Sofia Logvren: “Il cash game è quello che mi coinvolge di più”

sofia logvren bom

Sono decisamente meno di prima i giocatori nei tornei live ad indossare le famose patch delle poker room. Tra questi di certo Sofia Logvren non passa inosservata.

Sofia è ormai un’affezionata del Battle of Malta ed è proprio al Portomaso Casino che ci siamo fermati a parlare con lei per sapere come vanno le cose. Dall’ultima nostra intervista la Logvren non è più legata sentimentalmente al player italiano Luca Moschitta, per ragioni che ovviamente sono e devono restare private. Noi piuttosto ci facciamo gli affari di Sofia per quanto riguarda il poker…



Sofia, vivi ancora a Malta o sei qui solo di passaggio?
Vivo a Malta ufficialmente da due anni, ma non rimango molto a lungo sull’isola. Direi che sto qui circa una settimana ogni due mesi.

Generalmente viaggio e sono stata molto spesso a Las Vegas a giocare live. Subito dopo essere tornata dalle WSOP ho subito comprato un biglietto aereo per ritornarci e giocare cash.

 

Optimized NWM sofia lovgren2

Ci sono differenze tra donne e uomini al tavolo da poker?

Credo che in linea di massima le donne siano sottovalutate al tavolo da poker, e soprattutto gli uomini tendono ad aspettarsi giocatrici molto passive. A volte questo diventa un vantaggio che da  l'opportunità di bluffare e giocare in un modo diverso che gli uomini non capiscono.

Alla fine è divertente, immagina di essere da solo al tavolo da poker circondato da ragazze. Il tuo gioco sarà sicuramente diverso rispetto al loro.
E 'solo divertimento, immaginate voi stessi come deve essere un ragazzo solitario al tavolo da poker, dove giocano solo le ragazze.

 

Non sono molti i ragazzi della tua età sponsorizzati da una poker room
In effeti è così. Per 888poker in Europa ci siamo solo io e Dominik Nitsche. Siamo in ottimi rapporti e viaggiamo insieme quando andiamo ai tornei live.

I tuoi amici in Svezia come hanno reagito quando hai intrapreso questa carriera? Ci sono state gelosie?

Per molti era strano vedere una ragazza che improvvisamente molla tutto e inizia a giocare a poker. Ma in linea di massima pensano che sia entusiasmante viaggiare in tutto il mondo e sono molto felici per me.

sofia logvren poker

Come ci si sente a vedere il proprio nome su giornali e siti web?
E’ una cosa molto positiva. Poi tra le altre cose può invogliare altre donne a dare una chance al poker.  Gli uomini tendono ad essere generalmente più interessati ai giochi e agli sport rispetto alle ragazze.

Tuttavia il poker è un gioco mentale che anche se le ragazze possono padroneggiare senza problemi. Dovrebbe solo crearsi la possibilità per loro di testarlo, sono sicure che molte più donne lo troverebbero entusiasmante.

 

Come ti vedi nel futuro? Figli? Un giocatore di poker accanto?
- Sì, certo che vedo dei figli nel mio futuro, ma non in quello immeiato. Poi ci tengo ai valori e ad avere una famiglia solida.

Non necessariamente con un giocatore di poker comunque!

 

Dove ti vedremo nei prossimi mesi?
Nel mese di novembre vado a Miami per giocare cash e nel mese di dicembre sarò come sempre a Praga.

Però in linea di massima mi troverete in giro a giocare cash. In questo momento è quello che mi coinvolge di più.  

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti