WPT National Sanremo: la vittoria dell'olandese Joeri Zandvliet

zandvliet day2

Al WPT National Sanremo, l'azzurro Mirco Prandini si arrende in heads-up dopo appena 5 mani. Per Zandvliet un primo premio da 102.000 euro.

Grande successo di critica e pubblico per il WPT National Sanremo, conclusosi ieri con la vittoria di Joeri Zandvliet: l'olandese ha battuto in heads-up il nostro Mirco Prandini, portandosi a casa una prima moneta da 102.000 euro.

Un successo, sì, come testimoniano le 616 entry per un torneo da 990 euro, in un momento storico del poker live italiano dove è molto difficile per un evento da 1.000 euro fare certi numeri. Non solo quantità, ma anche qualità, perché sono stati davvero molti i big del poker nostrano a sedersi ai tavoli del WPT National Sanremo.

Tra coloro i quali sono riusciti ad arrivare a premio citiamo Francesco Delfoco (15°, 6.100 euro), Stefano Mura (22°, 4.050 euro), Federico Piroddi (24°, 4.050 euro), Mario Perati (25°, 3.600 euro), Maurizio Musso (40°, 2.690 euro) e Massimo 'Maxshark' Mosele (70°, 1.700 euro).

Ci hanno provato anche Pasquale Braco, Marco Della Tommasina, Carlo Savinelli, Enrico Mosca, Emiliano Conti, Daniele Mazzia, Alessandro Minasi, Claudio Di Giacomo, Andrea Dato, Dario Minieri, Luigi Curcio, Sergio Castelluccio e Manlio Iemina, ma senza riuscire a raggiungere la zona premio.

Tra gli stranieri, hanno partecipato al WPT National Sanremo i vari Jean Marc Bellini, Matas Cimbolas, Paul Testud e Alexander Novitskiy, ma nessuno di loro è finito in the money.

Il Final Table

mirco prandini joeri zandvliet wpt

Tornando alla sfida che ha deciso il torneo sanremese, Zandvliet e l'italiano Prandini hanno cominciato in situazione di equilibrio, con stack non troppo difformi l'uno dall'altro. Eppure la sfida finale è durata lo spazio di sole 5 mani.

In quella decisiva, Zandvliet è andato direttamente all-in pre-flop con una coppia di 10, trovando il call dell'italiano con due overcard, più precisamente un K e una Q. Purtroppo per Mirco, flop, turn e river hanno portato rispettivamente 2-J-7, un altro 7 e un terzo 7, permettendo all'olandese di volare via.

Nel giro di due mani, Zandvliet compie la stessa mossa, andando all-in pre-flop, questa volta però con K-9. Prandini spilla le 'paperelle' (coppia di 2) e con lo stack che si ritrova non può proprio esimersi dal fare call.

La sentenza terribile gliela dà direttamente il flop: K-K-J. Turn Q e river 7 non portano a Prandini l'unica carta in grado di riaccendere le speranze di vittoria, un 2, e per Zandvliet arriva un trionfo che vale 102.000 euro.

Il payout del final table del WPT National Sanremo:

1-      Joeri Koen Zandvliet €102.000

2-      Mirco Prandini €72.000

3-      Olivier Jeanphilippe Puche  €45.000

4-      Nicolaj D’Antoni €33.500

5-      Jean Loup Didier €25.450

6-      Paolo Bonfanti €20.190

7-      Massimo Pierluigi €17.000

8-      Anthony Matray  €13.550

9-      Cedric Demore €10.193

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page