Leo Margets al Battle of Malta 2014 tra grandi ritorni a qualche assente

Leo Margets

I sedili della Master Room al Casino Portomaso si stanno riempiendo velocemente per questo Battle of Malta e uno di questi appartiene alla Pro di PokerStars Leo Margets.

La last woman standing alle WSOP 2009 ha confermato che sarà in gara per il Main Event di questa terza edizione del Battle of Malta di Pokerlistings, per cercare di aggiudicarsi una parte dei  € 500.000 di montepremi garantito.

"Non vedo l'ora di giocare raggiungere Malta per l’evento! Ci avevo pensato sin dalla prima edizione e, infine, quest'anno ho fatto di tutto per inserirlo nel mio programma! ", Ha detto Margets.

"Non conosco bene Malta, ma non ho intenzione di andare a fare la turista", ha aggiunto. "Il Battle of Malta è un grande torneo e spero di ritrovarmi molto occupata ai tavoli!"

Leo Margets Facebook
Leo Margets ai tavoli del Battle of Malta 2014
 

Margets si unisce a grandi nomi del panorama internazionale come la madrina Maria Ho (per la seconda volta last woman standing alle WSOP), il campione EPT Andreas Hoivold, Paul Jackson, Sofia Lövgren, Jesper Hougaard e Luca Pagano.

Il Battle of Malta 2014 promette non solo di superare i record dello scorso anno che già ne avevano fatto il più grande torneo nella storia di Malta, ma anche di raccogliere molti più giocatori professionisti grazie a eventi copme l’High Roller da € 4.180 e il Deepstack Turbo.

 

Acquista un pacchetto completo di soggiorno in hotel e buy-in e tieniti aggiornato sulle date degli eventi nella pagina del calendario.

 

Scott grande assente ma Hoivold e Lövgren ritornano

 

Il 2014 sarà il primo anno da quando il Battle of malta fece il suo esordio che la Pro di PartyPoker Kara Scott non parteciperà alla competizione e non sarà madrina dell’evento.

Quest'anno infatti il nostro torneo coinciderà con le finali delle WSOP che da anni vedono Kara impegnata come reporter da Las Vegas.

"Amo Malta e il Battle è un torneo così fresco e con tanti giocatori di livello, quindi sono davvero rammaricata di non poter partecipare in questa edizione", ha dichiarato Kara Scott a PokerListings.
"Una delle cose che ho amato di più del Battle of Malta è che i giocatori possono vivere una vera e propria esperienza di torneo di altissimo livello senza dover andare fuori budget", ha aggiunto.

Hoivold2
Hoivold lo scorso anno chiuse in 30esima posizione
 

Anche se Scott non sarà alla manifestazione di quest'anno molti grandi nomi che hanno giocato in passato torneranno per tentare nuovamente la fortuna.
"Per me il Battle of Malta è stato davvero entusiasmante", ha detto l'ex campione dell’EPT Andreas Hoivold, che ha chiuso 30 ° al main event BOM dello scorso anno.
"Il livello di gioco è stato ottimo e fuori dai tavoli ricordo solo tantissimo divertimento!”.

Sofia Lövgren, da poco aggiuntasi alla squadra di 888, è un altro Pro che non mancherà di tornare a giocare il torneo più caldo d’Europa.

Lövgren è nominata ai PokerListings Awards per il secondo anno consecutivo. Nel 2013 arrivò alle battute finali ma fu il nostro Luca Moschitta, tra l’altro suo compagno, a vincere il titolo.

Mancano ancora tre mesi e vi terremo ovviamente aggiornati su tutti gli altri poker Pro che decideranno di unirsi al più grande evento di poker del Mediterraneo.

Visitate intanto la nostra Home del Battle of Malta per trovare tutte le info su come qualificarvi per il torneo.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti