Chi vince oggi? Pius Heinz batteva Martin Staszko alle WSOP 2011

Heinz Staszko WSOP

Nel 2011 i due giocatori, al tempo sconosciuti al grande pubblico, si scontrarono nel Main Event delle WSOP. Ma da allora cosa è successo nelle loro carriere da poker player?

Prima di diventare November Nine entrambi i finalisti delle WSOP 2011 erano volti nuovi nel mondo del poker live, eppure diedero davvero spettacolo, regalando uno degli heads-up più spettacolari nella storia della manifestazione.

Infine il tedesco Pius Heinz mise le mani su 8,7 milioni di dollari e il ceco Martin Staszko si dovette accontentare di 5.4 milioni.

Ma chi vince la sfida del tempo tra i due?

In realtà in questo caso è il runner-up Staszko a vincere a mani basse per il semplice fatto che Heinz ha disertato a lungo i tavoli verdi ed essenzialmente vive in vacanza da quella vincita milionaria.

In realtà anche il ceco non ha riportato grossi risultati da quel fatidico giorno del 2011, e siamo quindi di fronte ad una coppia di giocatori che hanno avuto il loro momento di gloria prima di ritornare nell’anonimato.

Ma vediamo meglio cosa è successo dopo le WSOP del 2011.

 

Pius heinz: in vacanza da una vita

Pius Heinz in 2015
Pius Heinz nel 2015

Il player tedesco dopo l’enorme vittoria nel Main Event WSOP ha letteralemnte abbandonato la scena del poker, tanto che quello rimane l’unico risultato di rilievo della sua carriera.

Pius ha collezionato qualche altro piccolo piazzamento in side event vari, ed ha anche giocato con la maglia di Pokerstars, per poi apparire nella scena del poker tedesco diverse volte come nello show “German Highroller”. In quell’occasione fu uno dei giocatori più perdenti della storia del programma.

Come dichiarato in una intervista a Pokerlistings, dopo le WSOP il tedesco non ha sentito l’esigenza di continuare al sua carriera di poker player a tempo pieno, giocando piuttosto solo sporadicamente, ed approfittando della vincita per vivere in vacanza.

 

Martin Staszko: un regular senza infamia e senza lode

Martin Staszko 2015
Martin Staszko nel 2015

Il player ceco al contrario del vincitore del Main è diventato un regular del circuito internazionale.

Da allora ha partecipato moltissime volte non solo alle WSOP ma anche a molte tappe dell’EPT, oltre a giocare spesso al King Casino in tornei e cash game.

In realtà dopo quel clamoroso secondo posto, il giocatore non ha più visto vincite a sette zeri nel suo conto bancario ma ha comunque accumulato diversi risultati nel corso degli anni, anche in tornei online.

Martin ovviamente si trova alle WSOP proprio ora, chissà che non sia proprio il 2016 l’anno della sua seconda consacrazione.

 

Un Epico heads-up alle World Series

Se è vero che Staszko aveva iniziato la giornata da chipleader, Heinz passo al commando nel giro di poche mani e i due finirono per iniziare l’heads-up quasi in pareggio di stack.

Uno degli scontri più accessi della storia delle WSOP a colpi di 4-bet ed anche 5-bet come non se ne vedevano da anni con una posta in gioco così alta.

La mano chiave fu la numero 110, quando il flop mostrò:

     

E dopo una puntata e un rilancio infine il tedesco va in vasca e vine chiamato dall’avversario.

Anche in questo caso i due si trovano in una sorta di pareggio ed Heinz ha il 53% di equity contro il 47 di Staszko. Ecco le loro mani:

Pius Heinz:

     

Martin Staszko:

   

Il Turn e il River rivelano:

   

Pius si porta decisamente al comando prima che Staszko vada all-in con T 7 contro A K del tedesco, senza che il board porti nessun cambiamento.

Su quella mano Heinz divenne il primo campione del mondo della Germania e portò a casa 8,7 milioni di dollari.

 

 

Tutti gli articoli della Serie:

Joe Cada VS Darvin Moon

Carlos Mortensen VS Dewey Tomko

Greg Raymer VS David Williams

Chris Ferguson VS T.J. Cloutier

Martin Jacobson VS Felix Stephensen

Pius Heinz  VS Martin Staszko

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti