Zana Ali: Al PS Championship Bahamas senza spendere un centesimo

zana ali 1

L’esclusivo freeroll organizzato da Pokerlistings ha permesso al suo vincitore Zana Ali di volare alle Bahamas per il primo Main Event del Pokerstars Championship.

È da 8 anni che Ali gioca a poker online senza mai perdere il suo entusiasmo. Ora che ha 26 anni e lavora come ingegnere non ha comunque perso la sua passione ed è riuscito a vincere il freeroll di Pokerlistings che lo ha portato alle Bahamas con un pacchetto all-inclusive.

Zana è originario del Kurdistan nel nord dell’Iraq ma 18 anni fa si trasferì con la famiglia in Norvegia e oggi vive a due passi da Oslo.

Lo abbiamo incontrato durante il Main Event del Pokerstars Championship per scoprire qualcosa in più su di lui e su questa inaspettata avventura nel mondo del poker live.

 

A volte basta un freeroll...

 

Ti consideri più Curdo o Norvegese?

Questa domanda non è molto facile. Da una parte sono cresciuto in Norvegia quindi nella mia mente sono sicuramente più norvegese.

Però so bene quali siano le mie radici e viaggio spesso nel mio paese d’origine anche perché molti miei familiari sono li. Pensa che ho ben 67 cugini!

 

Dicci qualcosa sul tuo modo di giocare a poker

Ho iniziato 8 anni fa e ho sempre prediletto i tornei, anche se devo dire che il poker per me è un hobby e quindi ho sempre giocato low stake.

Per un paio di anni ho lasciato il gioco perché mi sono concentrato sul lavoro che mi ha portato a viaggiare tra l’Egitto, Dubai, Spagna, Scozia e molti altri paesi.

Poi ho ripreso a giocare e ho anche partecipato al Campionato Norvegese di Poker a Oslo che a dirla tutta è stato il mio primo evento live.

 

zana ali 2
"Gioco a Poker Online da 8 anni ormai"

 

Come è stato il freeroll che ti ha portato qui?

È stato intenso perché anche se i giocatori erano solo 140 la posta in gioco era davvero alta cosi come lo scarto tra il primo posto e gli altri 4. Infatti dalla posizione 2 alla 5 si vinceva un biglietto di 500 euro.

Io però dopo un lunghissimo heads-up sono riuscito a mettere le mani sul pacchetto all inclusive per un valore di 10.000 euro!

Rimarrò qui alle Bahamas per una settimana intera e ho portato un amico con me.

 

 

Come è andato il Main Event?

Purtroppo non sono riuscito a qualificarmi per il day 2. Ero giunto fino all’ultimo livello ma piuttosto short.

A eliminarmi è stato proprio quel giocatore 84enne diventato cosi popolare proprio in questi giorni per essere il più anziano in campo.

È davvero una bella persona quindi poi non mi dispiace troppo che mi abbia buttato fuori proprio lui.

 

pscb main event
Ero al tavolo con Negreanu e Rizicka...

 

È intimidatorio giocare un evento da 5.000 euro?

All’inizio lo è stato un bel po’. Cercavo di non pensare alla posta in gioco ma quando sei al tavolo con Daniel Negreanu e il November Nine Ruzicka allora è un po’ difficile di sicuro…

In più davo di continuo update ai miei amici su Facebook e la cosa mi ha distratto non poco. Forse essere in un evento del genere e contro poker player di alto livello e in più pretendere di poter chiacchierare sui social è stato un po’ troppo.

Sono stato card dead a lungo durante il Day 1A e purtroppo ad un tavolo come il mio non era facile portare a casa un bluff.

 

Tornerai a giocare un evento live?

Senza dubbi. È stata una bellissima esperienza e proverò a qualificarmi online per altri eventi live. E poi anche se il Main va male ci sono moltissimi altri tornei a basso buy-in a cui partecipare.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti