Tutte le Info e le Bio dei November Nine 2015

november nine 3

Scopri tute le informazioni sui protagonisti delle WSOP 2015, i November Nine, con le foto, i luoghi di nascita, i risultati raggiunti in carriera e molto altro.

Aggiornato al 22-07-2015

Mai come quest’anno la comunità pokeristica italiana è rimasta col fiato sospeso a seguire le fasi finali del Main Event delle WSOP 2015, nella speranza di vedere ancora una volta un connazionale tra i November Nine.

L’attesa è valsa la pena e anche se Federico Butteroni partirà short stack al final table, non solo avrà un premio assicurato di almeno 1 milione di dollari, ma soprattutto potrà provare a portare a casa il titolo di vincitore delle World Series.

In questo articolo abbiamo collezionato per voi tutte le info sui November Nine, con le biografie, i migliori piazzamenti in carriera e informazioni curiose e personali sui vari protagonisti del Main Event:

 

#1 – La Biografia di Joe McKeehen

Joe McKeehen ha già messo in tasca $820,863 per il suo secondo posto nel Monster Stack dello scorso anno e ha ben 2 vittorie nel WSOP Circuit.

Difficilmente potreste trovare dei fan del poker pronti a indicarlo in una sala piena di giocatori, ma la cosa non lo disturba affatto.

McKeehen preferisce stare lontano dai riflettori e dalla notorietà, cosa che gli risulterà molto difficile nei prossimi mesi, mentre piuttosto ama concentrarsi sul gioco, senza alcuna fretta.

Ed è stato proprio mantenendo un basso-profilo che il giocatore statunitense ha messo in saccoccia un po’ per volta uno degli stack più corposi della storia delle WSOP!

Conosciuto come dude904 sia nel poker online che su Twitter, Joe appare sempre calmo e pacato nonostante la sua giovanissima età: 24 anni.

McKeehen profilo

Come ha dichiarato ai microfoni di Pokerlistings durante un break dal gioco: “ sto cercando di giocare al meglio senza rinunciare al divertimento. Non c’è niente altro da fare se non questo, senza lasciarsi prendere dal panico del momento

Certo con un ammontare di vincite pari a 3 milioni di dollari tra online e live, McKeehen piò sicuramente prenderla con più filosofia e calma di tanti altri giocatori!

Le Interviste ai November Nine 2015: Joe McKeehen

ChipCount: 63,100,000

Nazionalità: US

Età: 24

Nato a: North Wales, Pennsylvania

Guadagni in carriera: $1,995,070

Premi alle WSOP: 9

Nickname Online: dude904

Twitter: @dude904

 

 

#2 - La Biografia di Zvi Stern

Zvi Stern è probabilmente il meno noto al grande pubblico tra i November Nine del 2015.

Con appena due soli piazzamenti in tornei live Stern sembra senza dubbi il meno esperto fra i giocatori che sono riusciti ad arrivare al final table del Main Event WSOP 2015.

Nonostante ciò a conti fatti Zvi è stato uno dei pochissimi giocatori a riuscire a mantenersi sempre in vetta al chipcount durante tutto lo svolgersi del Main Event, dimostrando di essere molto più esperto di quanto le sue vincite ufficiali possano dimostrare.

Zvi Stern profilo

Anche se accusato di tanking più volte durante il torneo, Stern occasionalmente è stato protagonista di azioni piuttosto aggressive ed inattese, capaci di fargli incassare un gran numero di chip tanto da piazzarsi nella seconda posizione del chipcount.

A quanto ne sappiamo l’israeliano Zvi considera Tel Aviv come sua città natale nonostante sia nato ad Herzilya ed essenzialmente passi tutto il suo tempo a viaggiare da un paese all’altro per giocare a poker.

ChipCount: 29,800,000

Nazionalità: Israele

Età: 36

Nato a: Herzilya

Guadagni in carriera: $49,595

Miglior risultato: $44,540

 

 

#3 – La Biografia di Neil Blumenfield

Direttamente da San Francisco Neil Blumenfield è stato uno dei player più sottovalutati di questo main Event, ma ora con più di 20 milioni di chip non passerà inosservato.

Dopo essere stato nelle zone più basse del chipcount per la maggior parte del Day 7, Neil ha pian piano costruito la sua strada per la vetta della classifica. Un raddoppio con AK contro John Hind lo ha infatti riportato in vita dandogli lo slancio necessario a superare i 6 milioni di chip, che poi son diventati 12 e infine 20.

Neil Blumenfield profilo

Un giocatore regolare ben conosciuto a Reno, Blumenthal ha collezionato in carriera circa 130.000 dollari, distinguendosi in particolare solo qualche anno fa nel 2008 in occasione dell’ Annual State of Nevada Championship.

Il giocatore 61enne ha una laurea in Scienze Politiche all’Università della California e ha sempre lavorato nel campo dell’industria dei software. Al momento è presidente e fondatore dell’azienda Elastic Intelligence SNC.

Le Interviste ai November Nine 2015: Neil Blumenfield

ChipCount: 22,000,000

Nazionalità: US

Età: 61

Nato a: San Francisco, California

Guadagni in carriera: $130,468

Premi alle WSOP: 4

 

 

#4 - La Biografia di Pierre Neuville

Un risultato sorprendente per il settantaduenne Pierre Neuville che non smette mai di sorprendere!

Alla fine del Day 5 non solo Pierre era il più anziano tra i concorrenti in gara ma soprattutto era in testa al chipcount guardando tutti dall’alto in basso.

Neuville è stato assoluto protagonista durante tutto il Main Event, grazie anche all’eliminazione di uno dei favoriti, Mario Sequeira, che consegnandogli tutte le sue chip gli ha permesso alle battute finali di portarsi nuovamente  nelle posizioni più alte della classifica.

Pierre Neuville profilo

Pierre è stato per anni il presidente di una nota azienda per giochi da tavolo, mentre ha sempre giocato a poker nei ritagli di tempo. Solo dopo alcuni problemi di salute il belga si è convinto a lasciare il lavoro per passare al poker a tempo pieno.

Da allora il giocatore non ha fatto altro che collezionare grandi vittorie nel circuito internazionale, il secondo posto nella lista dei belga più vincenti di sempre e il soprannome di SerialQualifier.

(leggi di più su Pierre Neuville)

Chip Count: 21,075,000

Nazionalità: Belgium

Età: 72

Nato a: Knokke-Heist, Belgium

Guadagni in carriera: $2,174,187

Premi alle WSOP: 20 (8 in 2014)

Online Nickname: Zoutechamp

Twitter: @pierre_neuville

 

 

#5 - La Biografia di  Max Steinberg

Max Steinberg fu uno dei chipleaders durante i Day 3 e 4 del Main Event del 2013 oltre ad essere stato protagonista della clamorosa eliminazione di Phil Ivey.

Eppure nonostante le varie imprese compiute solo due anni fa, Max in quella occasione non riuscì a spingersi oltre il 131° posto. Si trattò comunque di un altro ottimo piazzamento nel circuito delle WSOP, dove Steinberg ha già messo le mani su un braccialetto nel 2012, in un evento $1k No-Limit Hold’em, vincendo un primo premio di  $440.000.  

La sua avventura nel poker era iniziata però già da molti anni, quando solo 17enne giocava a poker online insieme al fratello gemello Danny. Da allora di strada ne ha fatta tanta pur rimanendo un giocatore di poker part time.

MAx Steinberg profilo

Nel resto del tempo Max si dedica comunque ad attività non molto distanti dal poker: il Daily Fantasy Draft.  Noi lo conosciamo meglio come Fantacalcio ma in America questo tipo di attività viene effettuata per molte altre competizioni sportive.

Steinberg al momento vive in Oakland, California, e tra le sue amicizie più strette risultano un certo Cylus Watson, che nel 2012 arrivò 22esimo proprio nel Main Event delle WSOP, così come Ben Sulsky, uno dei giocatori di poker online più conosciuti del settore.

Le Interviste ai November Nine 2015: Neil Blumenfield

ChipCount: 20,200,000

Nazionalità: US

Età: 27

Nato a: Washington, DC

Vive in: Oakland, California

Guadagni in carriera: $1,936,457

Premi alle WSOP: 11

Twitter: @maxjsteinberg

 

 

#6 – La Biografia di Thomas Cannuli

Il giocatore di cash poker Thomas Camulli ha dovuto tenere testa ad Antonio Esfandiari già dalle prime battute prima di approdare al final table.

Dopo essere sopravvissuto a The magician e avere affrontato il grande Pierre neuville, era inevitabile per Cannuli, originario del New Jersey, arrivare alla finale.

Thomas non è uno dei poker player più noti del momento, soprattutto nel circuito internazionale dove vanta “solo” $52,325 in vincite nei live. Ma come egli stesso ha dichiarato ai nostri microfoni, ad attirarlo è sempre stato il gioco in cash più che i tornei.

Thomas Cannuli profilo

Cannuli però non sembra dare molto peso al fatto che al tavolo dovrà affrontare giocatori molto più esperti di lui, che ha solo 23 anni, “Sono molto sicuro di me stesso” conferma Thomas “ Non ho mai avuto una vasta esposizione mediatica e per questo molti giocatori non sanno nulla di me”.

Il giocatore statunitense, un po’ beffardo a dire il vero, ci tiene anche a precisare che “l’unica ragione per cui finora non avete sentito parlare di me, è semplicemente perché io non mi sono voluto esporre…

Lo scorso anno Cannuli si era già messo in luce come chipleader nel Day 2 del Main Event per poi chiudere in 651esima posizione.

Le Interviste ai November Nine 2015: Thomas Cannuli

ChipCount: 12,250,000

Nazionalità: US

Età: 23

Nato a: Cape May, New Jersey

Guadagni in carriera: $52,325

Premi alle WSOP: 3

 

 

#7 - La Biografia di  Joshua Beckley

Giocatore di poker professionista da meno di un anno, Josh Beckley ha già raggiunto l'apice dell’esperienza nel poker arrivando al tavolo finale del Main Event delle WSOP.

Vincere $ 98,000 in un evento con  $ 1,500 di buy-in al Parx Casino lo scorso anno, ha fornito a  Beckley la giusta spinta per decidere di dedicarsi al poker a tempo pieno.

Un’ottima scelta se si pensa che nell’ultimo anno il giovane player ha accumulato più di 200.000 dollari solo di vincite in tornei live, e si prepara presto ad aggiungere una vincita milionaria "solo" per il fatto di essere uno dei November Nine.

Josh Becklòey profilo

Joshua è un ottimo giocatore di poker online conosciuto in rete con il nick “asdf26” ma certo non poteva dichiarare di esssere un esperto delle WSOP dal momento che il totale dei suoi piazzamenti finora non aveva superato i 10.000 dollari.

Le Interviste ai November Nine 2015: Joshua Beckley

Chip Count: 11,800,000

Nazionalità: US

Età: 24

Nato a: Marlton, New Jersey

Guadagni in carriera: $219,526

Premi alle WSOP: 5

Nickname Online: asdf26

Twitter: @Joshua1Beckley

 

 

#8 – La Biografia di Patrick Chan

Patrick Chan è ben lungi dall'essere un nome familiare nel poker, ma, come la storia ha dimostrato più volte questo non significa non poter vincere il Main Event delle WSOP.

Chan, originario di Brooklyn, NY,  ha iniziato come la maggior parte dei player, giocando online già prima del famoso Black Friday e da allora ha avuto una carriera fatta di tanti ottimi risultati sia nel poker live che in rete.

Patrick ha inoltre una buona familiarità proprio con i tavoli finali, come quando finì terzo nel Borgata Winter Poker Open del 2012, in quello che molti descrissero come uno dei più difficili final table dell’anno.

Patrick Chan profilo

Tornando alle WSOP, Chan pur non avendo mai incassato un grosso premio finora, vanta comunque un totale di 5 piazzamenti, non ultimo un 226° posto nel The Colossuss: non male in un field di 20.000 giocatori!

Le Interviste ai November Nine 2015: Patrick Chan

ChipCount: 6,225,000

Nazionalità: US

Nato a: Brooklyn, NY

Vive a: Brooklyn, NY

Guadagni in carriera: $524,263

Premi alle WSOP: 5

Twitter: @pchanpoker

 

 

#9 – La Biografia di Federico Butteroni

Federico Butteroni porta con sè tutte le speranze degli italiani che finalmente hanno un nuovo rappresentante tra i November Nine.

Butteroni in qualche modo è già passato alla storia per essere il secondo giocatore italiano ad arrivare al final table del Main Event delle WSOP dopo Filippo Candio nel 2010. Una bella soddisfazione per un ragazzo appassionato di poker che come molti altri ha lasciato il Belpaese in cerca di fortuna.

Federico è stato così in Australia dove ha conciliato lavoro e poker, oltre ad aver imparato la lingua inglese. Intanto al Crawn Casino a Perth Butteroni ha collezionato 3 vittorie e portato nel complesso le sue vincite in carriera sopra i 50.000 dollari. A questi si aggiungono quelli del 20esimo posto nel $1,500 Monster Stack di queste WSOP che gli hanno fruttato altri $45,633.

Federico Butteroni profilo

Federico si è distinto non solo per il suo gioco ma anche per l’allegria al tavolo e per essere stato uno dei giocatori, se vogliamo, più rumorosi di questa stagione delle WSOP. Le sue grida di gioia per ogni piatto messo a segno e l’esultanza dei suoi amici dagli spalti certo non sono passati inosservati!

(leggi di più su Federico Butteroni)

ChipCount: 6,200,000

Nazionalità: Italiana

Età: 25

Nato a: Roma, Italia

Guadagni in carriera: $103,006

Miglior Risultato: $45,633 (2015)

 

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti