Ted Forrest, che combini?! Dalle Poker Bet a Furto e Assegni falsi

ted forrest arresto

Il vincitore di un braccialetto alle WSOP 2014 si è dichiarato reo confesso per i due capi che gli sono stati imputati.

Negli ultimi tempi abbiamo visto diverse stelle del boom del poker finire in rovina o quasi, dopo il collasso del poker online e in tv in USA.

Aggiungiamo alla lista anche Ted Forrest, che secondo il Las Vegas Review-Journal è stato accusato venerdì scorso di furto e assegni falsi.

Il 28 ottobre 2012 e il 17 marzo 2013, Forrest avrebbe cercato di far passare due assegni scoperti, per un totale di 215.000 dollari, al Wynn.

Sempre nel 2013 avrebbe firmato una confessione scritta davanti alla Corte Distrettuale della contea di Clark, in cui si impegnava a restituire al Wynn 270.000 dollari legato a un piano di pagamento da 10.000 dollari mensili, più altri 170.000 dollari.

A quanto pare, però, Forrest non avrebbe mai rispettato questo piano di rimborso, anche se per qualche strano motivo il caso fu chiuso. Nel settembre 2015, però, il pokerista l'ha combinata di nuovo, stavolta al Mirage.

 

Ted Forrest furto
Accuse pesanti sulla tsta di Ted Forrest

 

L'avvocato di Forrest, Chris Rasmussen, ha però derubricato l'accaduto come falsità, dicendo nello specifico che il Wynn avrebbe prestato dei soldi a Forrest:

 "Crediamo che questa sia una disputa civile che si trascina da tanto tempo e ora sia passata nel penale".

Come detto, Ted Forrest è stata una delle tante celebrità del poker nate dopo il boom fatto scoppiare da Chris Moneymaker, al termine del Main Event delle World Series of Poker da lui vinto nel 2003, e cresciute fino al Black Friday dell'aprile 2011.

 

Un passato di vittorie e di scommesse folli

In carriera, nei tornei di poker live, Forrest ha vinto oltre 6,3 milioni di dollari, anche se gran parte di quel denaro l'ha intascato prima del Black Friday.

 

ted forrest
L'ultimo colpo alle WSOP 2014

 

Dal 2011 ad oggi, Ted ha ottenuto un premio importante solo una volta, anche se si tratta di un braccialetto conquistato nel torneo di Razz da 1.500 dollari alle WSOP 2014.

Probabilmente, però, Forrest è meglio noto nella community del poker per la sua tendenza ad accettare prop bet a dir poco folli.

Nel 2010, Forrest scommise con Mike Matusow di essere in grado di perdere circa 22 chili in poco tempo.

La scommessa prevedeva 100.000 dollari di Forrest contro il milione scommesso da Matusow in caso di riuscita dell'impresa entro il 24 settembre, e ulteriori 50.000 contro 1 milione entro il 15 luglio - anche se la data d'inizio della scommessa non è mai stata rivelata.

Forrest quella scommessa la vinse, ma nel settembre del 2014 dichiarò che Matusow non aveva ancora pagato il suo debito, se non una piccola parte (74.500 dollari in quattro anni).

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti