Giocare troppo a poker online può essere causa di dipendenza patologica. Tutte le sale sono riservate ai maggiori di 18 anni.
| 18+ | ADM | Si applicano T&C | Gioca Responsabilmente

888poker al servizio dei suoi utenti: rimborsi per migliaia di players

888poker al servizio dei suoi utenti: rimborsi per migliaia di players

In un periodo in cui le insidie nel mondo del web non mancano e a volte riescono anche a moltiplicarsi, realtà del calibro di 888poker non si fanno mai cogliere impreparate. È talmente tanta l'attenzione e la cura nei confronti dei propri iscritti, che situazioni del genere vengono affrontate sempre dalla room nel migliore dei modi. Ed è notizia delle ultime ore quella secondo la quale sono stati effettuati degli importanti rimborsi nei confronti di centinaia di giocatori di poker abituali del sito.

Si tratta di un rimborso che si aggira intorno a 363.000 dollari complessivi. Una cifra importante, che 888poker ha deciso di stanziare nei confronti di 4.068 giocatori. Questa operazione ha avuto luogo in seguito a una lunga indagine interna, in cui sono stati scoperti alcuni account che usufruivano di metodi alternativi e soprattutto illegali per giocare le proprie sessioni. In particolare è stato riscontrato il ricorso a software di RTA (Real Time Assistant) e di mezzi di Intelligenza Artificiale. Un contrasto importante e un messaggio altrettanto chiaro contro chi si adopera con queste modalità illecite.

888poker, maxi rimborso alle vittime di RTA e AI

Al termine di questa vasta operazione di pulizia interna, i vertici di 888poker hanno dato il via ai rimborsi, stabilendone anche le modalità e l'entità. Abbiamo già indicato la cifra dei 363.000 dollari versati nei conti di ben 4.096 giocatori. La media si aggira intorno ai 90 dollari per ciascun account, anche se i casi sono naturalmente diversi tra di loro. Entrando un po' di più nello specifico, ci sono 110.000 dollari derivati dai conti dei giocatori che utilizzavano i metodi illeciti di cui sopra, ovvero i software di RTA e altri ritrovati di AI. I restanti 250.000 dollari sono stati messi "di tasca" dalla room.

Non è la prima volta che 888poker mette in atto operazioni di contrasto e di abbattimento, rendendo anche noti i dati. Nel 2021 sono stati bannati dalla poker room 85 account e sono stati restituiti circa 100.000 dollari a oltre 4.000 giocatori. Un anno dopo non è stato specificato il numero di account bannati, mentre sono stati quasi 7.000 gli account che si sono visti recapitare un totale di 288.000 dollari.

888poker contro chi bara

I vertici di 888poker hanno sempre parlato con orgoglio di queste operazioni. Al termine della più recente dei giorni scorsi, ha parlato l'Head of Poker Offering, Matan Krakow. Queste le sue parole:

Per noi non è solo importante identificare e bloccare gli account che usano l’intelligenza artificiale ma anche che i giocatori che hanno perso contro account che usano software illegale vengano risarciti in modo adeguato. Quest’anno abbiamo pagato più o meno 250k$ di tasca nostra per i casi in cui non era possibile confiscare i fondi degli account bannati”.

Krakow ha fatto capire che le attività di ricerca e di contrasto da parte di 888poker proseguiranno ogni anno, con sempre maggiore forza:

Continuiamo a consultarci con consulenti che sono il top per quanto riguarda l’analisi delle hand history e l’identificazione di pattern non umani. In base ai feedback che stiamo ricevendo capiamo che grazie al grande lavoro che abbiamo fatto negli ultimi anni 888poker è in una buona posizione rispetto ai competitors e ha un ambiente di gioco pulito e sicuro”.

Comment on that

Il tuo messaggio è in attesa di approvazione