da una perdita milionaria

Cosa può accadere se un giocatore fa causa al casinò per non averlo protetto da una perdita milionaria

Cosa può accadere se un giocatore fa causa al casinò per non averlo protetto da una perdita milionaria

La testata britannica Dailymail ha recentemente pubblicato una bizzarra causa legale presentata pochi giorni fa all'Alta Corte di Giustizia di Londra.

La vicenda coinvolge in prima persona Han Joeh Lim, un milionario malese che sette anni fa aveva perso 4 milioni di sterline all'Aspinall's, un club di gioco privato londinese. Lim ha rifiutato di pagare i suoi debiti e Aspinall's si è successivamente mosso legalmente contro di lui facendogli causa.

Ora, Lim ha ribaltato la situazione e ha fatto causa a sua volta al casinò in questione. Il giocatore si sta rifiutando di pagare e continua a ribadire che la colpa sarebbe del casinò che non lo ha “protetto dalla sua dipendenza dal gioco”.

Ci si può definire “non protetti dalla dipendenza da gioco”?

Nello specifico, usando questa espressione, Lim mette in ballo il British Gambling Act del 2005, che regola il gioco d'azzardo in Inghilterra, Scozia e Galles. Uno dei passaggi della legge descrive che i fornitori di giochi d'azzardo devono assicurarsi di proteggere i bambini o le persone vulnerabili dai danni causati dai giochi.

Nella denuncia, Lim scrive, tra l'altro, che:

Invece di imporre al giocatore palesemente vulnerabile di fare una pausa, Aspinall's ha continuato ad aumentare il suo credito a 2 milioni di sterline. Aspinall's ha concesso a Lim un altro credito di 2 milioni di sterline, che ha anche perso. Il giocatore era in perdita ed era visibilmente angosciato e nel panico. Tuttavia, Aspinall's approfittò dei disperati tentativi del reclamante di recuperare le perdite concedendogli ulteriori fondi e più tempo per giocare.

Han Joeh Lim

Secondo la causa Han Joeh Lim ha passato 72 ore a giocare al club e ha perso un totale di circa 4 milioni di sterline. Stava giocando a baccarat. La sessione di maratona ha avuto luogo nel 2015 e Lim ha rifiutato di pagare i crediti concessi.

Nel 2019, Aspinall's ha vinto una causa contro il 62enne Lim, che si ritiene abbia un patrimonio di oltre 40 milioni di sterline, secondo il Dailmail.

All’epoca, il giudice ha anche stabilito che Han Joeh Lim avesse violato quattro ordini del tribunale e lo abbia multato di 100.000 sterline per aver deliberatamente pronunciato falsa testimonianza davanti all'udienza.

In queste circostanze, sembra improbabile che Lim possa vincere la sua domanda riconvenzionale.

Aspinall's ha dichiarato che il club si difenderà in questa vicenda e ha chiesto l’archiviazione del caso.

Comment on that

Il tuo messaggio è in attesa di approvazione
×
SNAI Bonus