PartyPoker Millions: ecco i primi qualificati italiani

castelluccio

Spicca il nome di Sergio Castelluccio nell’elenco dei sedici giocatori, che hanno ottenuto a Saint Vincent la qualificazione al PartyPoker Millions, in programma a Nottingham a fine aprile.

Si è conclusa la prima grande fase di qualificazione, disputata nel nostro Paese, al PartyPoker Millions. Il grande torneo è in programma al casinò di Nottingham nell’ultima settimana di aprile.

Nel frattempo, come detto, il Saint Vincent Resort & Casino ha ospitato la prima delle due fasi di qualificazione previste in Italia, per quell che concerne l’evento da sei milioni di sterline di montepremi garantito, e con una prima moneta da almeno un milione.

Centinaia i giocatori che hanno provato a inserire il proprio nome nella lista dei qualificati. E ci hanno provato a più riprese, come nei due Phase 1 disputati poco prima del weekend, così come nel Day 1 e nel Day 2 che ha fatto da trampolino di lancio.

A Nottingham, infatti, tra poco più di un mese si partirà proprio dal Day 3, anche se sarà il primo vero giorno di torneo disputato nella casa da gioco inglese.

Castelluccio guida il plotone

Andiamo a conoscere i nomi dei primi sedici giocatori italiani qualificatisi al Millions grazie alla quattro giorni di Saint Vincent. E il chipleader italiano al termine del Day 2 è un giocatore che conosciamo molto bene.

partypoker millions qualificati
I primi sedici qualificati (Foto Tilt Events)

Si tratta, infatti, di Sergio Castelluccio. Per il “Genio” si tratta di un altro step importante in un period finalmente di nuovo positive. L’irpino, infatti, è reduce dal ritorno al trionfo nel WPT National disputato a Bruxelles.

Per lui c’è l’onore di essere il giocatore in cima alla classifica al termine del Day 2. Poco più di 11 milioni le chip accumulate da Castelluccio, che precede sul podio virtuale Alexandru Papazian e Antonio Cosentino.

Il primo ha imbustato, nella notte di ieri, poco più di dieci milioni di gettoni. Sono circa otto milioni e mezzo, invece, le chip che Cosentino porterà con sè tra poco più di un mese in quel di Nottingham.

A chiudere la top ten dei giocatori qualificatisi al PartyPoker Millions direttamente a Saint Vincent, ci pensano Natale Albanese, Luigi Andrea Shehadeh, Andrea Montrone, Maurizio Agnello, Matteo Sbrana, Fiodor Lavagetto e Ivan Gabrieli, quest’ultimo tornato alla carica di recente.

Gli altri sei giocatori che hanno ottenuto il pass per l’evento da sei milioni di sterline garantiti sono Pierre Jules Federici, Luciana Manolea (l’unica donna qualificata), Carlo Rusconi, Luigi Conti, Roberto Anselmo e Mihai Gabriel Niste.

Seconda tappa a Sanremo

Ma la fase italiana di qualificazione al PartyPoker Millions, come detto, non si limiterà alla ‘tappa’ di Saint Vincent. Tra qualche giorno, infatti, è prevista una nuova caccia tutta italica ad altri pass per il grande evento.

Si giocherà dall’8 al 14 nelle sale del Casinò di Sanremo, e si tratterà di una settimana di grande gioco. Non fosse altro che ci saranno più step per tentare la via verso la qualificazione.

A differenza di quanto è avvenuto a Saint Vincent, infatti, i Phase 1 in programma saranno ben quattro, e non più due. Mentre resta intatta la struttura del Day 1 e del Day 2, in programma rispettivamente il 13 e il 14 aprile.

Già alcuni giocatori sono giunti al casinò valdostano per assistere alla prima fase di qualificazione. Tra questi anche Carlo Savinelli, per il quale ci si aspettava anche una partecipazione già a Saint Vincent.

In realtà, il giocatore campano era solo venuto a capire il meccanismo, prima di fare un tentativo nella ‘città dei fiori’ tra poco meno di un mese.

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti