PartyPoker Millions Sochi: grandi numeri, vola ElkY

elky sochi2

È iniziata ieri la seconda edizione del PartyPoker Millions, in corso di svolgimento a Sochi. Tra i 735 partecipanti spiccano Grospellier e Lodden.

Dopo la fortunata edizione disputata a Nottingham, che ha fatto da apripista alcuni mesi fa, ecco che torna il PartyPoker Millions.

Il grande evento da un milione di euro garantiti per il vincitore, che in Inghilterra ha visto il trionfo dell'argentina Maria Lampropoulos, si presenta in Russia.

E lo fa con ottimi numeri, a giudicare da quanto si è visto nei primi tre flight di qualificazione nel weekend, con tanti grandi giocatori già in corsa per il titolo.

Alla fine dell'ultimo livello utile per la late reg di ieri sera, infatti, sono stati ben 735 giocatori scesi in campo nella prima giornata giornata di gioco disputata in quel di Sochi, la vera capitale russa del poker.

E tra questi non mancano i grandi nomi, soprattutto tra i regular più forti d'Europa che si sono dati appuntamento per questo grande evento.

Comanda Kopyl

735 come detto sono i giocatori che finora hanno preso parte ai primi tre flight di qualificazione al PartyPoker Millions di Sochi.

Tra questi, 592 sono quelli che sono arrivati in Russia e hanno pagato il buy-in da 5.300 euro, mentre sono 142 i giocatori che si sono qualificati online.

johnny lodden
In corsa anche Lodden

Oggi si disputerà il Day 1D, ovvero il quarto e ultimo flight di qualificazione, ma le forze in campo sembrano essere già chiare.

Comanda il padrone di casa Dmitriy Kopyl con 5.924.000 gettoni, alle sue spalle una vecchia volpe come Pierre Neuville (3.470.000) e Alexander Denisov (3.190.000).

Ma sono tante, come detto, le stelle presenti a Sochi. Come Bertrand 'Elky' GrospellierJohnny Lodden i quali prenderanno parte al Day 2 domani.

Qualificati per il Day 2 anche Eugene KatchalovVladimir TroyanovskiyManig LoeserVasili FirsauMoritz Dietrich, giusto per citare qualche nome.

Tsoukernik, High Roller amaro

Nel frattempo si è disputato il più importante tra gli eventi collaterali rispetto al Main Event da 5.300 euro.

Stiamo parlando del torneo High Roller da 10.300 euro di buy-in, che ha visto la partecipazione di 106 giocatori, dodici dei quali sono andati a premio.

E c'era grande curiosità per vedere all'opera Leon Tsoukernik, il proprietario del King's Casino di Rozvadov ma che come ben saprete non disdegna la possibilità di giocare i grandi eventi.

Leon Tsoukernik 4
Leon Tsoukernik

Per lui è arrivato un piazzamento in quarta posizione, che gli è valsa una moneta da 100.000 euro.

A vincere è stato il russo Viktor Ustimov, il quale si è intascato ben 250.000 euro dopo aver battuto in heads up lo spagnolo David Laka, al quale sono andati 173.000 euro.

Tra i giocatori andati a premio, il primo è stato il regular romeno Alexandru Papazian, giunto proprio dodicesimo con una moneta da 20.000 euro.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti