WSOP Main Event – Day 1C, Sammartino e la carica dei 19

Pavilion 2017 WSOP 3

Aumenta in maniera esponenziale la rappresentativa azzurra dei qualificati al Day 2 del WSOP Main Event. Dopo l’ultimo flight di qualificazione, si sale a quota 34.

I primi due giorni dedicati al Main Event delle World Series of Poker erano stati abbastanza positivi per i colori italiani, con un buon numero di giocatori qualificati.

Sette al termine del Day 1A, otto dopo la conclusione del Day 1B, per un totale di quindici giocatori che avevano imbustato chip da rimettere sul tavolo in vista del Day 2.

E nel loro caso si tratta di un unico Day 2, visto che i partecipanti ai primi due flight di qualificazione verranno accorpati in un’unica giornata di gioco. Anche perchè, come previsto, nel Day 1C è avvenuto il proverbiale botto di iscrizioni.

Un vero e proprio boom che per poco non faceva entrare di diritto nella storia questa edizione dell’evento da 10.000 dollari di buy-in.

Ma andiamo ad osservare da vicino l’andamento dei nostri giocatori, almeno per quanto riguarda la giornata che si è appena conclusa al Rio Casino.

Una schiera un po’ più folta

Più che raddoppiata, dunque, la rappresentativa italiana che si schiererà al Day 2 di questo Main Event WSOP. Sono infatti diciannove i giocatori che si sono qualificati questa mattina, attraverso il Day 1C.

Quello messo meglio in termini di stack è Gaetano Preite, il quale ha imbustato ben 120.100 chip. Ma attenzione anche a Giuliano Bendinelli e a un grande rientrante come Dario Minieri, entrambi a quota 97.400 gettoni a fine giornata.

dario minieri
Guarda un po' chi si rivede...

Tra i grandi nomi, non potevano mancare Mustapha Kanit e Dario Sammartino. Musta è arrivato in ritardo ma ha comunque chiuso in ‘positivo’ la giornata, con 77.300 gettoni. Meno bene è andato il Day 1C per il campano, fermatosi a quota 48.500.

Molto bene Alessandro Meoni (96.600), Salvatore Bonavena (96.400), Daniele Primerano (89.700), Alessandro Minasi (76.400), Umberto Ferrauto (69.300), Andrea Iocco (66.700) e il November Nine del 2015 Federico Butteroni, che ha chiuso con 55.000 pezzi.

Tutti questi giocatori hanno chiuso la giornata oltre la soglia delle 50.000 chip di partenza. Leggermente sotto Alfonso Ammendola (48.000), Luigi Curcio (45.300) e Cristiano Guerra (41.400).

Stack un po’ più basso, infine, per Roby Begni (25.800), Pasquale Grimaldi (15.100), Luca Crisantelli (14.900) e Cesare Raso (7.400).

Comanda Brion

In testa al chipcount, con 4.262 giocatori che hanno giocato e circa 2.000 che hanno passato il terzo ed ultimo taglio, a comandare il chipcount del Day 1C ci pensa Jerome Brion.

Il giocatore francese ha imbustato ben 248.000 chip, con il secondo miglior stack tra tutti i Day 1 dopo quello di Morten Mortensen, il migliore al termine del Day 1A.

Seconda posizione per Tyson Mao che ha concluso a quota 242.800, mentre terzo è Michael Pedley con ben 240.900 pezzi messi in busta.

In ottima posizione anche giocatori del calibro di Nick Maimone (213.000), il brasiliano Andre Akkari (189.900), Brandon Shack-Harris (160.000) e Brian Rast (126.900), mentre boccheggia Daniel Negreanu con appena 26.000 chip.

Il terzo miglior Main Event di sempre

Amazon Room 2017 WSOP 2
In quattromila per un sogno

Come abbiamo già detto in avvio, numeri importanti quelli messi a segno da questa edizione del Main Event delle World Series of Poker, almeno per quanto riguarda il numero degli iscritti.

Ai 795 iscritti del Day 1A e ai 2.164 giocatori che hanno preso parte al Day 1B, si sono aggiunti i già citati 4.262 iscritti del Day 1C. Per un totale di ben 7.221 giocatori che si sono schierati.

Per l’evento principe delle WSOP si tratta del terzo dato più grande di sempre, dopo i 7.319 giocatori presenti nel 2010 e il clamoroso dato del 2006, quando a giocare erano ben 8.773 players.

Il tutto per un prizepool complessivo di ben 67.877.400 dollari, anche in questo caso il terzo più alto di sempre. 1.084 giocatori andranno a premio, e tutti i partecipanti al tavolo finale (che da quest’anno non saranno i November Nine) si assicureranno un milione di dollari.

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti