PSC Barcellona Main Event: Sorrentino in corsa a 16 left

Raffaele Sorrentino

Ultimi sedici giocatori rimasti in corsa nel Main Event del PSC Barcellona. E tra questi c'è il nostro Raffaele Sorrentino, a caccia di una clamorosa doppietta.

L'aria del Vecchio Continente sembra davvero fare bene a Raffaele Sorrentino, il quale mantiene ancora viva la speranza di piazzare un colpo davvero incredibile.

Sono passati tre mesi e tre settimane dal suo successo nel Main Event del PSC Montecarlo, e ora che ci siamo spostati dal Principato alla Catalogna, il sogno di riuscire a fare il bis resta più che mai vivo.

Il player calabrese è infatti tra i sedici giocatori ancora in corsa per portare a casa l'evento principale del PokerStars Championship Barcellona, l'evento più atteso dell'estate pokeristica.

E Sorrentino proseguirà la sua corsa al cospetto di giocatori da sfidare ma non da temere, nonostante alcuni di loro abbiano una certa esperienza in ambito internazionale.

Tra questi spicca senza dubbio Andre Akkari, il quale oltre ad essere il giocatore più celebre tra quelli rimasti in corsa, è anche quello che ieri sera ha imbustato più chip.

Un sogno ancora possibile

È stata una giornata propizia e ricca di spunti interessanti, quella relativa al Day 4 del Main Event per il nostro alfiere, il quale ha sempre mantenuto un alto livello di gioco.

Partiva nella parte alta del chipcount all'inizio di giornata, 'raffibiza', il quale ha avuto il momento più alto fin dall'inizio delle operazioni.

Un aumento di stack al termine di un colpo vinto contro Jan-Eric Schwippert, in cui la sua coppia di J ha avuto la meglio sui 9 in mano all'avvesario. Scena simile avvenuta contro Valentin Anghel: stavolta con Q J Raffaele pesca il gancio contro A T del rivale.

E poi arriva la mano della svolta per il player calabrese. Rimasti in 22, e con un board che recita J 6 9 8 A arriva l'all in di Kent Roed contro l'azzurro, che ci pensa un po' prima di chiamare con J T. Il britannico mostra aria, e lo stack cresce.

Anche una delle ultime eliminazioni di giornata porta la firma di Sorrentino. Nick Petrangelo esce in 19esima posizione dopo aver pushato con A 8 e trovandosi contro ancora coppia di 9 di 'raffibiza'. Il board non aiuta, semmai aiuta l'italiano.

Akkari l'insidia più grande

E così, dopo aver eliminato alcuni dei 54 giocatori che sono usciti di scena durante il Day 4, Raffaele Sorrentino ha potuto mettere in busta ben 3 milioni di gettoni a fine giornata.

Per lui c'è la nona posizione nel chipcount sui sedici players ancora in corsa per la picca e per una prima moneta che vale ben un milione e 400mila euro.

akkari
Andre Akkari domina

Ma davanti a tutti c'è, come detto, un grande giocatore come Andre Akkari. È proseguito anche nel Day 4 l'ottimo torneo del giocatore brasiliano, il quale ha chiuso la giornata imbustando 6.160.000 pezzi.

Alle sue spalle l'uruguaiano Brian Kaufman Esposito con 5.480.000 chip, mentre a chiudere il podio virtuale ci pensa il britannico Usman Siddique, con 4.650.000 gettoni.

Ecco la top ten del chipcount dopo il Day 4:

  1. Andre Akkari 6.160.000
  2. Brian Kaufman Esposito 5.480.000
  3. Usman Siddique 4.650.000
  4. Mesbah Guerfi 4.065.000
  5. Albert Daher 3.810.000
  6. Lachezar Plamenov Petkov 3.630.000
  7. Aeragan Arunan 3.480.000
  8. Tsugunari Toma 3.440.000
  9. Raffaele Sorrentino 3.000.000
  10. Alex Difelice 2.775.000

Questo è invece il payout per gli otto che faranno il final table:

  1. €1,410,000
  2. €790,500
  3. €554,000
  4. €402,000
  5. €317,960
  6. €252,000
  7. €193,000
  8. €136,000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page