WSOP 2013 Main Event, conclusi i tre Day 1

muhamet perati

Anche nel Day 1C sono parecchi gli italiani ad aver partecipato: ecco chi ha passato il taglio.

Ci siamo. Niente più distrazioni. Niente più eventi minori, se così si possono definire i tornei delle World Series of Poker. Ora it's all about the Main Event, per dirla all'americana. E allora addentriamoci nel dettaglio del Day 1C, partendo ovviamente dagli italiani.

Partiamo dalle note liete. Muhamet 'Mario' Perati e Maurizio Caressa (sì, proprio il direttore di PokerItalia24) sono i due azzurri ad aver accumulato il maggior numero di gettoni: 91.000 il primo, 90.000 il secondo. Nei quartieri alti troviamo anche Rocco Palumbo con 59.000 chip, Massimo Mosele con 54.375 e Alex Longobardi con 53.025.

Attorno all'average ci sono Roberto Begni con 47.000 e Marco Fabbrini con 42.000, mentre Flaminio Malaguti con 35.000, Alessandro Fasolis con 34.600 e Mauro Corsetti con 33.700 viaggiano appena sotto la media. Corti, ma pur sempre vivi, Marco Bognanni e Carla Solinas, che hanno chiuso intorno alle 10.000 chip.

Purtroppo sono altrettanti i protagonisti italiani che hanno tradito le attese. I nomi più altisonanti sono quelli di Dario Minieri, Giovanni Rizzo e Alessandro Pastura, ma hanno dovuto abbandonare i sogni di gloria anche Stefano Fiore, Valerio Spinelli e Max Forti.

Evento #62: $10.000 No-Limit Hold'em Main Event

Il Day 1C delle World Series of Poker 2013 è stato - come da pronostico - il più partecipato, con 3.467 giocatori che hanno preso posto al Rio Hotel and Casino di Las Vegas. Il totale dei partecipanti è salito così a 6.352, circa 250 unità meno dell'anno scorso.

Ma questo Day 1C ha fatto comunque segnare il record di presenze, appartenuto proprio al Day 1C del Main Event dell'anno scorso (fermatosi a 3.418 iscritti). Il montepremi è dunque di 59,7 milioni di dollari e al vincitore quest'anno andranno 8.359.531 dollari.

Mark Kroon è stato il protagonista assoluto, capace di accumulare 246.300 chip e diventare così il leader assoluto di tutti e tre i Day 1. Bene anche Imari Love, che lo segue con 214.300 gettoni, e il sempre presente Michael 'The Grinder' Mizrachi con 176.100.

Avanzano anche Phil Ivey, Daniel Negreanu, Phil Hellmuth, Jason Mercier, Joe Hachem, Allen Cunningham, Antonio Esfandiari, Ben Lamb e Nick Shulman. Curiosamente, Gus Hansen e Tom Dwan si sono iscritti ma non si sono visti e hanno così chiuso la giornata con 17.975 e 18.075 chip (per effetto dei bui pagati).

Piccola curiosità. Al Main Event delle WSOP 2013 ha partecipato anche il difensore del Barcellona, Gerard Piqué. Il fidanzato di Shakira a un certo punto della giornata era arrivato addirittura intorno ai 100.000 gettoni, prima di perdere numerosi colpi negli ultimi due livelli. Alla fine, grazie a un double-up, è riuscito a chiudere a 19.400 chip.

La top ten del Day 1C:

1-      Mark Kroon – 246.300

2-      Imari Love – 214.300

3-      Michael Mizrachi – 176.100

4-      Frederik Brink Jensen – 169.975

5-      Kevin Doszak – 155.075

6-      Josh Pollock – 154.025

7-      Ercan Olgun – 147.550

8-      Joseph Cheong – 143.375

9-      Ryan Hughes – 139.900

10-  Darryl Ronconi – 136.125

Ricordiamo anche i migliori del Day 1A:

1-      Evan Panesis – 190.975

2-      Nicholas Crisp – 184.075

3-      Abdulaziz Almashal – 180.575

4-      Sergio Castelluccio – 175.825

5-      Michael Wehner – 170.325

6-      Jason Manger – 158.150

7-      Yucel Eminoglu – 147.425

8-      Gal Erlichman – 146.875

9-      Jonathan Lane – 137.075

10-  Scott Wesley – 137.075

E i migliori del Day 1B:

1-      Clement Tripodi – 207.500

2-      Daniel Cates – 198.425

3-      Robert Russ – 176.650

4-      Rullo Gianluca – 167.800

5-      Miguel Proulx – 150.500

6-      Robert Neyhorayan – 146.100

7-      Olivier Elissalde – 143.500

8-      Raj Vohra – 139.000

9-      Sorel Mizzi – 134.100     

10-  Olivier Elissandre – 128.975

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti