Matt Savage operato per stenosi spinale

Matt Savage2

Il celebre direttore di tornei operato dopo un brutto colpo alla testa combatte contro la paralisi. Ed il mondo del poker cerca di stagli vicino.

Matt Savage, conosciuto ed apprezzato personaggio da anni all’interno del mondo del poker, sta lottando in queste ore contro il rischio di rimanere paralizzato.

La notizia, trapelata nel corso della giornata di ieri, ha svelato che lo stesso Savage sarebbe stato sottoposto ad un’urgentissima operazione durata alcune ore nel tentativo di correggere una stenosi spinale causata da un brutto colpo alla testa subìto dopo essersi lanciato con lo scivolo di una piscina.

Prima che gli venisse diagnoticata la stenosi spinale, Savage aveva sostenuto di aver sentito dei dolori inusuali al petto ed alla schiena oltre ad uno strano formicolìo ad un braccio.

Lamentandosi del dolore, prima che il lettino di una sala operatoria gli si materializzasse all’orizzonte, Savage aveva scritto su Facebook:

“Avevo un volo prenotato per le 7 del mattino diretto in Florida per quello che sarebbe potuto essere il torneo più ricco della mia vita. Il Seminole Hard Rock da 10.000.000$ garantiti.

“Mancherò sicuramente il primo giorno ed ora devo convincere Maryann e William Mason che posso ancora riuscire a farcela.”

Appena scoperta la notizia della triste avventura vissuta in questo momento da Matt Savage, Twitter è stato letteralmente preso d’assalto dagli appassionati di poker che hanno cercato di far sentire la loro vicinanza al tournament director con messaggi di supporto come quelli che alleghiamo qui sotto.

La stenosi spinale è generalmente legata al processo di degenerazione spinale che avviene con l’età e consiste in una compressione e nel restringimento del midollo spinale e dei nervi tali da causare la paralisi.

Dal canto suo, però, lo stesso Savage ha cercato di reagire nel modo migliore dei modi affrontando il delicatissimo momento criticando - sempre via Twitter - il costo delle stanze negli ospedali americani e dando appuntamento a tutti nel luogo a lui più congeniale...i tavoli di poker!

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti