Stufi di Mouse e Tastiera? Strani Dispositivi per giocare a Poker Online

Condividi:
22 febbraio 2016, Scritto da: Lorenzo Invernizzi
Postato su: Dentro PokerListings
Stufi di Mouse e Tastiera? Strani Dispositivi per giocare a Poker Online

Mouse e tastiera? Per alcuni sono roba “giurassica”. Nel corso degli ultimi anni per giocare a poker online sono state adottate le periferiche più strane, dai software con controllo vocale agli strumenti musicali.

E chissà quali altre diavolerie inventeranno in futuro: sembra che room e casinò online abbiano già messo gli occhi su tecnologie come Oculus Rift e HoloLens. Un articolo pubblicato qualche tempo fa su Pokerlistings.com a firma di Sean Lind mostra un modo piuttosto ingegnoso per suonare la batteria e giocare a poker online.

Giocatori “multitasking”

ps3 batteria

Suonare e giocare potrebbero sembrare due termini molto distanti tra loro, anche se nella lingua inglese vengono entrambi tradotti con “play”.

Il giovane Sean ha saputo coniugare con disinvoltura la sua anima di musicista con quella di pokerista utilizzando il controller a forma di batteria che viene fornito in dotazione con “Rock band”, videogioco musicale per Playstation.

Il dispositivo si presenta visivamente come una batteria elettronica, con dischi di gomma al posto dei classici tamburi e della grancassa, azionata da un pedale.

Dopo aver collegato il controller via wireless con l'Harmonix Usb Receiver fornito insieme al videogioco “Rock band”, il giovane Sean ha installato sul suo computer  i software “Xpadder” e “TableNinja”, impostandoli in modo da assegnare a ogni disco di gomma (pad) della batteria una funzione differente (check/fold, call e bet/raise).

Eclettico pokerista

In un altro articolo il giornalista Lind spiega invece come utilizzare la chitarra elettrica di “Rock band”  nel poker online, attribuendo in questo caso a ogni nota una diversa azione, mentre un terzo servizio vede l'eclettico Sean cimentarsi con il gioco multitavolo utilizzando il software di riconoscimento vocale “e-Speaking”.

 

I vantaggi del gamepad

xbox 360gamepad

Passiamo ora dagli esperimenti di Lind con dispositivi di varia natura ai più comuni gamepad, detti anche joypad. Alcuni come Tobias Huber trovano più comodo l'utilizzo di un gamepad rispetto ai classici mouse e tastiera, soprattutto nel gioco multitavolo: con il mouse, sostengono, è più facile che ci “parta” un click non voluto o che all'opposto il computer non recepisca la nostra digitazione.

A ciò aggiungiamo i danni alla salute cagionati da un uso prolungato del mouse, come per esempio il tunnel carpale e dolori articoli di vario tipo. Tra i joypad presenti sul mercato, molti prediligono quello della Xbox, che consente di essere utilizzato per diverse ore consecutive stando a una certa distanza dal computer (anche un mouse wireless, comunque, permette di allontarsi dallo schermo).

Un gioco più veloce

Chi lo ha provato, come la redazione del sito Cardrunners.com, sostiene che una volta acquisita una certa familiarità con il gamepad si ha la possibilità di giocare più velocemente, risparmiando il tempo impiegato a trascinare il puntatore del mouse da una parte all'altra dello schermo. A riguardo può risultare  utile impostare combinazioni di tasti per particolari funzioni.

La velocità, tra l'altro, è una caratteristica molto apprezzata nei “Sit and go” (in questo caso si suggerisce di utilizzare un tasto del gamepad per la funzione “All in”. L'impiego del gamepad comporta tuttavia l'impossibilità di chattare, se non riprendendo in mano la tastiera e rendendo quindi vano il suo utilizzo.

Meglio abituarsi gradualmente

performance mouse2

Gli esperti raccomandano comunque di concedersi un certo lasso di tempo per apprendere il funzionamento del joypad, cominciando con partite dai limiti più bassi rispetto a quelli a cui siamo normalmente abituati e acquisendo gradualmente familiarità con la differente disposizione dei tasti.

Gamepad o performance mouse?

Negli ultimi tempi sembra essere cresciuto il numero degli estimatori del gamepad: proprio per venire incontro alle esigenze di questi utenti qualche anno fa è stato lanciato sul mercato “Poker Controls”, un joypad dedicato ai pokeristi online.

Un'altra possibilità,  apprezzata da un discreto numero di giocatori professionisti, è rappresentata dal “performance mouse”: generalmente più alto di un normale mouse, dispone di un numero maggiore tasti che consentono di attivare svariate funzioni.

Condividi:

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Bloggers
Battle of Malta: il Blog Ufficiale

Battle of Malta: il Blog Ufficiale

Benvenuti sul Blog Ufficiale del torneo Battle of Malta 2012 organizzato da PokerListings.

Ultimi posts Pagina di  
WSOP Il Blog (semi) Ufficiale delle World Series

WSOP Il Blog (semi) Ufficiale delle World Series

Scopri tutti i segreti e i retroscena delle delle World Series of Poker con il blog esclusivo di Po
Ultimi posts Pagina di  
Il Blog di Leo Margets

Il Blog di Leo Margets

La giocatrice spagnola Leo Margets ci racconta la sua esperienza in prima persona dai tavoli dei

Ultimi posts Pagina di Leo Margets