Omaha Hi-Lo: Guida per i Principianti-1

Quest'articolo descrive le conoscenze di base necessarie a un principiante per giocare a Omaha Hi-Lo

La maggioranza delle partite di O8 che giocherete - specialmente ai limiti più bassi - saranno molto concitate e aggressive, con fino a cinque giocatori che vedranno il flop a ogni mano. Un atteggiamento diffuso anche per molte partite a limiti più alti.

Abilità fondamentali per vincere a Limit Omaha Hi-Lo

  • Rilanciare raramente prima del flop.
  • Ricordare che il proprio obiettivo è assicurarsi entrambi i piatti.
  • Essere in grado di passare spesso durante il flop.
  • Giocare le migliori mani iniziali.
  • Selezionare con cura il proprio tavolo. Giocate soltanto partite alla vostra portata dove sono in media cinque o più giocatori a vedere il flop.
  • Affinare la vostra abilità nel calcolare rapidamente le probabilità di vittoria.

Tutti questi consigli sono molto generici, ma saranno fondamentali se vi ci applicherete con meticolosità. Rilanciare raramente prima del flop non significa, ovviamente, non farlo mai.

In un gioco come l'O8, con un'azione così frenetica e competitiva, rilanciare prima del flop senza avere in mano delle ottime carte non farà altro che aumentare l'ammontare del piatto senza un effetto benefico per voi.

Consigli fondamentali per giocare a Limit Omaha Hi-Lo

Proprio come accade spesso per l'Omaha Hi, l'08 viene considerato un gioco folle. Nel senso che se non si ha in mano delle carte perfette, le possibilità di vincere il piatto sono estremamente basse. Per questa ragione dovete scegliere con estrema cautela le mani da giocare, puntando solamente su quelle con un potenziale davvero alto.

La cosa più importante da ricordare è il consiglio riguardante il piatto. L'obiettivo principale nell'O8 è vincere entrambi i piatti, quello alto e quello basso. In realtà riuscire a far piazza pulita è molto difficile, se non difficilissimo.

Quando si gioca a Omaha il proprio obiettivo è giocare con delle carte alte, con un occhio di riguardo per quelle basse. Se avete delle carte altissime, avrete la garanzia di vincere metà del piatto. Se avete delle carte molto basse avrete invece raramente la certezza di assicurarvi il piatto basso, perché vi sono maggiori probabilità che qualcuno scenda ancora più in basso.

Errori comuni nel Limit Omaha Hi-Lo

  • Giocare troppe mani.
  • Chiamare con in mano un potenziale troppo basso.
  • Vedere il flop con quattro carte intermedie, ad esempio 6-7-8-9.
  • Rilanciare con A-2 troppo presto, facendo sì che gli altri passino invece di vedere il flop e aumentare il piatto.

Guida per le mani iniziali nel Limit Omaha Hi-Lo (tavolo pieno, con 8-10 giocatori)

Le migliori mani iniziali nell'Omaha Hi-Lo sono A-A-2-3 con la possibilità di giocare per due colori, seguita da A-A-2-4 sempre con due colori potenziali. Questo tipo di mano è molto forte perché è possibile competere ad alti livelli sia per l'alto che per il basso, un elemento che dà un'ottima possibilità di vincere entrambi i piatti. Ovviamente poter giocare anche per uno o due colori fornisce un valore aggiunto a ogni mano.

Mani da giocare ("x" significa qualsiasi carta, "T" sta per 10)
A-A-2-x
A-A-3-x
A-A-4-5
A-2-3-x
A-2-K-K
A-2-Q-Q
A-2-J-J
A-3-4-5
A-A-x-x
A-2-K-Q
A-2-K-J
A-2-x-x (asso a colore)
A-3-K-K
A-3-4-x
2-3-4-5 (passare se non esce nessun asso nel flop)
J-Q-K-A
T-J-Q-K
K-K-Q-J
Q-J-T-9
2-3-4-x (passare se non esce nessun asso nel flop)

Qualsiasi quattro carte tra dieci e asso.

I principianti potrebbero dimostrarsi eccessivamente zelanti con in mano un asso e un due. Anche se A-2 può dimostrarsi forte per il piatto basso, non è una strategia buona quella di essere troppo aggressivi con in mano delle carte con un potenziale relativamente basso.

Un'altra cosa da ricordare è quella di passare quando si hanno in mano delle carte con due "buchi" (ad esempio A-4-5-9). La possibilità di ottenere le carte giuste è sotto l'1% e molto raramente si vincerà il piatto basso.

Anche mani come 3-4-5-6, 4-5-6-7, 5-6-7-8 e 6-7-8-9 non hanno buone possibilità. Poiché le varianti dell'Omaha sono così "folli" e competitive, questo tipo di carte intermedie è completamente inutile. La possibilità di incastrare combinazioni vincenti è talmente esigua che equivale spesso a giocare con nulla in mano.

Le coppie alte con due altre carte, come K-K-x-x o Q-Q-x-x, sono raramente un buon punto di partenza in un tavolo completo, anche se una coppia alta con due carte basse che prospettano di poter puntare su uno o due colori sono caldamente consigliate da giocare.

Una mano giocabile è ad esempio K-K-2-4 con due colori giocabili. Siate comunque sempre prudenti e non sopravvalutate mai le vostre carte.

La seconda parte di questa guida sull'Omaha Hi-Lo si occuperà delle strategie di base e di come far funzionare al meglio una buona mano iniziale.

 

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti