November Nine 2014: tutto quello devi sapere sui finalisti delle WSOP

11-11-2014 - Ecco i November Nine ancora in gara: Jorryt van Hoof - William Tonking - Felix Stephensen - Billy Pappas - Martin Jacobson A breve vi diremo chi saranno i due finalisti che giocheranno l'heads-up

November Nine 2014

Qualche impressione generale sui nove finalisti? Beh c’è da dire intanto che notiamo solo 4 americani, un numero relativamente basso rispetto agli standard a cui le WSOP ci hanno abituato.

Segno anche di un cambiamento in atto e di una sempre maggiore affluenza di professionisti e dilettanti da diversi paesi.

L’età media è relativamente bassa e in particolare molti dei giocatori ha all’incirca 30 anni e perlopiù ha molta esperienza nel poker online.

È forse questo il profilo del perfetto poker player che avanza negli ultimi anni?

Scoprite di più su ciascuno dei November Nine leggendo qui sotto le biografie e tutte le informazioni che abbiamo su ciascuno dei giocatori (a destra del nome il numero di chip con cui inizieranno al final table).

 

Jorryt van Hoof  - 38,375,000 


Nazionalità: Olanda
Età: 31
Città: Eindhoven
Nickname Online: TheCleaner11
Carriera Live / Guadagni online: 358.580 $
Miglior Risultato: 67.790 $ (7 ° - 2006 Masters Classic of Poker, Amsterdam)
Twitter: @Jorryt_van_Hoof

 

Jorryt van Hoof è uno dei giocatori più esperti arrivati al tavolo finale del Main Event 2014 con oltre $ 350.000 dollari guadagnati nei live in carriera.

Van Hoof ha avuto una carriera prolifica nel settore del poker ed è il proprietario di nederpoker.com, sito web che offre video didattici e notizie di poker nei Paesi Bassi. È stato anche un pro di Full Tilt Poker.

Il pro olandese è originario di Eindhoven, ma da diversi anni vive a Malta.

Jorryt al tavolo verde

Van Hoof è il secondo giocatore dei Paesi Bassi a divenire un November Nine. L'anno scorso Michiel Brummelhuis fu il primo giocatore dall'Olanda a giungere al tavolo finale del Main Event.

Tra i migliori risultati in carriera prima di quello attuale troviamo un 7 ° posto in un Main Event € 5k No-Limit Hold'em nel 2006 Master Classics of Poker di Amsterdam per 67.000 dollari..

L'olandese ha quattro piazzamenti alle WSOP, ma non ha mai fatto meglio del 30 ° posto.

Qualunque sia il risultato finale Van Hoof  ha la certezza di guadagnare in questo main event più di quanto abbia mai guadagnato fino ad ora.

 

 

Felix Stephensen - 32,775,000

Nazionalità: Norvegia
Età: 24
Città: Oslo
Nickname Online: FallAtYourFeet / ZhipOHoy
Carriera Live / Guadagni online: $ 22.118 / $ 300k +
Miglior Risultato: $ 16.989 (92a - 2013 EPT Barcelona)
Twitter: @bucovinas

 

Felix Stephensen è un professionista di poker online da Oslo ed è anche il primo norvegese a diventare un November Nine.

Nella precedente formula del torneo fu invece Tormod Roren ad approdare al final table nel lontano 1997.

Il norvegese vive attualmente a Londra, Inghilterra. Stephensen ha dichiarato di giocare a poker professionalmente da circa cinque anni, con una particolare passione per il Pot-Limit Omaha.

Felix alle Wsop

"Volevo fare le cose in grande," ha detto. "Ho visto che c'erano un sacco di soldi nel poker. Ho sempre voluto fare le cose al meglio, non mi piace fermarmi a metà".

Stephensen ammette di aver perso soldi in un primo momento, ma di avere ottenuto sempre risultati migliori col passare del tempo.

Con solo due piazzamenti a premio in tornei live, il suo nome è sostanzialmente venuto fuori dal nulla.

In realtà Felix aveva già preso parte una volta a Main Event senza avere molto successo. Quest’anno si è presentato con un berretto da baseball dei San Diego Chargers per tutto il corso del torneo, che a quanto pare ha portato bene. 

 

 

Mark Newhouse - 26,000,000 

Nazionalità: USA
Età: 29
Città: Chapel Hill, North Carolina
Nickname Online: Newhizzle
Carriera: 2.776,172 mila dollari
Miglior Risultato: 1519,02 mila dollari (1 ° - 2006 WPT Borgata Poker Open)
Twitter: @mark_hizzle

Sembra solo l'anno scorso che abbiamo scritto un profilo Mark Newhouse fra i November Nine. Beh, questo è perché l’abbiamo fatto.

Newhouse è il primo giocatore a presenziare per due anni consecutivi al final table delle WSOP.

Ovviamente Mark spera di migliorare il suo precedente risultato che lo ha visto sedere al tavolo 8 ° in chips, ma uscire per primo.

"Mi rifiuto assolutamente di finire nono quest'anno," ha dichiarato in una intervista a PokerListings. "E 'stato davvero devastante, non pensavo che lo sarebbe stato, ma è così che è andata”.

Mark alle wsop

Newhouse ha detto che si sente più rilassato quest'anno, uno stato mentale importante per qualcuno che ha ammesso di avere più volte toccato il fondo a causa di cattive decisioni di gestione del denaro in passato.

Mark ha iniziato a giocare a poker online e poi è diventato un nome noto nel circuito internazionale quando ha vinto nel 2006 il WPT Borgata Poker Open per $ 1,5 milioni.

Ora Newhouse è pronto a tornare in cima con un colpaccio da ben $ 10 milioni e il titolo di campione del mondo, e considerando che siederà al tavolo in terza posizione con 26 milioni di chip, la cosa non sembra poi cosi irrealizzabile.

La partecipazione del poker player al final table del Main Event in America ha assunto i toni di una redenzione, una seconda possibilità. Lo stesso mark ha ammesso in una intervista:

Ho commesso tutti gli errori che si potevano fare in questo business… ora sto provando a fare del mio meglio per prendere la strada giusta. Con la consapevolezza che la strada per la ricostruzione è molto più lunga e tortuosa di quella della distruzione”.

 

 

Andoni Larrabe - 22,550,000

Nazionalità: spagnolo
Età: 22
Città: San Vlato 
Nickname Online: pollopopeye
Carriera Guadagni Live: $ 341,266
Miglior risultato: $ 218.710 (1 ° - 2013 PCA, Nassau, Bahamas)
Twitter: @AndoniLarrabe

 

Andoni Larrabe sta cercando di diventare il primo giocatore spagnolo, dopo Carlos Mortensen (23001) a vincere il Main Event delle WSOP.

Larrabe ha avuto la sua parte di successo nel mondo del poker con un primo posto in un PCA $ 5k No-Limit Event nel 2013 per un totale di $218.000. Questo risultato rappresenta una gran parte dei suoi guadagni che ammontano a $ 341.000 nei tornei live.

Antoni al tavolo verde

È interessante notare che Larrabe ha battuto sul filo del rasoio Justin Bonomo per guadagnare il suo titolo PCA, anche se in heads-up c’era stato un accordo tra i due.

Lo spagnolo ha già raddoppiato i suoi guadagni di una vita solo facendo entrando nei November Nine e ha già portato a casa un piccolo pezzo di storia del poker.

Dal tavolo finale di Mortensen del 2001 ad oggi la formula delle WSOP è cambiata ed in effetti Andoni è il primo giocatore spagnolo ad entrare nei cosiddetti November Nine, e chissà che dopo la vittoria delle WSOPE ora la Spagna non si aggiudichi anche le World Series of Poker di las Vegas.

Larrabe aveva lo stack più corto tra gli ultimi dieci ma una coppia di assi lo ha salvato. Un colpo di fortuna che ormai ha cambiato per sempre la sua vita e soprattutto la sua carriera da poker player.

 

 

Daniel Sindelar - 21,200,000

Nazionalità: USA
Età: 30
Città: Howells, Nebraska / Las Vegas
Nickname Online: dsindy/sindy2
Carriera Liv: 335.962 $
Miglior Risultato: $ 105.312 (1 ° - 2007 Poker Classic, Shakopee, Mn)

Daniel Sindelar fatto collezionato la maggior parte dei suoi guadagni nel poker proprio partecipando alle WSOP dove negli ultimi anni è andato a premio per ben 17 volte.

Essere uno dei November Nine, neanche a dirlo è il suo miglior piazzamento di sempre anche se si pensa che se vincesse i 10 milioni in paio avrebbe guadagnato 8 volte quello raccimolato finora alle WSOP. 

Prima di questo grosso risultato era da un po’ che Sindelar non si faceva notare in tornei live.

Daniel alle WSOP

Laureatosi presso la University of Nebraska-Lincoln nel 2006, nel 2007 ha vinto il $ 1,000 Poker Classic per $ 105,312. Da allora, Sindelar ha segnato solo un paio di volte delle vittorie a cinque cifre.

Prima del Main Event Sindelar aveva tre piazzamenti a premio alle WSOP quest'anno con due 99esimi posti e un 65esimo, per un guadagno di 9.279 dollari.

Sindelar ha giocato professionalmente per l'ultimo decennio e ha un sacco di esperienza nei cash games e tornei online e dal vivo. In rete gioca come dsindy e sindy2 e ha sfidato i più grandi professionisti del mondo.

Questa delle WSOP è una grande svolta nella sua carriera di giocatore pro.  A novembre Daniel siederà al tavolo con 21,2 milioni di chip.

 

 

Billy Pappas - 17,500,000

Nazionalità: USA
Età: 29
Città: Lowell, Massachusetts
Nickname Online: Unknown
Carriera Live: 104.379 $
Miglior Risultato: $ 52,372 (5 ° in un evento WSOPC $ 500, West Palm Beach)
Twitter: @MasTaPaPz

Billy Pappas ha vinto diversi campionati del mondo di calcio balilla e sta cercando di aggiungere il titolo di campione del mondo di poker alla sua lista di riconoscimenti.

Originario del Massachusetts, Pappas è il figlio del giocatore professionista di golf Bill Pappas. Trascorse qualche tempo a lavorare come commerciante in Rockingham Park a Salem nel New Hampshire.

Prima di questo evento Pappas non aveva mai giocato un torneo di poker con un buy-in più alto di $ 500, ma dopo aver avuto un buon anno al tavolo verde ha deciso di far fruttare la sua  esperienza di gioco.

Billy al tavolo verde

E quale occasione migliore del Main Event delle WSOP da ben $ 10,000  per tentare di fare il colpaccio?

Pappas non avrà molta esperienza nel gioco del poker, ma le lunghe ore che ha trascorse a competere in tornei di calcio balilla gli hanno dato la resistenza e la pazienza necessarie ad  avere successo in un torneo di sette giorni.

Il giocatore ha anche detto che ha imparato a leggere gli avversari e adattare la sua strategia nel calcio balilla, competenze che sono di fondamentale importanza al tavolo da poker.

Pappas ha confermato che anche se ora è un November Nine non rinuncerà al viaggio per la Germania in due settimane per competere nel prossimo campionato importante biliardino.

 

 

William Tonking - 15,050,000

Nazionalità: USA
Età: 27
Città: Flemington, New Jersey
Nickname Online: WillTonk21/amazin_mets su WSOP.com NJ
Carriera Live / Guadagni online: $ 93.306 / $ 95.324
Miglior risultato: $ 28,000 (5 ° in un evento $ 2,500 No-Limit presso il Sands Bethlehem Deepstack Extravaganza)
Twitter: @willtonk21

William Tonking ha fatto suo il final table di queste ultime World Series of Poker 2014 giocando con gran classe.

Uno dei “soli” quattro americani tra i November Nine, Tonking si è già garantito di granm lunga la sua più grande realizzazione nel poker.

Prima di questo il giocatore di Flemington, New Jersey, aveva incassato appena 93,306 dollari in vincite nei tornei dal vivo, composte principalmente da piccoli eventi ad Atlantic City e Las Vegas.

William Tonking

Tonking, laureato presso la University of South Carolina, si descrive come un duro “cowboys”, appassionato di calcio.

Tonking è andato a premio tre volte alle WSOP in piccoli eventi. L’ultima quest’anno  nell'evento $ 1,500 Mixed Max per poco meno di $ 4.000,  mentre ora con il tavolo finale si è garantito oltre 730 mila dollari.

Nel poker online Tonking gioca sotto con i nick WillTonk21 e amazin_mets.

 

 

Martin Jacobson - 14,900,000

Nazionalità: Svezia
Età: 27
Città: Stoccolma / Londra
Nickname Online: M.nosbocaJ (PokerStars)
Carriera Live / Guadagni online: 4.807,306 mila dollari / 3.156,637 mila dollari
Miglior Risultato: $ 807k - ($ 111k 2013 One Drop High Roller)
Twitter: @Martin_Jacobson
sito web: http://martinjacobson.pro/

 

L'ultima volta che il chip leader del Day 1 chip è arrivato nei November Nine, ha vinto.

Già nel 2009, Joe Cada ha concluso il Day 1C come chip leader e ha vinto il Main Event. Ora, Martin Jacobson spera di fare lo stesso per $ 10 milioni.

Jacobson è un professionista esperto con più di 4,8 milioni dollari in vincite nei tornei dal vivo.  Il pro svedese ha quattro titoli WSOP, tre EPT e due tavoli finali WPT nel suo ricco curriculum.

È conosciuto soprattutto per il suo atteggiamento calmo ai tavoli, dove ha sempre dimostrato un  grande rispetto per gli altri giocatori e il gioco stesso.

Martin Jacobson

Jacobson, 27 anni, ha imparato a giocare a poker quando aveva 18 anni seguendolo in televisione. Tuttavia confessa che non pensava di diventare un giocatore pro ma piuttosto uno chef.

Prima di giocare stabilmente a poker, Martin era infatti un aspirante cuoco e pensava di trasferirsi a Barcellona per diventare uno chef in un ristorante tre stelle Michelin.

Ora vive a Londra con la sua ragazza, in un quartiere noto per la sua grande scena culinaria, anche se ama passare principalmente il tempo a casa per rilassarsi quando non viaggia per giocare a poker.

Martin è anche appassionato di scommesse sportive, principalmente su tennis e arti marziali miste, a cui dedica molto tempo. Ha anche una passione per tutti i tipi di allenamento fisico ed è conosciuto dai suoi amici e colleghi come uno dei giocatori più esperti di benessere.

Che dire se non che Martin sembra il giocatore di poker modello per eccellenza e un ottimo esempio per le nuove generazioni che si appassionano al poker sportivo.

 

 

Bruno Politano - 12,125,000

Nazionalità: Brasile
Età: 31
Città: Ceara / Fortaleza
Nickname Online: foster18 su PokerStars e Full Tilt Poker
Carriera Live / Guadagni Online: 110.054 $ / $ 304,688
Miglior Risultato: $ 47.493 (3 ° - 2013 BSOP - Series Of Poker Brasile, Florianopolis)
Twitter: @Foster18

Bruno Politano gioca a poker da 12 anni, ma non si considera un professionista.

Il primo brasiliano ad essere mai arrivato al final table delle WSOP, Politano è proprietario di un negozio e anche se non è un professionista del  poker confessa che il gioco è stato molto generoso con il suo conto in banca.

Bruno è più comunemente noto come "Foster", un soprannome che adotto in primo luogo giocando a Quake quando era ancora un adolescente.

Politano ha accumulato $ 110,054 in vincite nei tornei dal vivo a cui a breve aggiungerà un minimo di 730.725 $ garantite dal final table.

Bruno napolitano, il primo brasiliano nei November Nine

Bruno ha forse più esperienza nel poker online dove ha vinto ben $ 304,688 come foster18 su Full Tilt Poker e PokerStars.

Il più grande risultato in rete di Politano è stato un secondo posto in un evento FTOPS nel 2010 per 94 mila dollari.

Il Poker sta vivendo un'esplosione di popolarità in Brasile negli ultimi anni e le WSOP attirano sempre più giocatori brasiliani ai tavoli, e il fatto che tra i November Nine ora ci sia Bruno Politano può solo alimentare questa crescita di interesse per il poker.

Intervistato da Pokerlistings il giocatore ha dichiarato:

"Sono emozionato ma non mi piace pensare solo al denaro"

"Credo molto nelle energie e nelle buone vibrazioni. Certo che credo anche nella matematica, ma sentimenti per me sono i più importanti. Se vinco il braccialetto sarà un sogno che si avvera."

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti