EPT Praga: a Jasper Meijer l’ultima picca della storia

Gli eventi più importanti, le date e tutte le informazioni utili sull’ultimo evento nella storia dello European Poker Tour.

In 13 stagioni, lo European Poker Tour ha toccata diverse location, ma è Praga la più longeva di tutte – e per ottime ragioni.

Praga è una delle poche location in cui il Main Event ha attirato regolarmente più di 1.000 giocatori – solo Barcellona è allo stesso livello.

E sono le mani di Jasper Meijer van Putten a mettere le mani sull’ultima picca nella storia dello European Poker Tour.

L’olandese ha trionfato nell’EPT Praga 2016 Main Event, battendo in heads-up Marton Czuczor e intascando una prima moneta da 669.300 euro – frutto di un deal con il runner-up.

Nulla di fatto per David Peters, di gran lunga il player più ‘skillato’ del tavolo finale. L’americano si è arreso al 3° posto (397.300 euro per lui), nonostante nella fase 3-handed gli stack dei superstiti fossero praticamente identici.

Peters non è riuscito a far fruttare l’evidente superiorità tecnica, chissà forse infastidito dalla testardaggine di Czuczor, che non ha accettato un deal proprio quando i tre player erano pari stack.

 

L'ultimo  heads-up dell'EPT

Il runner-up è rimasto piuttosto testardo anche nelle fasi iniziali dell’heads-up, quando van Putten ha proposto nuovamente un accordo. Solo dopo aver recuperato terreno nei confronti dell’avversario, Czuczor ha accettato di intascarsi 630.000, lasciandone 649.300 all’avversario più 50.000 al vincitore.

Alla fine l’ha spuntata comunque l’olandese, che nella mano conclusiva – un all-in pre-flop con K-J contro 2-2 – è riuscito a trovare sul board un jack necessario ad aggiudicarsi l’ultimo coin flip di sempre all’EPT, con annessa vittoria.

Questo il payout dell’EPT Praga 2016 Main Event:

1-      Jasper Meijer van Putten €699.300*

2-      Marton Czuczor €630.000*

3-      David Peters €397.300

4-      Sergei Petrushevskii €284.550

5-      Marius Gierse €203.800

6-      Sam Cohen €145.900

 

ept praga van putten

 

Praga: una Tappa di successo

La capitale ceca ospiterà l’ultimo EPT, uno scenario ideale per salutare il prestigioso circuito, visto che Praga ha tutto l’occorrente per un evento di poker.

1) È situata nel centro dell’Europa ed è facilmente raggiungibile.

2) Ha la fama e la grandezza di una delle città storiche più interessanti e importanti.

3) La struttura si trova nel centro della città ed è all’interno di un hotel di lusso, il massimo dal punto di vista della logistica per i giocatori.

4) Cibo e bevande sono ottimi, per non parlare dell’architettura, della cultura, della vita notturna e della storia. A prescindere dal vostro stile di vita, a Praga troverete il passatempo adatto a voi.

5) In breve, offre tutto ciò che offrono  altre città europee più grosse, ma a un terzo del prezzo.

Per ora non sappiamo se Praga tornerà nel programma PokerStars Live dell’anno prossimo, dato che sono stati annunciati solo gli eventi relativi alla prima metà della stagione.

Meglio assicurarsi di giocare questo EPT, o quantomeno di seguirlo con attenzione su PokerListings, perché ci sono un paio di cose che potreste non vedere mai più.

 

Tutti i risultati dell'EPT Praga

 

EPT Praga: gli eventi top

  • €10,300 High Roller –8-10 dicembre
  • €330 PokerStars Cup –8-12 dicembre
  • €50,000 Super High Roller –11-13 dicembre
  • €5300 EPT Main Event –13-19 dicembre
  • €25,500 Single Day High Roller –14 dicembre
  • €10,300 High Roller –17-19 dicembre

 

salvatore bonavena2
Salvatore Bonavena, il trionfo nel 2008

La struttura scelta per l’evento è ancora una volta l’Hilton Hotel sul fiume Vltava, una delle destinazioni top della capitale ceca, vicino alla città vecchia e connesso con l’Atrium Casino.

Tra gli ex vincitori dell’EPT Praga ci sono giocatori di alto profilo come Arnaud Mattern (2007), Salvatore Bonavena (2008), Roberto Romanello (2010), Ramzi Jelassi (2012) e ultimo, ma non ultimo, Hossein Ensan (2015).

Ensan ha sorpreso la community del poker quando, da giocatore amatoriale che gioca pochi tornei, ha prima vinto il Seniors Event all’EPT Barcellona 2014, per poi arrivare al tavolo finale del Main Event e arrivare 3°; quindi, Ensan ha raggiunto il final table dell’Eureka Main Event di Rozvadov a febbraio 2015 e dell’EPT Malta Main Event a marzo, dove ha pure vinto due Side Event, per poi conquistare un altro evento a Rotterdam a settembre.

Alla fine ha deciso di giocare pure a Praga, ed è riuscito a vincere uno dei titoli più prestigiosi in Europa, l’ultimo messo in palio nell’anno solare.

Chi vincerà l’ultimo titolo dell’EPT? Roba da libri di storia, un incentivo speciale che nessun giocatore di poker può ignorare.

Online sono ancora disponibili dei tornei satellite, fino a domenica 4 dicembre. Controllate la lobby di PokerStars sotto Eventi>Live.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti