PartyPoker Millions: trionfo di Maria Lampropulos

maria lampropulos

Si chiude con un sorriso al femminile la prima edizione del PartyPoker Millions. Al Dusk Till Dawn Casino di Nottingham trionfa una argentina, Maria Lampropulos

Per essere stata la prima edizione, sicuramente sono emersi dei numeri interessanti. Il Dusk Till Dawn Casino di Nottingham ha aperto le proprie porte ad alcuni tra i migliori giocatori del pianeta.

Grande azione e grande spettacolo fin dalle tre fasi di qualificazione, disputate a Saint Vincent, Sanremo e Vienna, fino alla fase finale dell’evento disputata nella casa da gioco inglese.

E alla fine, la prima volta del PartyPoker Millions ha sicuramente lasciato il segno in positivo, con la ciliegina sulla torta rappresentata dal successo al femminile, ottenuto da Maria Lampropulos.

La giocatrice argentina è riuscita a trionfare e a realizzare quello che è stato il sogno di oltre mille giocatori, che tra le qualificazioni online, le fasi di qualificazione e l’iscrizione in loco hanno dato la caccia al milione.

Ma alla fine, l’unica cifra a sei zeri se la porta a casa la giocatrice sudamericana, il cui bilancio negli eventi live schizza in maniera vertiginosa

La prima volta di Maria

In una carriera nemmeno troppo lunga, stando a quanto riporta il sempre fedelissimo database di Hendon Mob, Maria Lampropulos poteva vantare vincite per appena 300mila euro finora.

Il picco massimo lo aveva raggiunto un anno fa, sempre di questi tempi, con due secondi posti nei Main Event del WPT National Brussels e dell’Eureka Poker Tour disputato a Praga.

Non vi è dubbio sul fatto che sia questo – e potrebbe restarlo a lungo – il miglior risultato in carriera per l’argentina, anche perchè se lo è conquistato senza ricorrere ad alcun deal.

Maria li ha messi in fila tutti, fino al britannico Jacob Mulhern, il quale aveva raggiunto l’heads up con la consapevolezza di essersi intascato altre 100.000 sterline dopo aver vinto il Golden Chip Contest.

E a proposito di britannici, si è infranto sul più bello il sogno di due tra gli elementi più rappresentativi del poker inglese. Stephen Chidwick si è fermato al sesto posto, mentre Mike Hall ha solo potuto sfiorare il Final Table.

Ecco il payout relativo alle prime dieci posizioni:

  1. Maria Lampropulos £1,000,000
  2. Jacob Mulhern £650,000
  3. Jeremy Pantin £450,000
  4. Mateusz Rypulak £320,000
  5. Jon Spinks £220,000
  6. Stephen Chidwick £150,000
  7. Katie Swift £100,000
  8. Neel Murthy £72,395
  9. Soenke Jahn £50,000
  10. Mark Kelsall £40,000

L’Italia sfiora il colpaccio

E tra i tanti giocatori italiani impegnati nella prima – e certamente non ultima – edizione del PartyPoker Millions, c’è chi può alternare l’amaro in bocca per un piazzamento sfiorato con la soddisfazione di aver condotto un ottimo torneo.

kanit partypoker millions2
Niente big shot per Kanit

Come Tommaso Briotti e Sergio Castelluccio, i quali hanno concluso rispettivamente al 18esimo e al 29esimo posto.

Quasi tutti i giocatori italiani che hanno presenziato a Nottingham sono andati a premio, chi più chi meno, e non mancano le star di calibro internazionale che hanno mancato l’appuntamento con la zona ITM.

Resta in ogni caso la disputa di un torneo che è destinato a lasciare a lungo il segno nel poker live, considerando anche i numerosi feedback positivi emersi da giocatori e addetti ai lavori.

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti