WPT Borgata Winter Poker Open, vince Anthony Merulla

L'americano supera in heads-up il più noto David Paredes e si aggiudica una prima moneta da 842.000 dollari.

Nonostante il fine settimana negli USA non si sia parlato altro che di Barack Obama, del Super Bowl e della bufera di neve ad Atlanta, sei giocatori di poker si sono dati battagli ad Atlantic City in uno degli eventi più attesi dell'anno: il World Poker Tour Borgata Winter Poker Open 2013, conclusosi con la vittoria del newyorchese Anthony Merulla.

È stato un tavolo finale molto duro, all'inizio guidato dall'esperto David Paredes, chip leader con 9,65 milioni di chip, seguito a ruota da Anthony Di Maio con 9,5 milioni, Jared Jaffee con 6,62, Farid Jattin con 6 milioni e infine Merulla con 3,5 e Vlad Mezheritsky con soli 1,39 milioni.

L'azione, come quasi sempre nei tavoli finali del WPT, non si è fatta attendere

Dopo poche mani Jaffe, Merulla e Jattin si sono sfidati a colpi di rilanci pre-flop, con il primo ad andare all-in ottenendo incredibilmente un doppio call: Jaffe aveva T-T, Merulla Q-Q e Jattin K-K.

Al turn è capitato proprio un dieci che ha fatto sognare Jaffe, ma un asso di quadri al turn ha concesso a Merulla un insperato colore che ha eliminato Jattin al sesto posto.

Due mani dopo e Vlad Mezheritsky saluta al quinto posto, quando il suo A-K viene chiamato da J-J di Paredes, mano che regge al coin flip.

Poi è la volta di Jared Jaffee, rimasto corto per la mano di cui sopra, che decide di mandare la vasca con K-J ma trova il call di Merulla con A-8 e deve soccombere.

Final table

Rimasti in tre, il gioco è rallentato notevolmente e ci sono volute altre cinquanta mani circa prima di assistere all'eliminazione di Anthony Maio, rimasto fin lì piuttosto tranquillo.

Maio si è scontrato con l'altro Anthony, chiamando un suo all-in al turn con Q-Q, ma trovando l'avversario nientemeno che con il colore all'asso.

L'heads-up è cominciato con Paredes in vantaggio 20,5 a 16,1 milioni di chip, ma Merulla ha vinto un paio di piatti molto grossi, ribaltando ben presto la situazione.

Nell'ultima mano del torneo, su flop Q-6-3, i due hanno cominciato a rilanciarsi addosso a vicenda; alla fine Paredes è andato all-in con Q-8, ma Merulla gli ha mostrato un Q-3 che non gli ha dato alcuna speranza.

Il riassunto del tavolo finale del WPT Borgata Winter Poker Open 2014:

1-      Anthony Merulla $842.379

2-      David Paredes $499.549

3-      Anthony Maio  $307.565

4-      Jared Jaffee $258.590

5-      Vlad Mezheritsky $213.650

6-      Farid Jattin $174.352

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Il tuo commento sarà approvato entro pochi minuti. Grazie!

Non ci sono commenti

Ultime in Blog »