Meteore o Grandi Campioni? Hanno vinto il Main Event delle WSOP… e poi?

wsop vincitori
Una cosa è vincere il titolo, altra cosa è restare sulla cresta dell'onda

Abbiamo analizzato tutti i risultati dei vincitori del Main Event delle WSOP a partire dal 2003 per vedere quanto hanno vinto i vari giocatori dopo il torno più importante del mondo.

Il Main Event delle WSOP è una vera e propria istituzione del poker, ma soprattutto il sogno di ogni giocatore professionista o amatoriale. Grazie alla clamorosa vittoria dello “sconosciuto” Chris Moneymaker del 2004, approdato al final table attraverso un torneo online, si è avuto il vero e proprio boom del poker e da allora contiamo ben 13 vincitori delle World Series of Poker (Main Event) che hanno messo in saccoccia cifre davvero esorbitanti.

Curiosità sui vincitori

Dei 13 ultimi vincitori delle WOP in 6 hanno il nome che inizia per "J" con ben 3 "Joe". Ci sono anche 2 "greg"!

Cosa hanno vinto oltre al torneo di poker più importante del mondo?

Abbiamo deciso di analizzare i risultati dei vari campioni delle WSOP per vedere cosa succede una volta raggiunto il traguardo più importante in assoluto per un poker player. Si batte la fiacca o si cercano nuovi stimoli? Ma soprattutto quella vittoria è stata meritata oppure no?

Difficile rispondere a questi interrogativi ma di certo aiuta andare a curiosare nelle carriere di poker live dei vari vincitori del Main Event WSOP per vedere quanti altri grossi colpi hanno segnato in carriera.

Ebbene alcuni dei vincitori hanno continuato ad accumulare grandi vittorie e sono oggi tra i poker player più rispettati del mondo, mentre altri…

 

 

Chris Moneymaker3
Chi non lo conosce?!?

#2003 -Chris Moneymaker- $2,500,000

Totale vinto in carriera $3,588,654

Le vincite senza il Main Event WSOP: $1,088,654

A quasi un anno pieno di distanza dalla vittoria del Main, Chris segna un secondo posto al $ 5,000 + 200 WPT No Limit Hold'em Championship. Per diversi anni il giocatore colleziona piccole vincite e piazzamenti a premio in tornei nazionali ed internazionali, ma sono poche le occasioni in cui oltrepassa il muro dei $100.000 di vincita. Degni di nota un 17esimo posto all’EPT Londra del 2007 per 24.480 dollari e un 69esimo posto all’EPT grand Final Monte Carlo del 2010 per 25.000 euro. Tra i suoi migliori risultati l'essere stato inserito nell Internet Wall of Fame del poker.

I Migliori piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Marzo 2011, nel NBC National Heads up Championship per $300.000

Marzo 2004, al WPT No Limit Hold'em Championship per $200.000

Gennaio 2011, 11° al PCA Main Event per $130.000

 

 

Greg Raymer2
Passato alla storia come "Fossil Man"

#2004 - Greg Raymer  - $5,000,000

Totale vinto in carriera $7,548,899

Le vincite senza il Main Event WSOP: $2,548,899

Il cosiddetto “Fossil-Man” per la sua passione per i fossili, ha messo le mani su un premio di 5 milioni di dollari nel 2005, ben il doppio del suo predecessore.

I primi piazzamenti di Greg risalgono però già a dieci anni prima della sua consacrazione nell’olimpo dei grandi poker player, e continuano subito dopo quando nel 2005 Raymen arriva nuovamente ad un passo dalla finale del Main Event WSOP piazzandosi al 25esimo posto. Le World Series portano sicuramente fortuna al buon Fossil-Man che ad ogni edizione nei successivi 4 anni è riuscito a segnare almeno un colpaccio. Fuori dai confini americani sono davvero pochi i piazzamenti di Greg. Tra questi una vittoria di un team Event alla World Cupo of Poker di Barcellona per 20.000 euro e un 92esimo posto al Main Event dell’EPT Londra del 2010.

I Migliori piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Maggio 2009, nel WSOP $ 40,000 No Limit Hold'em per $774,927

Luglio 2005, 25° nel WSOP Main Event per $304,680

Giugno 2005, nel WSOP No limi Holdem per $119,450

 

 

joe hachem
Lunga carriera per Hachem

#2005 - Joe Hachem - $7,500,000

Totale vinto in carriera: $12,153,803

Le vincite senza il Main Event WSOP: $4,653,803

La vittoria dell’australiano Joe Hachem nel 2005 è suonata un po’ come: “Basta principianti, Il Main Event è per i professionisti!” Per la seconda volta consecutiva infatti a portare a casa il titolo è un giocatore navigato che ha continuato a dare il meglio di sé anche dopo il “torneo di poker per eccellenza”. I piazzamenti a premio di Hachem che superano i 100.000 dollari sisprecano dal 2005 ad oggi anche se il più delle sue performance d’oro interessano tappe delle WSOP e del WPT.

I migliori risultati di Joe all’EPT sono un 11esimo posto nel 2008 a Monte Carlo per 101.000 euro e un 15esimo all’UKIPT Grand Final a Londra per 25.000 pound. Hachem ha spesso criticato i giovani vincitori delle WSOP.

I Migliori piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Dicembre 2006, al WPT Doyle Brunson North American Poker Classic per ben $2,207,575

Gennaio 2012, al A$ 100,000 + 500 Aussie Millions Poker Championship per $339,726

Marzo 2011, al $ 4,750 + 250 The Big Event, Los Angeles $300,000

 

 

jamie gold
"Soldi chiamano soldi"

#2006 - Jamie Gold - $12,000,000

Totale vinto in carriera: $12,446,538

Le vincite senza il Main Event WSOP: $446,538

Jamie Gold ha lanciato la moda dell’uomo di spettacolo che partecipa a grandi tornei di poker, ma certo nessuno si aspettava che vincesse il più importante. Gold inoltre ha messo le mani su ben 12 milioni di dollari, il più corposo dei premi nella storia del Main Event delle WSOP. Riuscire a bissare un risultato del genere non sarebbe facile per nessuno ma certo Jamie non ci è neanche andato lontanamente vicino nei successivi 10 anni. Tra i vari vincitori del Main Jamie è probabilmente uno dei più chiacchierati di sempre e in molti parlano di pura e semplice fortuna quando si riferiscono al suo trionfo alle WSOP. È anche vero che l’americano è principalmente un produttore televisivo, ma certo è che in dieci anni ha messo in saccoccia “solo” poco più di 400.000 dollari col poker. Recentemente è diventato ambasciatore dell’associazione benefica World Poker Fund.

I Migliori Piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Giugno 2015, all’Evento #59 delle WSOP per $120,952

Settembre 2007, 35° al World Championship No Limit Hold'em Europe per $54,672

Novembre 2014, nel NLH Deeper Stack Rock 'N' Roll Poker Open, Hollywood per $43,107

 

 

Jerry yang
Tra i più criticati di sempre...

#2007 - Jerry Yang - $8,250,000

Totale vinto in carriera: $8,441,789

Le vincite senza il Main Event WSOP: $191,789

Yang era poco più che un giocatore amatoriale quando si classificò per le WSOP tramite un satellite da 225dollari per poi incassare più di 8 milioni. La sua vittoria ha evidenziato, oltre ad una buona dose di fortuna, l’importanza della psicologia nel gioco del poker. Jerry infatti è laureato in Psicologia e lavora come psicoterapeuta.

In realtà però fatti alla mano, il giocatore californiano non ha riportato nessun altro risultato degno di nota al tavolo verde e tra i vari ex vioncitori del Main è forse quello con il “peggior curriculuum”.

I Migliori Piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Marzo 2010, al NBC National Heads-Up Championship per $75,000

Luglio 2010, al Venetian Deep Stack Extravaganza III Las Vegas per $30,380

Giugno 2014, 40° nell’evento #29 delle WSOP per $11,449

 

 

peter eastgate
Chi l'ha visto?!? Noi...

#2008 - Peter Eastgate - $9,152,416

Totale vinto in carriera: $11,131,450

Le vincite senza il Main Event WSOP: $1,979,034

Il danese Eastgate all’epoca fu il più giovane vincitore della storia delle WSOP (prima di Joe Cada) e rappresenta un po’ quei grinder che lasciano gli studi universitari per dedicarsi alla carriera pokeristica.

Certo non a tutti va bene come a Peter che ha messo le mani su più di 9 milioni di dollari assicurandosi di divenire anche il giocatore più vincente di sempre nel suo paese. Fatta esclusione per il Main Event, Eastgate ha comunque dimostrato in più occasioni le sue doti da poker player arrivando a collezionare quasi altri due milioni di vincite in tornei live nei successivi 5 anni. Ormai quasi completamente sparito dalla scena del poker, in una intervista a Pokerlistings aveva dichiarato che vincere le WSOP non significa necessariamente dover continuare a giocare a vita. Le sue ultime apparizioni sono WSOP 2015 dove partecipò al Main solo perché si trovava a Las Vegas in vacanza e alle prime WSOPC in Georgia.

I Migliori Piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Ottobre 2009, all’EPT Main Event Londra per $843,734

Gennaio 2009, al $ 4,800 + 200 No Limit Hold'em PCA per $343,000

Luglio 2012, all’evento #56 delle WSOP per $209,111

 

 

Joe Cada
Il più giovane vincitore delle WSOP

#2009 – Joe Cada - $8,546,435

Totale vinto in carriera: $10,403,598

Le vincite senza il Main Event WSOP: $1,857,163

Vincere il Main delle WSOP a soli 21 anni superando un field di 6494 giocatori non è impresa da poco e la pressione negli anni a venire deve essere molta. Joe ha comunque continuato a fare bene e il suo nome è stato spesso associato a grandi tornei internazionali oltre che al mondo del poker online.

Cada è stato infatti di ispirazione per molti giocatori di poker online visto il suo background da giocatore in rete, dove vanta più di 600.000 dollari in vincite. Anche nel live Joe ha dimostrato che la vittoria del Main non è stata solo un colpo di fortuna quando nel giugno del 2014 ha messo al polso un secondo braccialetto WSOP dopo averlo precedentemente sfiorato nel 2012.

I Migliori Piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Giugno 2014, all’evento #32 NLH – Six Handed delle WSOP per $670,041

Giugno 2012, all’evento #31  NLH delle WSOP per $412,424

Gennaio 2012, al Leaderboard Event PCA per $175,550

 

 

Jonathan Duhamel
Il campione per eccellenza

#2010 - Jonathan Duhamel - $8,944,310

Totale vinto in carriera: $17,592,802

Le vincite senza il Main Event WSOP: $8,648,492

Il canadese Jonathan Duhamel è uno dei più forti giocatori di poker del mondo, consacrato dalla vittoria del Main nel 2010 e riuscito a raddoppiare il bottino negli anni successivi mettendo le mani anche su altri due braccialetti WSOP.

Jonathan è al momento il più popolare tra i vincitori delle World Series e probabilmente anche il più rispettato dalla comunità del poker. In Canada è secondo solo a Daniel Negreanu mentre risulta al 10 posto della classifica mondiale dei giocatori di poker più vincenti di sempre. Jonathan ha spesso rilasciato interviste in cui descrive la sua passione per il poker e come non intende smettere di giocare fintanto che questa passione sarà viva e ardente come è stata finora.

I Migliori Piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Giugno 2015,  $ 111,111 NLH High Roller for One-Drop per $3,989,985

Gennaio 2012, al $ 25,000 + 500 NLH 8 Max - High Roller per $634,550

Ottobre 2015, € 25,600 NLH High Roller #10 WSOPE per $628,915

 

 

Pius Heinz
La Germania esulta

#2011 - Pius Heinz - $8,715,368

Totale vinto in carriera: $8,979,848

Le vincite senza il Main Event WSOP: $264,480

Con Heinz continua la lista di giovani grinder online che trionfano alle WSOP. Pius è inoltre il primo tedesco a mettere le mani sul Main Event e all’epoca era anche un fresco membro di Pokerstars con ben 700.000 dollari vinti in tornei online. Ma cosa ha fatto il tedesco dopo la vittoria delle WSOP? Quali grandi risultati live ha ottenuto? Beh a dirla tutta poco e niente!

A differenza dei suoi predecessori che in un certo senso si sono spostati sul circuito live pur non abbandonando il poker online, Pius ha preso parte a pochi altri tornei di spessore e “vanta” forse la più corta lista di piazzamenti a premio nei live tra i vari vincitori del Main.

 I Migliori Piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Ottobre 2012, nel GCOP II Vol. 5/6 € 10,000 High Roller Event per $78,011

Gennaio 2012, nel PCA  $ 5,000 + 250 No Limit Hold'em - 8 Max per $45,980

Agosto 2011, EPT - 8 - Barcelona  € 1,000 + 50 Turbo Bounty per $25,140

 

 

Greg Merson
La rivincita del poker online

#2012 – Greg Merson - $8,531,853

Totale vinto in carriera: $11,371,974

Le vincite senza il Main Event WSOP: $2,840,121

Prima di mettere le mani sul Main e oltre 8 milioni di dollari, Merson ha ben pensato di fare suo anche l’evento #57 durante le stesse WSOP per oltre 1 milione di dollari e ovviamente un altro braccialetto. Greg giocava a poker già da più di 5 anni e non rompe la tradizione dei poker player online che riescono a vincere il torneo di poker live più importante del mondo. In soli tre anni, quelli successivi al suo trionfo, Greg ha mostrato quanto la sua vittoria sia stata meritata.

In particolare alle WSOP Merson ha più volte sfiorato un altro braccialetto aggiungendo ottimi piazzamenti al suo lungo curriculum da poker player pro. Greg è attualmente nella top 20 dei giocatori di poker più vincenti di sempre negli Stati Uniti oltre ad essere molto attivo sui social.

I Migliori Piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Gennaio 2014, al PCA $ 25,000 + 500 No Limit Hold'em High Roller per $948,996

Maggio 2015,al l’evento #5 WSOP $ 5,000 No Limit Hold'em per $152,126

Gennaio 2016, 13° nel $ 25,000 #74 High Roller 8-Handed per $88,020

 

Ryan Riess
Probabilmente il più impopolare

#2013 – Ryan Riess - $8,361,570

Totale vinto in carriera: $9,024,116

Le vincite senza il Main Event WSOP: $662,576

In molti parlano di grossa botta di c.. fortuna per Reiss che se anche era riuscito a piazzarsi a premio in diversi eventi nelle WOP del 2013, non aveva la stoffa del vero campione. Come dare torto oggi a chi qualche anno fa puntava il dito contro il poker player americano, che in fondo da allora non ha più segnato grandi colpi. E poi diciamocelo, se avete seguito le WSOP come noi allora ricorderete le molte interviste rilasciate dopo la vittoria in cui Ryan “The Beast” Reiss si autoproclamava “miglior giocatore del mondo”, senza mezze misure e senza vergogna. Ebbene Ryan c’è una cosa chiamata “prova del 9” e tu non l’hai decisamente superata!

I Migliori Piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Aprile 2014, nel Event #11 WPT Seminole Hard Rock per $63,891

Agosto 2015, nell’ Event #12 WSOP National Championship per $36,756

Novembre 2015, WPT bestbet Bounty Scramble Six Max Bounty #16 per $29,340


 

martin jacobson
Martin fa parte dell'associazione benefica REG

#2014 – Martin Jacobson - $10,000,000

Totale vinto in carriera: $15,101,979

Le vincite senza il Main Event WSOP: $5,101,979

Lo svedese Jacobson tra i vari vincitori del Main delle WSOP è senza dubbi quello che più ha seguito l’ordine naturale delle cose. Quello che ti vede partire dal basso, per scalare la vetta e arrivare in cima dopo una carriera da poker player più che dignitosa. Martin aveva già vinto milioni di euro giocando a poker negli ultimi anni prima di trionfare nel torneo più importante del mondo.

Poco importa allora che nell’ultimo anno lo svedese non abbia segnato grossi colpi, dal momento che un giocatore con 5 milioni di dollari vinti in carriera, oltre ai 10 del Main Event WSOP, al top della classifica degli svedesi più vincenti di sempre, ha poco da dimostrare. Martin è il vincitore esemplare, umile e ben disposto verso i media, oltre che coinvolto in molte iniziative di beneficienza come il REG.

I Migliori Piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Maggio 2015, 10° all’EPT 11 High Roller 8 Handed Event #61 per $107,338

Dicembre 2014, all’ EPT11 € 4,000 + 250 #51 Deepstack 4x4 per $75,369

Ottobre 2014, 11° al EPT11 £ 2,000 + 200 #11 UKIPT High Roller per $15,115

 

 

Joe McKeehen2
Rapida ascesa per il campione di Risiko

#2015 - Joe McKeehen - $7,683,346

Totale vinto in carriera: $11,357,436

Le vincite senza il Main Event WSOP: $3,674,090

Sulla scia di Jacobson ecco che le alle WSOP a trionfare è un altro giocatore navigato, con milioni di dollari vinti tra live e online ed un passato da campione mondiale di Risiko. Il suo trionfo è stato forse uno dei più prevedibili della storia delle World Series grazie ad una chiplead davvero senza precedenti. In brevissimo tempo Joe è saltato nella top20 dei giocatori di poker più vincenti di sempre negli Stati Uniti, e in meno di un anno dal suo trionfo il giocatore sta continuando ad accumulare grandi piazzamenti.  Nessuno ha sollevato dubbi sulle abilità di McKeehen o sul merito della sua vittoria, ma se anche ve ne fossero, nei mesi successivi il giocatore ha dimostrato come vincere il mondiale di poker non sia stata certo una fortunata coincidenza.

I Migliori Piazzamenti (Dopo la vittoria del Main)

Gennaio 2016, al PCA   al $ 100,000 #1 Super High Roller 8-Handed per $1,220,840

Gennaio 2016, al WPT - Borgata Winter Poker Open event #17 per $ 249,267

Ottobre 2015, nel $ 1,500 + 100 No Limit Hold'em The Wynn Fall Classic per $90,125

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti