PartyGaming Si Prende Anche Fueps!

Le due società hanno firmato un'esclusiva triennale per il poker online: a questo punto ci rimane solo da aspettare la rivoluzione preparata da Fueps

Mentre tutti noi siamo impegnati a capire quale futuro ci si debba aspettare per il poker live ed online e quali saranno gli effetti della nuova - attesissima - regolamentazione che dovrebbe dare il via ai chash games ed abolire anche alcune fastidiose limitazioni dettate da quella attualmente in vigore, PartyGaming ha reso noto un accordo che potrebbe far emergere un nuovo grande attore nel mercato del gioco online.

Nel tentativo di conquistare sempre maggiori fette di un mercato, quello italiano, che si va affermando a livello europeo, il colosso di PartyGaming ha infatti deciso di ampliare la sua presenza nel Paese aggiungendo FUEPS alla già attivissima sala di livello mondiale PartyPoker e quella più di "nicchia" Intralot.

L'accordo, che prevede un esclusiva di tre anni, dovrebbe consentire alla divisione poker di FUEPS un noteveole salto di qualità ed un ulteriore incremento degli oltre 500mila iscritti che il sito era riuscito a raccogliere fino ad oggi con la sua offerta di oltre 100 diversi giochi.

Da PartyGaming hanno scelto di far commentare la notizia a Jim Ryan, capo esecutivo della compagnia, che ha dichiarato "Fueps è il nostro quinto partner di quest'anno ed è un eccellente aggiunta al network di poker italiano. Il nuovo accordo è molto interessante e resta in linea con il proposito di stabilire una presenza sempre più forte all'interno del mercato italiano, specialmente in vista dei cambiamenti legislativi che dovrebbero arrivare nei prossimi mesi."

Fueps, da parte sua, fa già parte di un network gigantesco che comprende la Gazzetta dello Sport, il Corriere della Sera, il gruppo Dada ed altri siti del gruppo RCS e questo rende legittime le aspettative di tutti coloro che vedono questo accordo con la compagnia dietro Party Poker come l'antipasto di una piccola rivoluzione all'orizzone.

Da parte nostra, poi, i complimenti vanno tutti ai vertici di PartyPoker e PartyGaming per aver capito quali possano essere i migliori canali per conquistare il grande pubblico italiano: dopo la sponsorizzazione di Giancarlo Fisichella e l'iniziativa che ha coinvolto il Corriere dello Sport con i dvd sul poker, un allargamento verso Fueps è una mossa decisamente intelligente.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti