Poker 2.0, su Twitch arrivano le Home Wars di Luca Pagano

home wars luca pagano

Da lunedì 20 giugno il nuovo format targato Luca Pagano: si parte dal poker, per addentrarsi in profondità nella cultura nerd. Prima puntata dedicata ai videogiochi.

Che Twitch fosse diventato la piattaforma di riferimento per i professional poker player lo si era capito da tempo. Ma che il poker potesse veicolare anche altri tipi di messaggi, be', questo probabilmente non lo aveva mai provato nessuno. Prima che arrivasse Luca Pagano con le sue Home Wars.

Il pro di PokerStars.it (qui la nostra recensione) ha lavorato mesi su quello che a tutti gli effetti sarà un vero e proprio programma in diretta streaming. Una sorta di talk show a base poker, ma con tanti elementi presi dalla cultura nerd: videogiochi, serie tv, giochi di ruolo e chi più ne ha più ne metta.

Sarà un po' come assistere a Quelli che il calcio, dove al posto del pallone ci saranno carte e chip a fare da filo conduttore. Le Home Wars, infatti, si baseranno su una serie di tornei di poker online freeroll con in palio ticket sia per ciascun torneo, sia per la classifica generale finale che premierà i migliori 10 classificati.

Le Home Wars, infatti, andranno avanti per sei settimane, ogni lunedì alle ore 21, in diretta streaming sul canale Twitch di Luca Pagano. I freeroll si giocheranno in modalità play money sugli Home Games personali del professionista di PokerStars.it, ovviamente sulla piattaforma numero uno in Italia e al mondo.

La contaminazione tra poker e cultura nerd

luca pagano twitch

Come detto, il poker sarà quasi soltanto un pretesto, per quello che sarà una specie di talk show in cui ogni puntata avrà il proprio argomento. Nel corso dello streaming verranno seguiti i tavoli del freeroll, non solo quello al quale sarà seduto Luca Pagano. L'approccio non sarà di tipo tecnico, visto che la volontà del professional poker player è quella di intrattenere.

Il tema della prima puntata saranno i videogiochi. Tra gli ospiti confermati ci saranno Roberto Caccia, esperto di gaming di Tom's Hardware.it, e Simone Larivera, conosciuto nella community di Hearthstone come 'VKingPlays'.

I temi delle successive puntate verranno svelati di settimana in settimana. Durante lo streaming si parlerà anche delle World Series of Poker 2016, dando spazio ai risultati dei player italiani e dei giocatori più famosi, ma anche a tante curiosità  e stranezze da Las Vegas.

Un esperimento unico nel suo genere

luca pagano

Non è la prima volta che un giocatore di poker usa Twitch per trasmettere contenuti, ma finora la piattaforma di streaming è stata utilizzata per trasmettere sessioni di tornei o cash game.

Quello di Luca Pagano è un esperimento finora mai provato, un tentativo di utilizzare un nuovo medium per mettere in contatto il mondo del poker con altri universi solo apparentemente distanti.

Vota per Luca agli Spirit of Poker Award

Non è solo per i grandi risultati al tavolo da poker che Luca è tra i nominati agli Spirit of Poker Awards del 2016. Questa iniziativa delle Home Wars non fa che confermare il grande impegno di Pagano per diffondere il più possibile il poker come divertimento e intrattenimento, esattamente come dichiarò un paio di anni fa in occasione del Battle of Malta:

“Riportiamo un elemento essenziale nel poker: il divertimento”

 

 

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti