Tanto di cappello a Pierre Neuville: tra i November Nine a 72 anni!

Pierre Neuville november nine

Il SerialQualifier belga supera la sua stessa carriera dcon un posto tra i November Nine mostrando al mondo che non ci sono limiti età nel poker.

Ancora una volta i November Nine sono rivelati e c'è un giocatore che si distingue per diverse ragioni: Pierre Neuville.
Solo quattro mesi fa, Neuville riceveva ovazioni agli European Poker Awards in piedi a Malta dopo aver ricevuto un riconoscimento speciale dalla giuria: il premio alla carriera.

Nel suo discorso, ha espresso la sua gratitudine per l'apprezzamento, ma ha anche sottolineato che è non ha intenzione di ritirarsi e ha concluso con le parole "Il meglio deve ancora venire".
Ora abbiamo finalmente compreso a cosa aspirasse…

Una carriera memorabile

Pierre Neuville Day5CL
Pierre al Main Event delle WSOP 2015

L'ex "Friend of PokerStars" giocatore e presidente di Hasbro (produttore del gioco Trivial Pursuit) è uno dei giocatori più popolari in Europa, e ha una storia incredibile da raccontare.
Dopo aver guadagnato i primi soldi con il poker durante i suoi studi nel 1960 in una partita a Seven Card Stud, Neuville smise di giocare per proseguire la sua carriera.

Per oltre 40 anni, è stato un giocatore di poker occasionale. Poi si ammalò gravemente, e decise che se sarebbe riuscito a guarire avrebbe lasciato il lavoro per dedicarsi a ciò che amava davvero  per il resto della sua vita.
Confidò alla sua moglie la sua decisione mentre era ancora in un letto d'ospedale, ma la donna non lo prese sul serio pensando che stesse delirando a causa dei farmaci. Ma lui era molto più che lucido. Poche settimane più tardi, Neuville portò sua moglie alle Bahamas, dove ha giocato il Main Event PCA arrivando a ben due tavoli finali.

La notorietà di Neuville è cresciuta sempre di più fino a fargli guadagnare il titolo di SerialQualifier, qualificandosi online per ben 23 eventi principali dell’EPT, dove è stato nella top ten della classifica di tutti i tempi per diversi anni.

Neuville svela i suoi segreti

neuville Bom
Neuville al Battle of Malta

In una serie di articoli in sette parti pubblicati esclusivamente su PokerListings.com, Neuville ha confessato ai lettori come avere successo nei diversi satelliti e come è riuscito anella sua impresa.
Nel corso del tempo la comunità del poker ha cominciato ad essere sempre più “giovane” e si è diffusa la falsa credenza che i giocatori più attempati non potessero tenere il passo con l'aggressività e la tensione dei giovani grinder.
Addirittura lo svedese Chris Bjorin dichiarò in una intervista a PokerListings che "nessuno con più di 50 anni potrà mai vincere di nuovo Il Main Event". Pierre sta rispondendo con i fatti.

In realtà il settantaduenne Neuville sembra migliorare di anno in anno. Solo nel 2014, ha avuto otto piazzamenti alle WSOP, tra questi un secondo posto a Kevin Eyster in evento  ultra-aggressivo $ 5k NLHE 6-max.
Nel 2013, Pierre Neuville ha ricevuto durante il Battle of Malta il Living Legend Award nella prima edizione dei PokerListings Spirit of Poker Awards (qui il video).

Sorprendentemente anche in quella occasione dichiarò che "il meglio deve ancora venire" e noi siamo in attesa di scoprire se il grande Pierre Neuville, che tra i November Nine parte quarto in chips, potrà davvero fare suo il Main Event.

L'intervista esclusiva di Pokerlistings

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti