Rounders 2 si fa o no? Sentite cosa dice Matt Damon!

matt damon rounders 2
A Matt Daemon un secondo capitolo andrebbe a genio!

Da anni si parla invano di un sequel di Rounders, ma qualche giorno fa è stato lo stesso Matt Damon a riaprire uno spiraglio per tutti gli appassionati di poker.

Sono passati diciotto anni dall’uscita di Rounders al cinema, e da allora i fan si sono continuati a chiedere se ci sarebbe mai stato un sequel.

Le voci si sono rincorse a lungo e solo recentemente sono state alimentate di nuovo nientemeno che da Matt Damon.

“Perché devi sempre pensare che si tratti di un gioco d'azzardo? Mi spieghi allora perché le stesse cinque persone fanno la finalissima di poker ogni santo anno? Che cosa sono, i più fortunati di Las Vegas?”

Se amate il poker, probabilmente avrete già capito non solo chi ha pronunciato questa frase, ma anche quando. Mike McDermott, il personaggio interpretato da Matt Damon in Rounders, rimane ancora oggi la rappresentazione più fedele di un mondo che in quegli anni era ancora tutto da scoprire.

 

Un secondo capitolo in cantiere?

Rounders 1998
il primo capitolo è un cult per tutti i giocatori di poker

Dal 1998 ad oggi ne sono usciti di film sul poker, compreso l’ultimo (disastroso) esperimento di Runner Runner del 2013, con protagonisti Ben Affleck e Justin Timberlake.

Proprio in quei mesi, il produttore americano Harvey Weinsten dichiarava come avesse già cominciato a parlare con Matt Damon della possibilità “istantanea” di rivestire i panni di Mike McDermott.

“I ragazzi (gli autori di Rounders, David Levien e Brian Koppelman, ndr) hanno un’ottima idea, un modo per rendere il film più internazionale, iniziando con una partita di carte a Parigi. Non posso dire altro”, disse Weinsten qualche anno fa.

Parole che sono rimaste tali (alla faccia della possibilità “istantanea”), anche in virtù del fatto che oggi trovare un posto dove si possa giocare a carte a soldi veri, nella capitale francese, è un’impresa da titani.

 

Eppure non tutto è perduto...

rounders John Malkovichl
John Malkovichl, uno dei personaggi più amati di rounders

Attualmente, Matt Damon sta presenziando in tutti i talk show possibili e immaginabili per promuovere l’ultimo film della saga di Jason Bourne, ma uno degli argomenti più trattati è – manco a dirlo – proprio Rounders.

Durante un’intervista recente con la BBC, Damon ha persino interpretato Teddy KGB, il personaggio che in Rounders aveva le fattezze di John Malkovich.

Qualche giorno fa, invece, l’attore hollywoodiano si è lasciato sfuggire qualcosa di potenzialmente molto interessante durante lo Steve Eisen Show.

“Koppelman e Levien, i due che hanno scritto Rounders, hanno un’idea davvero buona per un’altra storia”

ha detto Damon prima di parlare di come il poker sia cambiato dal 1998 ad oggi, specialmente nell’arena del poker online.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti