[Video] 30 Sfumature di...Andrea Dato!

IMG1187

Andrea Dato si racconta ai microfoni di PokerListings rispondendo alle 30 domande di Giovanni Angioni. 30 sfumature di...Battle of Malta!

Dopo l’interessante intervista notturna realizzata in quel dell’EPT di Sanremo da poco concluso, abbiamo incontrato nuovamente Andrea Dato  per cercare di conoscere un po’più a fondo uno dei personaggi simbolo del 2012 pokeristico italiano.

Con qualità tecniche destinate a non renderlo certamente una meteora nel mondo del poker, il pro di Glaming.it è arrivato a Malta come uno dei veri e propri simboli del torneo – ospite graditissimo di PokerListings, Andrea ha infatti infiammato i due Day1 della competizione guadagnandosi anche una certa popolarità (inattesa) in quel di Malta.

“Delle persone mi hanno fermato dicendomi di aver visto la mia faccia sui cartelloni di mezza isola” ci ha raccontato Dato a pochi minuti dalla sua uscita dal Day1B del Battle of Malta facendo visibilmente trasparire un certo imbarazzo per la visibilità ottenuta nonostante un carattere, il suo, decisamente poco votato a certe esposizioni mediatiche.

Impariamo a conoscere Andrea Dato

Comunque sia andato questo Battle of Malta, che Andrea sia uno di quei player che hanno la stoffa e la costanza per essere considerati dei campioni a 360 gradi è un fatto evidente. Che ha ben visto Glaming al momento del suo ingaggio nel team pro e che abbiamo ben visto anche noi di PokerListings quando abbiamo scelto di consegnargli le chiavi del torneo ed il pesantissimo ruolo di rappresentare “ufficialmente” l’Italia al Battle of Malta 2012.

Ma, chi è davvero Andrea Dato?

Sappiamo che è laureato in ingegneria, che sogna il torneo perfetto e che ci sono pochi giocatori in giro in grado di prendere la strategia di gioco tanto sul serio quanto lui.

Quello che non sappiamo, però, è evidentemente molto di più. Ed è per questo che abbiamo scelto di invitare Andrea a partecipare alla nostra serie di interviste “30 Sfumature di…” e raccontarci qualcosa di più personale del solito su se stesso e sulla sua vita.

Buona visione.

Della stessa serie:

Trenta Sfumature di...Giovanni Rizzo

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti