Vota i tuoi Giocatori Preferiti Agli Spirit Awards of Poker 2016!

Pokerlistings Spirit Awards 2

Gli Spirit Awards of Poker sono in corso ed è ancora possibile votare i tuoi giocatori preferiti fino al 31 di agosto. Ma come si stanno comportando alle WSOP?

In attesa che il Battle of Malta ritorni a novembre insieme con l’ormai celebre consegna degli Arwards ai giocatori più meritevoli votati dai nostri lettori, abbiamo pensato di dare un’occhiata alla lista dei nominati incrociandola con le WSOP.

Non tutti ovviamente si trovano a Las Vegas al momento, ma alcuni di loro sono tra i tavoli proprio mentre stai leggendo questo articolo!

Quanto stiano vincendo o meno certo non influenzerà il voto dei lettori che da sempre sanno che gli Spirit of Poker Awards vogliono celebrare il contributo che i vari poker player portano nel mondo del poker senza focalizzarsi troppo sui guadagni e i piazzamenti a premio.

In passato infatti sono stati premiati illustri giocatori che in un modo o nell’altro hanno influenzato la scena pokeristica dei loro paesi come Pierre Neuville, Shannon Shorr, Kaoya Kihara o Dominik Panka per citarne alcuni.

 

Puchkov al top dei piazzamenti, Successo per Leah

spirit Awards 2016

Un volto ricorrente quello del russo Konstantin Puchkov, eterno nominato della categoria dei Living Legend. Ma come non fare il suo nome dal momento che continua a far parlare di sé e a parlare di poker di continuo?

Alle WOSOP 2016 tra i vari nominati è quello con il più alto numero di piazzamenti a premio, ben 7 al momento e siamo solo a metà corsa.

Il canadese Mike Leah ha già accumulato 4 vincite ed è pronto a segnare la quinta, mentre a quota tre troviamo i vari Dominik Nitsche, Rainer Kempe, Felipe Ramos, e John Gale.

Certo non tutti i giocatori sono a Las Vegas come ad esempio Dan “jungleman12” Cates, Fatima de Melo e Vladimir Troyanovsky.

 

Vota per Luca Pagano e Walter Treccarichi

pagano treccarichi

Tra Global Poker League e WSOP, Walter si sta certo tenendo impegnato e per ora è andato a premio negli eventi #2 e #23, ma siamo certi che si è trattato solo di un antipasto!

Treccarichi è attualmente uno dei migliori giocatori italiani e occupa la terza posizione nella classifica GPI nazionale e 163esima in quella mondiale. Non a caso è nominato tra le Rising Star proprio per il crescente successo che sta ottenendo a livello internazionale.

Luca Pagano invece è tra i nominati nella categoria Most Ispiring, grazie a tutto l’impegno che ha sempre dedicato per la diffusione del poker soprattutto in Italia.

Proprio in queste settimane Luca è impegnato in nuovo progetto che incrocia il poker con Twitch e altri giochi: Home Wars. Vi consigliamo vivamente di collegarvi sul canale Twitch di Pagano ogni lunedi sera per uno streaming davvero interessante e originale.

 

Gli Awards: chi sono i favoriti?

È ancora presto per individuare i giocatori che in ogni categoria stanno staccando gli altri ma possiamo fornirvi alcune indiscrezioni.

Tra i Most Ispiring vola Kitty Kuo che sta ottenendo al momento molti più voti degli altri nomi in gara.

Ivan Luca comanda invece tra le Rising Star mostrando il calore dei fan sud americani del poker.

È uno scontro invece ad armi pari nella categoria Living Legend tra Barny Boatman e Donnacha O’Dea con gli altri a seguirli a brevissima distanza.

 

Vota i tuoi preferiti agli Spirit Awards of Poker 2016!

 

Most Inspiring Player Award

  • Luca Pagano
  • Daniel "Jungleman12" Cates
  • Hui Chen 'Kitty' Kuo
  • Mike Leah
  • Fatima Moreira de Melo
  • Dominik Nitsche
  • Felipe 'Mojave' Ramos
  • Vladimir Troyanovskiy

 

Rising Star Award

  • Walter Treccarichi
  • Samantha Abernathy
  • Silje Nilsen
  • Rainer Kempe
  • Ivan Luca

 

Living Legend Award

  • Barny Boatman
  • Donnacha O'Dea
  • Konstantin Puchkov
  • John Gale
  • Jan Bendik

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti