WPT World Championship, Rocco Palumbo tra i migliori nel Day 2

Sono rimasti in 66 e l'italiano continua a volare. Fuori purtroppo Giacomo Fundarò.

"Soddisfattissimo del day2 del WPT Championship! Giocato bene e tranquillo e quasi quadruplicato lo stack... 9/66 left, domani 1,5-3k average 200k.... #gogogo".

Con queste parole, affidate a Facebook, Rocco 'RoccoGe' Palumbo ha voluto chiudere il Day 2 del WPT World Championship, il torneo che chiude la stagione del World Poker Tour e che ha il buy-in più alto dell'intero circuito, 25.500 dollari. È lui l'unico azzurro ancora in corsa, dopo l'eliminazione dell'altro italiano in gara, Giacomo Fundarò .

L'ex player di Winga Poker, come da lui stesso annunciato, occupa la nona posizione su 66 player rimasti in gioco, con uno stack di 395.200 chip. Davanti a tutti c'è Mike Linster, che con 744.000 chip precede Dan Shak e Antonio 'The Magician' Esfandiari, per una tot ten che vede la presenza anche di Steve Silverman, Amir Babakhani, Jake Cody, Chino Rheem e Will 'The Thrill' Failla. Non esattamente gli ultimi arrivati, insomma.

Pollice alto anche per Phil Hellmuth (307.000 chip), Yevgeniy Timoshenko (237.100), Andrew Lichtenberger (232.100) e Brian Rast (228.700). Più indietro troviamo pure Ben Lamb (218.900), Andy Frankenberger (186.400), Marvin Guido Rettenmaier (178.100), David 'Doc' Sands (176.600), Matt Giannetti (148.200), Matt Salsberg (130.800), Erick Lindgren (124.100) e Daniel Negreanu (124.00).

Tra i rimandati Jason Mercier, Dan O'Brien, Scotty Nguyen, Paul Klann e Jonathan Aguiar, ancora in corsa ma con pochissimi gettoni. Bocciati invece Moshin Charania, Galen Hall, Joe Serock, Phil Ivey, Nick Schulman e Guillaume Darcourt.

Giacomo Fundarò è stato eliminato da Matt Giannetti, nonostante il suo A-T suited partisse in vantaggio contro il Q-J suited dell'americano. Giannetti ha floppato una donna, ma un progetto di colore nut aveva lasciato parecchie speranze all'italiano: tuttavia un jack e un cinque al turn e al river (entrambi neri) hanno estromesso l'azzurro dal torneo.

Il WPT World Championship prosegue oggi, con un montepremi di 3.540.400 dollari che verrà diviso tra i migliori 15 classificati. Al vincitore andrà una prima moneta da 1.150.297 dollari.

Questa la top ten del chip count:

1- Mike Linster 744.000
2- Dan Shak 617.300
3- Antonio Esfandiari 536.100
4- Steven Silverman 513.200
5- Amir Babakhani 491.000
6- Jake Cody 453.500
7- Richard Harroch 399.600
8- Chino Rheem 396.500
9- Rocco Palumbo 395.200
10- Will Failla 386.000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Il tuo commento sarà approvato entro pochi minuti. Grazie!

Non ci sono commenti