Perché il Sunday Special è stato cancellato?

poker stars 11

Nella notte tra domenica e lunedì, il domenicale di punta di PokerStars.it è stato bloccato. In mattinata l'annuncio: torneo cancellato definitivamente.

Aggiornamento 07-10-2015: Come prevedibile Pokerstars è stata bombardata di domande negli ultimi giorni dopo l'annullamento improvviso del Sunday Special. La poker room spiega l'accaduto riferendosi ad un guasto tecnico che ha impedito il regolare svolgimento del torneo. Nonostante il malfunzioanmento sia stato individuato e risolto dai tecnici, si è comunque verificata l'impossibilità di portare a termine la competizione senza che i risultati fossero inficiati. Per queste motivazioni Pokerstars ha deciso di annullare il torneo.

La ricostruzione dei fatti

Dopo una giornata caratterizzata da diversi problemi tecnici, segnalati da alcuni utenti, PokerStars.it ha concluso il suo weekend problematico con la cancellazione del Sunday Special¸ il torneo da 100 euro di buy-in con un montepremi garantito da 150.000. Ai superstiti è stato non solo restituito il buy-in, ma anche attribuito il montepremi intero.

Ma ricostruiamo l'accaduto. Al Sunday Special si iscrivono in 1.492 (non abbastanza per coprire il garantito, ma qualcuno ha desistito proprio in virtù dei problemi del pomeriggio) e poco dopo mezzanotte il field si è praticamente dimezzato: 729 ancora in corsa. A quel punto però il torneo si interrompe.

I giocatori attendono, ma l'evento dopo qualche ora non riparte. E non lo farà più. Ufficialmente viene messo in sospeso per non meglio specificati problemi tecnici. Anche Giada Fang, Team Pro Online di PokerStars.it, scherza lamentando la mala sorte: in quel momento infatti era 3° in chip e in rampa di lancio.

giada fang 3
La Fang era terza nel chipcount al momento dello Stop

Tuttavia è la stessa Fang a spiegare ai giocatori del suo tavolo come PokerStars.it non avrebbe potuto prendere altra decisione se non quella di fermare il torneo, visto che tanti giocatori non riuscivano più ad andare avanti a causa di un blocco del loro tavolo. A quel punto tutti a nanna con la curiosità di capire cosa sarebbe successo al Sunday Special.

In mattinata, il torneo viene ufficialmente cancellato da parte della poker room online numero uno in Italia e nel mondo.

Rimborso e Roll Forward per i giocatori ancora in gara

PokerStars.it opta per fare appello alla regola del roll forward, applicabile in caso di torneo bloccato in stato già avanzato, ma con i giocatori che ancora non avevano raggiunto la zona in the money.

A quel punto, i player ancora in corsa nel Sunday Special si sono visti tornare indietro buy-in e fee, oltre alla spartizione del montepremi in questi termini: la metà equamente divisa tra tutti e l'altra metà in base all'ICM, cioè al numero di chip ottenute fino al momento dell'interruzione dell'evento più ricco del panorama italiano.

A questo punto non resta che capire come mai PokerStars.it abbia dovuto cancellare il Sunday Special.

L'ipotesi più probabile è che ci siano stati problemi tecnici ai server, anche se è strano come questi non siano stati diffusi tra tutti i giocatori o tra tutti i tornei in programmazione ieri.

C'è anche l'ipotesi di un attacco DDoS, che però per il momento non trova conferme. Gli attacchi DDoS, in poche parole, interrompono le connessioni con i giocatori che sono continuamente costretti ad effettuare il log-in nella poker room. Per il momento, PokerStars.it non si è ancora espressa ufficialmente sulla faccenda.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti