WSOP 2012 Day 31: finalmente Italia!

WSOP Italia

La notizia di giornata, almeno per noi italiani, è la grande vittoria di Rocco Palumbo.

Non ce ne vogliano Viktor Blom e gli altri protagonisti del Poker Players Championship da 50.000 dollari di buy-in. Oggi le luci della ribalta sono tutte per Rocco 'RoccoGe' Palumbo, giovane poker pro ligure che conquistando l'Evento #44 delle World Series of Poker ha posto fine a un digiuno azzurro che durava dall'edizione 2008. Ecco il riassunto della trentunesima giornata delle WSOP 2012, che non potevamo non aprire con…

Evento #44: $1.000 No Limit Hold'em

Gli abbiamo (giustamente) dedicato un pezzo intero, ma vale la pena citare ancora una volta l'impresa di Rocco Palumbo. Che la sua strepitosa vittoria sia di buon auspicio per il Main Event ormai prossimo: che possa finalmente parlare italiano.

Ricordiamo dunque l'esito del final table:

1- Rocco Palumbo $464.464
2- Nelson Robinson $288.448
3- Thomas Conway $203.437
4- Niel Mittelman $146.931 
5- Jason Everett $107.411 
6- Kevin Elia $79.464 
7- Anke Berner $59.478 
8- Patrick Karschamroon $45.040
9- David Forster $34.503 

Evento #45: $50.000 The Poker Players Championship

C'è il fenomeno dell'online Viktor Blom in vetta alla classifica dei 26 giocatori rimasti in questo ricco e variegato torneo. La mano decisiva è stata un autentico colpo di fortuna: Blom è andato all-in al turn con un set di nove, scontrandosi con un set di dieci di Joe Cassidy. A Blom serviva l'unico nove rimasto nel mazzo per non essere addirittura eliminato, carta che è magicamente comparsa al river. E poco importa che si giocasse al Pot Limit Omaha, dove gli scoppi sono più frequenti: cose del genere rimangono sempre negli annali.

A scorrere la lista dei player ancora in corsa notiamo campioni del calibro di Michael Mizrachi, Andy Bloch, David Oppenheim, Daniel Alai, David Baker e John Hennigan, tanto per citarne solo alcuni. Eliminati con onore, invece, Doyle Brunson, Patrik Antonius, Alex Kravchenko, Justin Smith, Michael Binger, Dan Shak e Matt Glantz.

Ecco la top ten del chip count:                                               

1- Viktor Blom 1.262.000
2- David Oppenheim 1.165.000
3- Daniel Alaei 1.058.000
4- David Baker 1.025.000
5- John Hennigan 992.000
6- Bill Chen 984.000
7- Stephen Chidwick 874.000
8- Mike Wattel 870.000
9- Bruno Fitoussi 861.000
10- Chris Klodnicki 858.000

Evento #46: $2.500 No Limit Hold'em

Joey Weissman tornerà per la giornata conclusiva del torneo in qualità di chip leader dei 25 giocatori rimasti. Michael Gagliano e William Reynolds, rispettivamente secondo e terzo, lo tallonano a poca distanza. Più staccata, ma sicuramente più forte dei suoi avversari che la precedono, Vanessa Selbst, ferma al quarto posto. Eliminati in corso d'opera Pius Heinz, Jonathan Little e Hunter Frey. Eliminato a premio Alessandro Speranza.

La top ten del chip count:

1- Joey Weissmann 1.239.000
2- Michael Gagliano 1.108.000
3- William Reynolds 1.066.000
4- Vanessa Selbst 786.000
5- Jimmy Fradettedufour 778.000
6- Philip Meulyzer 767.000
7- Yordan Jeliazkov 678.000
8- Jeremy Quehen 601.000
9- Stephen Reynolds 591.000
10- Joshua Hillock 530.000

Evento #47: $1.500 Pot-Limit Omaha Hi-Low Split-8 or Better

978 sono i giocatori iscritti a questo torneo, ridotti a soli 149 al termine della prima giornata di gioco. Si riprende oggi (mercoledì) alle 13 ora locale, con la bolla che scoppierà dopo altre 31 eliminazioni. Tra coloro che torneranno a giocare segnaliamo James Dempsey, Andy Frankenberger, Joe Tehan e Barry Greenstein. Bene Salvatore Bonavena e Dario Alioto, che ha pure eliminato l'ex campione David Singotiko.

Questi i migliori dieci di giornata:

1- Alex Gomes 143.300
2- Roch Cousineau 95.500
3- James Dempsey 77.000
4- Andy Frankenberger 76.000
5- Mark Herm 75.000
6- Joe Tehan 73.600
7- Peter Winsper 72.300
8- Nicholas Verkaik 71.600
9- Nital Jethalal 65.000
10- Tarek Makki 64.200

Evento #48: $3.000 Limit Hold'em

Dopo essere stato eliminato nel torneo da 1.500 di PLO Hi Lo, il vincitore del Main Event 2010 Jonathan Duhamel si è unito a un field di 247 giocatori, per tentare la vittoria nell'evento da 3.000 di Limit Hold'em. Con lui giocatori del calibro di Ronnie Bardah, Jimmy Fricke, Maria Ho e Justin Bonomo

I 126 superstiti riprenderanno a giocare oggi, alla caccia di un primo premio da 165.205 dollari, frutto di un montepremi di 674.3010. Il vincitore uscirà tra uno dei migliori dieci di giornata? Ai posteri l'ardua sentenza:

1- Sam Barnhart 53.900         
2- David Forster 52.200         
3- Kenny Hsiung 47.800        
4- Michael Parizon 46.800     
5- Chad Brown 44.100
6- Micah Raskin 44.000         
7- Bruno Portaro 41.200        
8- Shawn Keller 40.600         
9- Ray Henson 39.400
10- Philip Tom 35.100

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti