Global Poker League: la prima stagione ai Montreal Nationals

global poker league risultati finale

La prima GPL giunge al termine. Segui con noi la finalissima del 1 Dicembre in cui i due migliori team si scontreranno per il titolo e per 100.000 euro.

Dopo varie modifiche al calendario ed alla struttura, oltre he alla location delle finali la GPL ha trovato la sua forma definitiva.

Solo all’ultimo scontro le squadre americane incontreranno quelle Euroasiatiche, quando la vincitrice dell’una affronterà la vincitrice dell’altra uno scontro finale.

I Montreal National trionfano nella prima GPL

Si è conclusa dopo 3 giorni di streaming estenuante la finale della prima stagione della GPL che ha visto trionfare il team favorito alla vittoria: Montreal Nationals. 

La squadra ha cosi messo le mani sul titolo e su un primo premio di 100.000 euro battendo i Berlin Bears, anche se uno dei suoi membri, Mike Mc Donald commenta:

"Non è per i soldi che si è giocato ma soprattutto per dimostrare come il poker può essere uno sport, e in questo la GPL è riuscita nel suo scopo".

 

Montreal Nationals Global Poker League

 

Certo la Global Poker League ha dimostrato che il poker può essere uno sport, il problema di questa prima stagione è che ha dimostrato che il poker può essere uno sport noioso.

Sono molte le migliorie e i cambiamenti che la GPL deve escogitare per portare avanti una eventuale seconda stagione.

 

GPL trofeo

A sorpresa i Berlin Bears battono i Moscow Wolverines 

Tra le squadre euroasiatiche si fanno strada i Moscow Wolverines di Filatov che hanno la meglio contro i London Royals di Liv Boeree. 

A sorpresa nel secondo turno non sono gli Hong Kong Stars a qualificarsi ma i Berlin Bears di Gruissem.

Ma i tedeschi fanno davvero il colpaccio dopo un 3 a 3 con i russi strappando la vittoria ai primi in classifica con uno scontro epocale tra Anatoly Filatov e Brian Hastings:

 

 

I Montreal Nationals in Finale

nessuna sorpresa sul fronte delle squadre americane con i Moontreal Nationals che sconfiggono in semi finale i San Francisco Rush.

Nel secondo turno sono i L.A. Sunset di Maria Ho a qualificarsi a discapito dei "brasiliani".

 

montreal

 

L'ultimo scontro, tre contro tre nel "Cubo" vede due manche dove i Montreal National segnano due punti al primo turno e due punti al secondo, dopo 14 ore complessive di gioco, qualificandosi per la finale.

 

 

 

La struttura delle finali

Nella fase live ogni team sarà rappresentato da 3 componenti della squadra selezionati dal manager.

Sarà possibile avere un quarto giocatore “Alternate Player” in panchina, pronto a sostituire uno dei compagni, ma solo all’inizio di una sessione di gioco.

Si tratta di un vero e proprio esperimento che cerca di incrociare le grandi arene degli esports con il poker. Dreyfus infatti commenta in un’intervista a pvlive.net:

“Le WOP e ESPN hanno fatto grande il poker. Ma ora c’è tutta una nuova generazione e una nuova demografica che non è più attratta da quel tipo di intrattenimento. Abbiamo bisogno di attrarre i giovani, di adattarci alle esigenze di una nuova audience”

 

finale gpl

 

 

 

GPL Americas

 

#1 Montreal Nationals (130,000) vs. #4 San Francisco Rush (100,000)
#2 L. A. Sunset (120,000) vs. #3 Sao Paulo Metropolitans (110,000)

 

GPL Eurasia

 

#1 Moscow Wolverines (130,000) vs. #4 London Royals (100,000)
#2 Hong Kong Stars (120,000) vs. #3 Berlin Bears (110,000)

 

 

 

 

 

 

 

Merchandise e Applicazoni

La seconda parte della prima stagione della GPL è ripartita col botto lanciando la propria TV app e con una serie di iniziative commerciali, ma nessuna modifica al gameplay.

Se avete seguito la GPL finora di certo avrete visto qualche pop-up aprirsi per chiedervi di partecipare a dei sondaggi per migliorare questa League del poker.

Tra i vari risultati è emerso l’interesse del pubblico verso tutti i vari accessori che si sono visti durante gli streaming, dalle felpe dei team ai cappellini, che saranno ora acquistabili online.

Nella Home Page infatti troverete una nuova sezione con un negozio online per fare vari acquisti.

Molto più interessante però è l’aggiunta di un’ app per iPhone e iPads, disponibile gratuitamente, per seguire i match da ogni dove e in qualsiasi momento.

 

gpl eurasia group

I Commentatori

Il November Nine Griffin Benger non tornerà per la seconda parte della stagione come era facilmente prevedibile.

In realtà però anche Sam Grafton ha dato buca almeno per il momento mentre potrebbe tornare a commentare in futuro:

Spero di tornare a collaborare con la GPL in futuro, ma al momento non c’è nulla di pianificato” ha fatto sapere.

Il Commento degli streaming seguirà uno schema a rotazione e vedrà impegnate diverse personalità del mondo del poker come ad esempio Jonathan Little e Roland Boothby.

 

gpl america group

 

Che ne sarà dei Rome Emperors di Pescatori?

Certo la GPOL rimane interessante per noi italiani fintanto che abbiamo qualcuno per cui tifare e in queste fasi finali i giochi saranno davvero cruciali per i ragazzi di Max Pescatori.

I Rome Emperors non se la passano molto bene e hanno bisogno di recuperare molto terreno per evitare di far parte di uno dei 4 team che non passerà alle semi-finali.

Segui l'azione ogni settimana da Martedi a Giovedi sul sito ufficiale della GPL.

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti