WSOP Circuit : Maurice Hawkins è l’uomo dei record

Maurice Hawkins record

Il giocatore di poker americano ormai è di casa al World Series of Poker Circuit: Hawkins ha stabilito una serie di record impressionanti vincendo 3 circuiti in un anno.

Ci sono campioni dello sport che hanno legato la propria immagine ad un evento in particolare, dov’erano capaci di dare sempre il meglio di sé: da Bjon Borg a Wimbledon a Lance Armstrong al Tour de France (al netto del doping, s’intende), di esempi ce ne sono tantissimi.

Anche il poker ha i suoi personaggi capaci di brillare in alcune occasioni particolari.Basti pensare a Phil Hellmuth, recordman di braccialetti alle WSOP.

Oppure a Maurice Hawkins, l’uomo che quando vede il simbolo del WSOP Circuit diventa praticamente inarrestabile.

Nel suo piccolo, Hawkins è già entrato nella leggenda del poker: quest’anno è riuscito a vincere addirittura tre Main Event del World Series of Poker Circuit, impresa riuscita in passato soltanto a Blair Hinkle e a Chris Ferguson – anche se il trionfatore del Main Event WSOP 2000 ci mise due anni e mezzo per riuscirci.

Hawkins è salito così a 8 vittorie totali al WSOPC: davanti a lui, con nove anelli, c’è soltanto Alex Masek. Maurice ha raggiunto giocatori del calibro di Ari Engel, Chris Reslock e Valentin Vornicu, tutti a quota 8 trionfi.

Maurice Hawkins
Una storia di successi

 

Una leggenda da oltre 2 milioni di dollari

Sebbene non sia un nome di grido, Hawkins in carriera ha già vinto oltre 2,3 milioni di dollari, un quinto dei quali nel 2016. L’ultimo sigillo dell’americano è arrivato qualche giorno fa, al Palm Beach Kennel Club di West Palm Beach, in Florida – dove Hawkins risiede.

Il WSOPC Main Event da 1.675 dollari di buy-in e 261 iscritti ha creato un montepremi non certo mostruoso, 391.500 dollari, ma questo non ha impedito a Hawkins di divertirsi e di mettersi nuovamente in mostra:

“Non bisogna spiegare chi ha vinto. Sapevamo tutti che una volta arrivato al final table avrebbe vinto lui”, ha dichiarato Maurice – parlando di se stesso in terza persona – al termine del torneo.

Maurice Hawkins  wsopc
"Ho raggiunto tutti i miei obiettivi

 

“Avevo un obiettivo e l’ho raggiunto, sono molto felice”, ha concluso Hawkins, tornando serio. Ma solo per un momento, perché durante le foto di rito, l’americano si è messo in posa mimando la ‘Dub Dance’, una particolare danza molto in voga anche tra i calciatori – Paul Pogba, ad esempio, ne va pazzo.

 

Questo il payout del final table del WSOPC vinto da Maurice Hawkins:

1)      Maurice Hawkins $95.921

2)      Khoan Ho $59.265

3)      Joshua Hillock $42.818

4)      Lacy Wills $31.512

5)      Filipp Khavin $23.607

6)      Ryan Chase $17.989

7)      T.J.Shulman $13.937

8)      Jason Bullock $10.974

9)      Bryan Rosen $8.777

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page