WSOPC Tbilisi: a Steve O’Dwyer e Brian Senie gli eventi principali

wsop tbilisi georgia2

La Georgia comincia ad attirare il mercato del poker e le WSOP Circuit approfittano per una tappa nel National Sports center di Tbilisi.

Il Poker continua a conquistare nuove terre e il celebre Circuit delle WSOP sbarca per la prima volta a Tbilisi, la città del caloroso benvenuto.

Con $300k garantiti il Main Event ha attratto 729 giocatori regalando al navigato Brian Senie la vittoria e un primo premio di $85.000.

Steve O’Dwyer invece ha portato a casa l’high roller, in un field che comunque vedeva anche altri nomi noti del circuito internazionale come Panka, Urbanovich e Puchkov.

Alastair Ives, capo della sezione Poker di Adjarabet (la room che sponsorizza l’evento) si è detto soddsfatto di questo esperimento a Tbilisi:

“è stato un grande evento che ha superato di gran lunga le nostre aspettative. Persino alcuni side events hanno visto 700 giocatori partecipare!”

“Siamo nel centro sportivo più grande nel paese eppure i tavoli non sono bastati!”

Il futuro del poker sembra proprio spostarsi ad East dove un primo  boom del gioco ha molte più probabilità di esplodere rispetto ad un secondo in America o Europa.

Conviene giocare eventi come questo?

Steve ODwyer
Steve ODwyer vince il l'High Roller organizzato da Adjarabet.com

A nostro avviso eventi come le WSOPC in Georgia offrono la possibilità a giocatori di medio livello di emergere in un field decisamente meno preparato rispetto a quello che popola le varie tappe dell’EPT.

Certo dall’Italia è un bel viaggio ma se si guarda alla relativa “facilità” con cui giocatori navigati come Brian Senie e Steve O’Dwyer hanno portato a casa la vittoria degli eventi principali allora farci un pensierino potrebbe rivelarsi un ottimo investimento.

I giocatori del posto non sono infatti abiutuati ad un gioco aggressivo, lo stesso che ormai si gioca nei maggiori tornei internazionali in giro per il mondo, e questo si rivela un fattore decisivo.

Ma cosa sai davvero sulla Georgia se non che si trovi tra l’Europa e l’asia? Noi non sapevamo granchè ed allora ci siamo documentati per scoprire una terra dalle mille risorse, non a caso chiamata il “Balcone d’Europa”, che rischia in futuro di diventare “Succursale di Las vegas”.

Questo perché il potenziale qui è davvero alto e alle WSOP la cosa non è sfuggita.

Top Player nel Main Event

panka
"Gente cordiale e cibo buonissimo qui a Tbilisi!"

Il Day 1A del main delle WSOPC ha visto 170 partecipazioni seguito dalle 190 del Day 2. Per una prima edizione e in una località del tutto nuova si tratta di numeri importanti.

A questi si associano le presenze di giocatori di alto livello come Dzimitry Urbanovich, il vero fenomeno del momento. Oltra a lui troviamo il leader della classifica GPI, Steve O’Dwyer che già ha segnato un colpo in un evento Omaha.

Ma le star non finiscono qui ed oltre ai già citati Cates e Panka troviamo il vincitore di un WPT Marcin Wydrowski e  Vitaly Lunkin che vanta un braccialetto WSOP.

Se non bastasse ecco il grande Konstantin Puchkov, uno dei giocatori russi più noti nell’industria del poker, oltre che affezionato del nostro Battle of Malta.

Panka, che tra le altre cose ha vinto le PCa, si dice soddisfatto finora di questa esperienza al National Sports center di Tbilisi:

“le persone qui sono davvero cordiali, e il cibo è ottimo!” per poi ironizzare “ma mi han detto che se dovessi vincere molti soldi allora è meglio procurarsi una guardia del corpo per andare in giro”.

Il nostro inviato Dirk Oetzmann si trova a Tbilisi per seguire l'evento e soprattutto per intervistare alcuni dei top player prsenti come Peter Eastgate e raccogliere le loro impressioni su questa nuova località pokeristica. 

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page