14 cose che forse non sapete su Panama

panama city

Il PSC è sbarcato in America Latina, ma il poker non è tutto. Panama è molto più di un canale, di un cappello e dei ‘paper’ che ne condividono il nome.

Che cosa sapete di Panama? Non troppo? Non vi preoccupate, rimediamo subito: ecco a voi 14 curiosità sul Paese che ospita la prima edizione del PokerStars Championship Panama.

Scopri Panama con Pokerlistings

1) Il canale di Panama. Partiamo con “a man, a plan, a canal, Panama”. Oh, non vi siete accorti che la frase è palindroma? ad ogni modo, il canale di Panama non è stato costruito in origine dagli USA, come potreste credere, ma dai francesi.

La Francia ha cominciato a costruirlo nel 1881. 23 anni dopo, gli Stati Uniti hanno preso le redini delle operazioni, dopo che la Francia ha dovuto subire la scomparsa di oltre 25.000 lavoratori. Praticamente tre lavoratori morti al giorno per oltre un quarto di secolo!

Il canale è stato aperto nel 1914. Nel 2007 sono iniziati lavori di espansione, conclusi nel 2016.

Nel primo anno, 1000 navi hanno attraversato il canale: oggi ne passano oltre 15.000. Il canale è una delle Sette Meraviglie del Mondo Moderno.

Utilizzando il Canale di Panama invece della rotta attorno al Sudamerica vuol dire sfruttare una scorciatoia di 12.700 chilometri – quasi un terzo della lunghezza dell’equatore.

Panama Canal
Il celebre Canale di Panama

2) Attraversare il canale costa. La tariffa più alta mai pagata è stata $376.000, scuciti dalla Norwegian Pearl nel 2010, mentre la più bassa è stata 36 centesimi, pagati da Richard Halliburton, che ha nuotato attraverso il canale nel 1928. Nessuno sa dove teneva le monetine.

3) Panama City è stata razziata nel 1671 da un corsaro di nome Henry Morgan. Morgan ha sbarcato sulla costa atlantica e poi ha camminato quasi 80 chilometri fino alla vecchia Panama City,con circa 1400 uomini, attraverso la foresta pluviale e le paludi.

Morgan ha saccheggiato la città, ha bruciato tutto e ha torturato alcuni degli abitanti. Tra l’altro, il famoso rum Captain Morgan è proprio dedicato al corsaro. Probabilmente non sarà molto consumato a Panama.

4) Panama City è l’unica capitale mondiale che ospita una foresta pluviale entro i propri confini. Un motivo in più per provare a visitarla, oltre ovviamente al PokerStars Championship.

 

5) Panama è al 25° posto su 157 nazioni nella classifica mondiale della felicità. All’ultimo posto c’è il Burundi, quindi non aspettatevi un PokerStars Championship da quelle parti.

6) Che cos’hanno in comune Panama e il film “Rocky”? Risposta: la moneta si chiama Balboa. Il rapporto con il dollaro americano (accettato ovunque) è di 1 a 1. Inoltre, curiosamente il balboa ha solo monete e non banconote. Viene da chiedersi come sarebbe vedere un milione di balboa garantiti.

7) Il cappello di Panama... non è di Panama. E ora che pensiamo di avervi fatto superare lo shock per aver abbattuto una di quelle certezze all'apparenza incrollabili, vi raccontiamo in breve la storia di questo copricapo. In realtà, le origini del cappello 'di Panama' sono ecuadoregne, ma fu portato a Panama prima di essere esportato oltreoceano. Ecco perchè Panama si è presa la paternità di una cosa che non è sua

8) A Panama si può fare una bella nuotata nell’Oceano Atlantico e in quello Pacifico lo stesso giorno. Inoltre è possibile fare anche un bel viaggio da Panama City a Colon, città che si trova sull’Oceano Atlantico, usando la più antica ferrovia attiva al mondo: il viaggio è lungo circa 80 chilometri. Ma volete mettere il fascino di farlo su binari che profumano di storia?

9) Sembra che solo il 30% dei panamensi conosca la canzone “Panama” dei Van Halen, che in un certo senso è anche uno dei motivi per cui questo lembo di terra è divenuto famoso anche a chi non è esattamente un esperto in geografia. Che peccato! Probabilmente conoscono altre canzoni terribili dei Van Halen, tipo “Leap” o “Hop”, quindi li invitiamo ad accrescere la propria cultura musicale relativa a questa leggendaria band.

10) Starbucks, una delle aziende leader nel settore della caffetteria in giro per il mondo, utilizza molto caffè proveniente da Panama, ma per un curioso scherzo del destino ci ha aperto qui il suo primo store soltanto nell’agosto 2015, quando ormai il brand era diventato celebre in tutto il mondo. Nonostante l'utilizzo della materia prima locale, Panama è stato solamente il 15° mercato latinoamericano in cui Starbucks ha messo piede fin dalla sua fondazione.

11) La stagione delle piogge dura da maggio a novembre, quindi il PokerStars Championship capita proprio nel breve periodo secco, e vogliamo pensare che non sia stato piazzato in questo periodo dell'anno per caso. Il pericolo di uragani è comunque minimo, dato che Panama si trova a sud della linea degli uragani e viene raramente colpita dalle tempeste che in zona avvengono con grande frequenza. A parte queste due stagioni in pratica non ce ne sono altre. Sono i Caraibi, baby.

panama flag
La bandiera di Panama

12) Panama ha un’incredibile varietà di flora e fauna sparsa per tutta la striscia di terra. Esistono quasi un migliaio di specie diverse di uccelli, circa 1400 tipi di orchidee e 1500 alberi diversi – in totale più di 10000 piante diverse, più di quanti se ne trovano negli Stati Uniti e in Canada messi insieme. Ce n'è dunque per tutti i gusti e per tutti gli occhi e nasi.

13) La bandiera di Panama, come ben saprete, ha tre colori: il bianco sta per la pace, il blu per la purezza, il rosso per l’autorità e la legge. Le stelle rappresentano i partiti conservatori e liberali. Un vessillo significativo che rende ancor più forte e chiaro il carattere dei cittadini panamensi fin dalla fondazione della propria nazione.

14) Le temperature a Panama vanno dai 24° ai 31° tutto l’anno. Il Paese è caratterizzato da migliaia di chilometri di costa e un numero illimitato di spiagge. Un clima decisamente favorevole per chi cerca di tenere alla larga il freddo rigido, che qualche migliaio di chilometri più a Nord si trova con una certa costanza. Insomma, sul piano delle temperature un vero paradiso!

La prossima settimana vi racconteremo tante altre cose sul poker a Panama e sul PokerStars Championship che si svolgerà presso il Sortis Hotel & Casino di Panama City.

Non dimenticatevi di controllare sempre la sezione news di PokerListings per tenervi informati su come andranno le vicende del poker nello scenario paradisiaco, e del tutto inedito di Panama!

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page