PCA 2015 Main Event: la picca va a Kevin Schulz

KevinSchulzwin2

L'americano ha preso le redini del gioco a metà final table e non si è più voltato indietro: Schulz si porta a casa un assegno di quasi 1,5 milioni di dollari.

Si è conclusa in nottata (ora italiana) l'edizione 2015 del PCA Main Event. Un torneo che ancora una volta batte bandiera americana, visto che è stato lo statunitense Kevin Schulz ad avere la meglio al termine di un tavolo finale da 6 giocatori: per lui un assegno che sfiora gli 1,5 milioni di dollari.

"Gioco a poker da quasi dieci anni", ha affermato Schulz a caldo. "Sono venuto qui per la prima volta nel 2006 e ho pensato che era la cosa più bella di sempre. Questo è uno degli eventi principali dell'anno, vincerlo è qualcosa di incredibile".

Schulz si è presentato all'heads-up contro Diego Ventura con uno stack pari a 4 volte quello dell'avversario, che però è riuscito ben presto a fare double-up. Non è bastato per completare la rimonta, visto che l'americano ci ha messo una ventina di mani a chiudere la contesa.

Nell'ultima, Schulz ha fatto limp da bottone, trovando il check di Ventura. Flop Q-6-4 e il peruviano fa ancora check: Schulz punta e Ventura chiama, con il K che fa capolino al turn. Terzo check di Ventura, Schulz spara ancora e dopo il call dell'avversario un 6 completa il board al river. Ennesimo check di Diego, Kevin punta ma stavolta arriva il raise all-in- Schulz ci pensa su per un minuto e chiama con K-3, vincendo la mano e il torneo, dato che Ventura mostra un T-4 buono per una debolissima middle pair.

Riavvolgiamo però il nastro del torneo e procediamo ora con ordine. Il primo player out è Rami Boukai, che ha cominciato con 10 big blind, investendoli tutti nella terza mano (conquistando bui ed ante) e poi ancora nella quinta e decisiva: 3-3 per lui, A-Q per Niklas Hambitzer che pesca un asso al flop ed elimina l'avversario.

CroppedImage180320 IMG9034
Rami Boukai chiude 6°
 

Quinto posto per Juan Martin Pastor, che non ha giocato benissimo negli ultimi giorni, ma che nella mano che lo ha estromesso non può rimproverarsi nulla: manda la vasca con A-K e trova Schulz con A-A. Il board è K-J-4-4-A e il full house del futuro vincitore del torneo riduce il PCA 2015 Main Event a soli 4 player left.

Medaglia di legno per Niklas Hambitzer, che con A-Q si sfrega le mani quando vede Schulz chiamare con Q-9. Ma l'americano è assistito dalla buona sorte, perché il flop è 9-7-3: un 9 al turn chiude la contesa, prima che il 6 del river faccia calare definitivamente il sipario del torneo sul povero tedesco.

Terzo posto per Chance Kornuth, il chipleader di inizio final table, che con A-8 si scontra nuovamente con Schulz. Gli dei del poker decidono che è il torneo del buon Kevin, visto che il suo A-4 riesce a tramutarsi in una scala, quando dopo il flop A-J-5 arrivano un 3 al turn e un fantastico 2 al river.

Dell'heads-up abbiamo già detto, quindi non ci resta che riepilogare:

Il payout del PCA 2015 Main Event Final Table

1-      Kevin Schulz $1.491.580

2-      Diego Ventura $907.080

3-      Chance Kornuth $641.140

4-      Niklas Hambitzer $482.820

5-      Juan Martin Pastor $380.720

6-      Rami Boukai $285.740

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti