WSOP 2013: Treccarichi 46° nell'Evento #56

walter treccarichi

'cesarino90', protagonista del Day 1, non riesce nell'impresa di arrivare al Day 3. Diversi itm per gli italiani, Pescatori ancora bene.

Il miglior risultato di giornata, per gli italiani impegnati alle WSOP 2013, è il 46° posto di Walter 'cesarino90' Treccarichi nell'Evento #56: per lui un 46° posto da 12.124 dollari.

Nello stesso evento, un applauso anche ad altri quattro azzurri: Massimiliano Cantrigliani e Alex Longobardi si sono aggiudicati 4.857 dollari, grazie rispettivamente a un 154° e ad un 138° posto, mentre Francesco Panciera ne ha vinti 6.003 grazie a un 97° posto; Giulio Astarita, invece, si è piazzato 56°, per un premio di 10.268 dollari.

Intanto prosegue la marcia di Max Pescatori nel Poker Players Championship. Il Pirata Italiano è un po' cortino (246.000 gettoni, circa un terzo dell'average), ma è tra i 26 giocatori superstiti. Stanotte si ritroverà al tavolo Tommy Hang (450.000 chip), Mike Leah (980.000), i tre chip leader Mike Gorodinsky (1.650.000), Don Nguyen (2.059.000) e Minh Ly (1.458.000), e infine Stephen Chidwick (291.00).

Nell'Evento #57, ottima prestazione per Eros Nastasi (91.000 chip), che occupa la parte alta del chip count. In gioco anche Salvatore Bonavena e Massimo Mosele, anche se piuttosto corti. Già eliminato, invece, il romano Stefano Fiore.

Evento #53: $1.500 No-Limit Hold'em

Vi dovevamo giusto il vincitore di questo evento da 1.500 dollari, visto che ieri ci eravamo lasciati con soli 3 player left. L'ha spuntata Brett Shaffer, al primo braccialetto in carriera, che ha dichiarato: "Non avevo mai vinto così tanti soldi prima d'ora. Sono felice del mio primo braccialetto e di questo premio. Ho sempre saputo che prima o poi avrei ottenuto un risultato del genere e questo è sempre stato il mio obiettivo finale".

1-      Brett Shaffer – $665.397

2-      David Vamplew  – $413.157

3-      Arttu Raekorpi – $291.392

4-      Loni Harwood – $210.456

5-      Mike Watson – $153.850

6-      Diego Zeiter – $113.819

7-      Jonathan Cohen – $85.193

8-      Darren Rabinowitz – $64.513

9-      Matias Ruzzi – $49.420

Evento #54: $1.000 No-Limit Hold'em

Ed è arrivato anche il primo braccialetto femminile in un evento open delle WSOP 2013. A conquistarlo è stata l'americana Dana Castaneda, che succede così a Vanessa Selbst, ultima giocatrice a conquistare un alloro (l'anno scorso). Per lei oltre 454.000 dollari e la soddisfazione di aver trionfato su un field prettamente maschile.

1-      Dana Castaneda – $454.207

2-      Jason Bigelow – $281.991

3-      Matthias Bednarek – $198.883

4-      Michael Zucchet – $143.642

5-      Philippe Clerc – $105.007

6-      Barry Hutter – $77.685

7-      Jacob Bazeley – $58.147

8-      Joseph Wertz – $44.032

9-      Kenneth Gregersen – $33.731

Evento #55: $50.000 The Poker Players Championship

Il prestigioso Poker Players Championship da 50.000 dollari si è ridotto a soli 26 player left, con Don Nguyen in testa grazie a uno stack di oltre 2 milioni di chip. Secondo posto per Mike Gorodinsky con 1,6 milioni, seguito da Minh Ly con 1,4. Nel corso della giornata è stato eliminato Doyle Brunson, che ha dichiarato di aver partecipato solo in onore del suo amico Chip Reese, al quale è intitolato il trofeo. A casa anche Jennifer Harman, Paul Volpe, Barry Greenstein, David Chiu, Brandon Cantu, Bertrand Grospellier e Scott Bohlman.

1-      Don Nguyen – 2.059.000

2-      Mike Gorodinsky – 1.650.000

3-      Minh Ly – 1.458.000

4-      Mike Wattel – 1.272.000

5-      Michael Glick – 1.130.000

6-      John Hennigan – 1.088.000

7-      David Benyamine – 1.052.000

8-      Troy Burkholder – 1.047.000

9-      Jonathan Duhamel – 1.038.000

10-  John Hennighan – 980.000

Evento 56: $2.500 No-Limit Hold’em

Sono rimasti in 23, dei 242 partenti, in questo torneo di No Limti Hold'em da 2.500 dollari. Josh Arieh e Jonathan Tamayo rimangono ancora in corsa per il braccialetto, anche se il primo è sotto average mentre il secondo è short stack. Curioso il siparietto che ha coinvolto proprio Arieh, che ha scommesso 500 dollari con un altro giocatore, il quale avrebbe dovuto nominare 40 stati americani in 9 minuti. Bene, il player ce l'ha fatta, arrivando addirittura a 43.

1-      OJ Ojiri - 1.510.000

2-      Rahul Raju Byrraju - 1.190.000

3-      Vincent Maglio - 884.000

4-      Eric Kurtzman - 832.000

5-      Mark Golub - 805.000

6-      Sebastien Comel - 781.000

7-      Nicolas Levi - 762.000

8-      Alex Dovzhenko - 727.000

9-      Sergey Lebedev - 638.000

10-  Fabian Deimann - 622.000

Evento #57: $5.000 No-Limit Hold'em

Il field iniziale di 784 giocatori si è ridotto a 236 superstiti, con i vari Olivier Busquet, Eugene Katchalov, Eric Baldwin, Sam Trickett, Antonio Esfandiari, Erik Seidel, Kyle Julius Chino Rheem, Jason Koon, Jonathan Little, Darryl Fish, Maria Ho e Andy Frankenberger ancora in corsa. Brutta giornata invece per Phil Ivey, Daniel Negreanu, Vanessa Selbst, Mike McDonald, Jennifer Tilly, Scott Seiver, Tony Dunst, Allen Bari, Brent Hanks, Humberto Brenes e Lauren Kling, già eliminati.

1-      Mark Darner - 222.700

2-      Timothy Reilly - 155.000

3-      Philipp Gruissem - 143.800

4-      Ying Chan - 142.700

5-      Matt Perrins - 142.500

6-      Patrick Francis - 135.200

7-      Igor Yaroshevskyy - 133.700

8-      Peter Gilmore - 123.700

9-      Alexandre Rivero - 121.200

10-  Sam Trickett - 116.000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti