Ecco SanremoN, il card game del Festival un po’ Magic, un po’ Hearthstone

sanremoN 2017

Curiosa iniziativa da parte della RAI, che ha deciso di onorare i 67 anni del Festival di Sanremo creando un gioco di carte collezionabili. A voi piace?

Scansati Magic, fai spazio Hearthstone: c’è un nuovo collectible card game in città. Si chiama SanremoN ed è nientemeno che il gioco di carte collezionabili dedicato al Festival di Sanremo, cominciato proprio ieri sera.

Opera di un fan? Un pesce d’aprile anticipato? Niente affatto. Si tratta di un’iniziativa lanciata da Mamma Rai ‘in persona’, con tanto di regolamento ufficiale e carte scaricabili dal sito ufficiale della tivù di Stato.

Il Festival di Sanremo, in 67 edizioni, ne ha viste di cotte e di crude: ha lanciato giovani, ha infilato tormentoni nelle orecchie degli italiani, ha bocciato canzoni che poi avrebbero scalato le classifiche e ha pure avuto qualche contrattempo più o meno artefatto – chi si ricorda dello spettatore che voleva lanciarsi dal palco, ‘salvato’ da Sua Emittenza Pippo Baudo?

Bene, per celebrare la lunga vita del Festival della Canzone Italiana, la RAI ha deciso di strizzare l’occhio – per una volta! – al pubblico dei più giovani, grazie a questo curioso esperimento. Magari non proprio riuscitissimo a dirla tutta, ma pur sempre apprezzabile.

 

Le regole e le carte leggendarie

SanremoN è formato da 40 carte, dedicate ai personaggi che hanno fatto la storia del Festival. Abbiamo così 29 creature, 8 incantesimi e persino 3 creature leggendarie – proprio come accade in giochi come Magic e Hearthstone.

sanremoN 2017 carte

Ogni creatura ha due valori – un grande classico di questi giochi – l’attacco e la difesa. Si gioca 1 contro 1 e ciascun giocatore ha 5.000 punti vita: lo scopo del gioco è portare l’avversario a 0. All’inizio di ogni partita, i partecipanti pescano 5 carte che poi possono giocare, sfruttando a turno la fase di attacco e di difesa.

Per non rovinarvi la sorpresa e il gusto di scoprire voi stessi le carte, parleremo soltanto delle tre leggendarie creature. La prima è ‘Piba, Signore dei Draghi’, creatura da 2.000 di attacco e 2.000 di difesa ispirata proprio a Pippo Baudo.

La seconda è ‘Glee, il Profeta’, dedicata al compianto Mike Bongiorno: 1.000 i suoi punti di attacco, mentre 2.000 è il valore di difesa.

 

Infine ecco ‘Nillis’ (aka Nilla Pizzi), creatura leggendaria che offre 1.500 punti sia per l’attacco sia per la difesa.

 

sanremo carte 2017

La meccanica di gioco non è forse il massimo e il regolamento lascia spazio a qualche dubbio (quante carte si possono giocare in ciascun turno?), ma se per una volta la RAI ha provato a svecchiarsi… be’, non ci lamentiamo!

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Ultime in Blog »