Promossi e Bocciati della Settimana: Simpson, Full Tilt e Danimarca

thesimpsons
Jennifer Tilly sta arrivando nei Simpsons...riuscirà, il caro Homer, nella dura impresa di resisterle?

Il meglio (ed il peggio) del poker durante la settimana appena trascorsa tra il disastro spagnolo, il poker "Godot" live ed i nuovi pro di Snai. L'appuntamento imperdibile del lunedì!

Nonostante si sia mossa nel generale torpore che anticipa i grandi eventi (e scegliete voi quale sia il vostro preferito tra il Mini IPT Grand Final, l'EPT Nova Gorica etc.), la scorsa settimana si è mossa tra chiari vincitori e chiarissimi vinti - il più evidente dei quali, Epic Poker, non è stato inserito nella classifica. Non per clemenza, per cattiveria. Perchè siamo sicuri che la settimana che incomincia oggi possa portare talmente succose nuove sulla FullTlitazzione di Epic Poker che ad aspettar non si commette peccato. Nel fattempo...

Promossi e Bocciati della Settimana: 12 -18 Marzo 2012

Promossa: la Danimarca

Qualche settimana fa, proprio qui tra le scrivanie della redazione europea di PokerListings, è partito un attacco senza precedenti contro il caro Herre responsabile di PokerListings.dk.

danimarca

Perché  nonostante lui ci guardi tutti dall’alto dello stato sociale perfetto del suo Paese, dei suoi capelli biondi sempre in ordine e della sua capacità di non perdere mai il controllo, noi gli abbiamo gentilmente fatto notare a suon di sfottò molto mediterranei che – almeno nel poker – la sua cara Danimarca sembra esser diventata una specie di Giappone d’Europa: ha un che di simpatico ma, ammettiamolo, non vince più.

Ed il risultato non sarebbe mai potuto essere dei peggiori, visto che – quasi ci avesse sentito…-Fredrik Jansen ha preso un volo per Madrid, si è iscritto al caldo EPT spagnolo e…beh, è risalito sul suo volo per Copenaghen con picca ed assegno da campione al seguito. Rendendo questo lunedì, almeno qui in redazione, particolarmente imbarazzante…

Bocciata: Full Tilt Poker             

bernardtapiefulltiltpoker

Ammettiamolo senza pudore: non se ne può più. Venduta? Si. No. Aspetta. Forse. Forse no. Forse dopo.

La vicenda della compravendita di Full Tilt Poker da parte del figlio del carissimo gentiluomo transalpino Bernard Tapie ha un che di talmente grottesco da averci cordialmente fatto passare la voglia di continuare a scriverne. La settimana scorsa sarebbe dovuta essere quella decisiva – e qualcuno dice pure che lo sia stata, grazie alla firma di un documento supersegreto che nessuno, però, sembra essersi trovato davanti agli occhi.

Delle due, l’una: o Tapie sta conducendo la più logorante trattativa della storia (e da un imprenditore del suo calibro ci si potrebbe pure aspettare qualcosa di simile…) oppure ci troviamo davanti al non-affare mai concluso del poker online. Comunque sia, però, vi preghiamo: basta. Firmate qualcosa, fosse anche un rotolo di carta igienica.

Promossi: i Simpsons

JenniferTilly

Nonostante la notizia sia destinata ad essere seguita con più attenzione dalla nostra redazione,  possiamo anticipare già da questa particolarissima classifica settimanale dell’arrivo del poker nelle puntate dei Simpsons – novità che mettiamo tra le più che positive visto che siamo sicuri il sarcasmo e l’ironia del cartoon più amato della TV (dopo Family Guy) saprà dare al gioco un taglio tanto originale quanto responsabile.

Homer Simpson, Lisa Simpson e Jennifer Tilly: non fosse per la petulantuccia Lisa, l’unione di Homer e Jennifer potrebbe essere una di quelle davvero epiche…vedere per credere!

Bocciata: la Spagna

spain51

Marzo 2012 sarebbe potuto essere il mese della Spagna, ed invece…qué desastre!

L’European Poker Tour ha deciso di riportare la sua Grand Final a Montecarlo dopo la parentesi (mediocre) di un anno  fa a Madrid, la tappa madrilena dell’EPT ha visto il (meritato) trionfo di un giocatore danese e – proprio nel mese in cui l’intero settore dell’online sarebbe dovuto essere legalizzato ufficialmente, uno dei suoi massimi responsabili rassegna le dimissioni e sventola bandiera bianca.

Allo stesso tempo BusinessWeek registra movimenti di protesta contro la costruzione di EuroVegas e Murcia si prepara ad ospitare l’ennesima edizione sottotono del CEP, il campionato di poker spagnolo.  E meno male che la rivoluzione del poker europeo, ci hanno detto, dovrebbe passare per Madrid…

Promossi: Fausto Oioli ed Emanuele di Domenico

Casino di Venezia

Mentre gli occhi stavano puntati su Madrid e sulle speranze riposte nei giocatori nostrani (fino a che sono durati…), Fausto Antonio Oioli ed Emanuele di Domenico giocavano carta su carta la possibilità di conquistare un posto al sole diventando parte del team pro di Snai Poker.

Riuscendo ad arrivare fino in fondo alla tappa dello Snai Poker Tour giocato al Casinò Ca’Vendramin di Venezia, i due sono dunque riusciti a coronare il loro sogno di vedere le proprie qualità essere riconosciute ai massimi livelli del poker italiano. Complimenti a tutti e due – anche se un’anticchia di complimenti in più la facciamo ad Emanuele di Domenico che – oltre a mettere i sigilli sulla sponsorizzazione Snai – si è anche portato a casa il titolo di campione del torneo. Bravo.

Bocciato: il Poker Live Italiano

poker live italia

A ciascuno la sua Odissea  - al mondo la compravendita di Full Tilt Poker ed a noi la tragicomica vicenda del poker live italiano, ancora destinato a quell’assurda illegalità in balìa della quale lo abbiamo abbandonato anni fa.

Proclami a parte, chiariamolo, non si sta muovendo un gran che – e questo non può che essere un tragico segno di quanta strada ancora ci sia da fare prima di poter riprendere le carte in mano senza paura di veder piombare la Finanza oppure i Carabinieri a mo’ di Batman sui tavoli di gioco.

Nel caso in cui vi foste persi qualche particolare della vicenda del poker live in Italia, vi invitiamo a leggerci anche domani visto che il fidatissimo Claudio Poggi ci regalerà la nostra dose di tristezza quotidiana con un pezzo destinato a finire online in mattinata. Vi aspettiamo!

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti